Attn! Always use a VPN when RSSing!
Your IP adress is . Country:
Your ISP blocks content and issues fines based on your location. Hide your IP address with a VPN!
Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!

older | 1 | .... | 1292 | 1293 | (Page 1294) | 1295 | 1296 | .... | 1335 | newer

    0 0

    Antonio Fabbri - L'informazione di San Marino: “Alla Dc non piace il piano sugli Npl e vuole delegittimare Bcsm. Dietro ai crediti non performanti ci sono persone politicamente esposte

    Lo ha detto chiaro e tondo in consiglio Mario Venturini di Ap, nel dibattito sulla crisi: alla Dc non piace il piano di Via del Voltone sugli Npl perché grandi debitori sono persone politicamente esposte o gruppi ad esse legati. Di qui i tentativi di delegittimazione del presidente Grais, iniziati subito dopo la nomina con pressioni sotto banco.

    “Alla base della decisione di Ap ci sono situazioni tutt’altro che di poco conto. La Dc - ha detto Mario Venturini - nello scorso Consiglio ha impallinato il Segretario Capicchioni con il consenso di metà del partito di Capicchioni stesso. A pochi mesi dalla nomina dei vertici di Banca Centrale è arrivata sotto banco la notizia che la Dc li vuole sostituire. Qualche giorno fa la lettera di tre membri del Direttivo di Banca centrale, sempre contro i vertici di Via del Voltone. Tre membri inviano una lettera in cui si minaccia e delegittima il presidente di Bcsm: questi membri sono due di nomina Dc e uno socialista. E’ il portato della nuova alleanza. Questi non sono fatti gravi?  (...)


    0 0

    Corriere Romagna: Lite tra ragazze: la morde in faccia / Arrestata per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale una 19enne romena / La vittima, che guarirà in 15 giorni, azzannata sulla pista della Villa delle Rose

    MISANO ADRIATICO. Quando l’effetto del tranquillante è passato, si è risvegliata più aggressiva e cattiva di prima tanto da costringere i carabinieri a chiedere che le venisse somministrata un’altra dose di sedativo. Una vera furia Andrea Pikineriu, 19 anni, romena d’Arezzo, finita nella stanzetta dove gli arrestati in tribunale attendono di essere processati per direttissima, dopo aver ferito con un morso una 20enne sulla pista della Villa delle Rose, aggredito, coperto di contumelie e minacce di ogni genere i carabinieri della stazione di Misano intervenuti per riportare la calma. (...)

    Dopo la convalida dell’arresto, il giudice De Florio l’ha scarcerata disponendo per lei il divieto di dimora a Rimini e provincia, dove però dovrà ripresentarsi lunedì prossimo per la prosecuzione del processo per direttissima. (...)


    0 0

    Antonio Fabbri - L'informazione di San Marino:  “Professionisti con interessi milionari vogliono dire chi deve guidare Bcsm”

    (...)  Francesca Michelotti di S.u. nel suo intervento parla del tribunale che “sta portando avanti i processi della questione morale fra mille difficoltà contro questi tre imputati ricchissimi e ancora potentissimi. Ancora capaci di dirigere e orientare le scelte dei partiti”.

    Poi parla dei poteri forti: “Da mesi, poi, si sta portando avanti questa suggestiva teoria del complotto e di uno dei più conosciuti poteri forti del passato. Non è l’unico potere forte da cui diffidare. Ce ne sono altri, ben radicati nelle realtà bancarie, relativi a interessi professionali milionari legati allo status quo, alla condizione che tutto resti com’è; relativi a quelle banche che non vogliono rendere conto della disinvoltura con cui hanno prestato decine e decine di milioni di euro senza le dovute garanzie, magari ai propri amici o ad esponenti politici con la copertura di complici ben attivi in ruoli apicali dentro i partiti e nel Consiglio. Questi poteri forti vogliono essere loro a dettare le modalità con cui trattare le questioni che li riguardano direttamente. Vogliono essere loro a sindacare l’autonomia di Banca Centrale. (...)


    0 0

    Antonio Fabbri - L'informazione di San Marino: Paura anche per sammarinesi in vacanza

    Diversi i sammarinesi in vacanza nella zona, in particolare nelle Marche nelle note località balneari di Numana e Sirolo.

    “Soggiorniamo in un residence. Abbiamo avvertito delle scosse nella notte, poi abbiamo udito delle voci all’esterno e siamo usciti anche noi”, racconta una coppia. “Poi siamo rientrati ma poco dopo abbiamo avvertito la seconda scosse e siamo usciti di nuovo. Sicuramente - prosegue - c’è stata apprensione. Dove ci trovavamo noi fortunatamente non ci sono stati crolli o danni. A parte il fatto che si sono avvertite distintamente le scosse, la situazione è normale. Anche se stiamo valutando se tornare o meno casa”. (...)


    0 0

    L’Università degli Studi della Repubblica di San Marino ha aperto le selezioni per individuare una figura incaricata di gestire la nascita della radio dell’Ateneo. Il bando, al quale corrisponde una borsa di studio della durata di un anno, è aperto ai cittadini sammarinesi e alle persone residenti sul Titano con età non superiore ai 35 anni. Le domande di ammissione devono pervenire entro le ore 12 del 31 agosto all’Ufficio del Rettorato dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, in Contrada Omerelli 20 - 47890 San Marino.

    E’ stato pubblicato il bando di concorso attraverso il quale verrà scelto uno station manager al quale verranno affidati la creazione di podcast, la gestione del palinsesto, la realizzazione di montaggi audio e la conduzione dei programmi. “Il candidato ideale - si legge nel documento - è un laureato con ottime competenze nella radiofonia in tutte le sue componenti, nella comunicazione in italiano e inglese, padronanza delle tecniche di comunicazione cross-media, in possesso di strumenti operativi adeguati per gestire quotidianamente la radio dell'Ateneo, marcata propensione a interfacciarsi con il pubblico, buona capacità dialettica e conoscenze informatiche sviluppate”. [c.s.]


    0 0

    Aggiornamento meteo per il Titano di Nicola Montebelli dal centro previsionale Meteoclimatico della Repubblica di San Marino: l'estate torna a graffiare, l'anticlone tropicale riporta il sole e il caldo, prossimo weekend con caldo sopra la media

    Nei prossimi giorni il sole splenderà incontrastato sull'Italia e su San Marino. Vivremo inoltre un progressivo aumento dei valori termici che ci traghetteranno nel prossimo weekend dove la temperatura toccherà valori sopra la media, con picchi oltre i 32/33°C in pianura.

    Oggi giovedì 25 agosto: soleggiato, temperatura in aumento, massima sui 29/30°C.

    Domani venerdì 26 agosto: soleggiato, temperatura in aumento, massima sui 30°C.

    Sabato 27 agosto: soleggiato, temperatura in aumento, massima sui 31°C.

    Domenica 28 agosto: soleggiato, temperatura in aumento, massima sui 32°C.

    Lunedì 29 agosto: sole e caldo, temperatura sui 33/34°C.

    Martedì 30 agosto: qualche nuvola in più. Temperatura in leggero calo.

    Guarda:

    il meteo

    San Marino webcam, veduta di San Marino, capitale della Repubblica di San Marino

    Webcam Nido del Falco


    0 0

    Forte terremoto nel Centro Italia. Danni anche ad Ascoli e Macerata

    La Repubblica.it: Terremoto del 6.0 nel Reatino, epicentro ad Accumoli ma sentito da Rimini a Napoli. Paura nel centro Italia

    Notizie di prime vittime ad Ascoli Piceno alle 5:48 del 24 agosto 2016. Vittime anche ad Accumoli, Amatrice

    Scossa principale  del 24 agosto 2016(dati Csem):

    Magnitudo  6.2

    Ora locale :  03:36

    Profondità:  4 km
    Localizzazione: 14 km Est di  Maltignano,  provincia di Ascoli Piceno

    ALTRE SCOSSE DI NOTEVOLE INTENSITA'

     Giorno 25 agosto 2016

    h 06:32

    247 le vittime accertate

    Ultimo aggiornamento scosse (h 07:32)

    Numerose scosse di assestamento  che si stanno susseguendo nella zona  sono superiori a magnitudo  3.0.   Altre superano 4.0

    Magnitudo  3.9

    Ora  locale:  06:51

    Profondità:  13 km

    Localizzazione: 25 km E di Maltignano


    Magnitudo  4.5

    Ora  locale:  05:17

    Profondità:  10 km

    Localizzazione: 14 km NE di Maltignano

     

     Giorno 24 agosto 2016

    Magnitudo  4.4

    Ora  locale:  19: 46

    Profondità:  10 km

    Localizzazione: 15 km E di Maltignano

     

    Magnitudo  4.0

    Ora  locale:  16: 02

    Profondità:  10 km

    Localizzazione: 24 km NW di Ascoli Piceno

     

    Magnitudo  4.9

    Ora  locale:  13: 50

    Profondità:  8 km

    Localizzazione: 16 km NE di Maltignano

     

    Magnitudo  3.6

    Ora  locale:  07: 02

    Profondità:  10 km

    Localizzazione: 15 km NW di L’Aquila

     

    Magnitudo  4.5

    Ora  locale:  06: 06

    Profondità:  8 km

    Localizzazione: 10 km Nord Est di  Maltignano

     

    Magnitudo  5.5

    Ora  locale:  04:33

    Profondità:  9 km

    Localizzazione: 14 km Est di  Maltignano

     

    Magnitudo  5.1

    Ora  locale:  04:32

    Profondità:  8 km

    Localizzazione: 15 km Nord Est di  Maltignano

     

    Magnitudo  4.3

    Ora  locale:  04:05

    Profondità:  10 km

    Localizzazione: 21 km Est di  Maltignano

    Magnitudo  4.8

    Ora  locale:  03:56

    Profondità:  10 km

    Localizzazione: 15 km Est di  Maltignano

     

    Aggiornamento (Fonte Rai)

     

    h 14

    Si parla di almeno 63 morti (non ufficiale)

    h16

    73 morti, di cui 50 nel Lazio (dati della Protezione Civile).


    h 09:40

    Sono almeno 22 le vittime accertate nelle zone colpite dal sisma, di cui 10 solo ad Amatrice

    h 20.00

    120 le vittime accertate


    Avvertito i popolazione del centro Italia

    La mappa  del terremoto da La Stampa


    0 0

    La Croce Rossa  Sammarinese, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, attiva la raccolta fondi per sostenere le popolazioni colpite dal terremoto di ieri notte. Nelle agenzie bancarie della Repubblica è possibile effettuare il versamento sui Conti Correnti della C.R.S. con la motivazione: "Pro terremotati Italia Centrale". Il sodalizio confida nella generosità dei cittadini per realizzare progetti tangibili e ricorda e ringrazia la comunità sammarinese che, grazie al contributo devoluto, dopo il sisma che ha colpito l'Aquila, sono state costruite tre unità abitative ad Onna.

    Anche la Cassa di Risparmio ha istituito un fondo di solidarietà a favore delle zone drasticamente colpite.  Il conto corrente dedicato alla raccolta:

    causale: “PRO TERREMOTATI CENTRO ITALIA 24/8

    IBAN: SM82S0606709800000120860781

    Il Fondo sarà devoluto a favore di progetti di ricostruzione che saranno realizzati in sinergia con le Istituzioni e Associazioni umanitarie che operano nelle zone terremotate.


    0 0

    Il Resto del Carlino: Buco di due miliardi per le banche Capicchioni: «Non siamo in default»

    «PRIMA occorre fare una diagnosi precisa e poi dare la cura». Lo aveva detto appena qualche giorno fa il segretario di Stato alle Finanze, Gian Carlo Capicchioni. E ora i ‘medici’ sono al capezzale del malato. «San Marino non gode di ottima salute, ma non siamo un Paese così moribondo», non drammatizza il ministro. A San Marino quella dei due miliardi di euro (la stima reale è ancora piuttosto incerta) di crediti deteriorati è una questione che tiene banco da tempo. E non è questione da poco. Tanto che martedì il presidente di Banca Centrale Wafik Grais ha incontrato i vertici delle banche sammarinesi per fare un primo punto della situazione sullo stato di salute degli istituti di credito della Repubblica. Riunione blindata, anzi blindatissima. «Il rapporto del Fondo monetario internazionale – scrive Grais – ci ricorda che il primo pilastro della strategia che deve affrontare e risolvere questo problema cruciale si basa sulla raccolta di informazioni, in vista della determinazione di un livello adeguato di riserve, e se necessaria, di una ricapitalizzazione. Il primo passo è quindi ciò che il Fmi chiama nel proprio rapporto ‘valutazioni prospettiche e lungimiranti degli attivi per tutte le banche, che dovrebbero ridurre l’incertezza sulla qualità di tali attivi’. Senza una profonda, dettagliata conoscenza della qualità degli attivi non può essere messa in atto alcuna strategia sana che risolva i problemi. La Banca Centrale di San Marino ha pertanto sottoscritto pienamente questa raccomandazione». L’obiettivo è quello di valutare la solidità e la qualità dei bilanci degli istituti di credito. Insomma, la diagnosi prima della cura. (...)


    0 0

    Nella serata di ieri si è svolto il Consiglio Direttivo di Sinistra Unita. Al centro del dibattito l'analisi della situazione politica e le evoluzioni di Sinistra Socialista Democratica.  Il partito conferma la sua intenzione di lavorare all’aggregazione della sinistra sammarinese, in 'un progetto chiaro, forte e non subalterno alle paure o alle logiche della vecchia politica' ribandendo la propria ferma contrarietà all’ipotesi di una coalizione tra PDCS-PS-SSD.

    Il Consiglio Direttivo di Sinistra Unita, al termine della riunione, ha confermato che il ruolo e lo sforzo di Sinistra Unita per aggregare le anime della sinistra sammarinese non deve mai venire meno, e quindi lancia un appello a chi si riconosce nella grande “casa” della sinistra sammarinese e in quello che è il progetto di Sinistra Socialista Democratica: non lasciamo che la nuova “casa” della sinistra, socialista, democratica venga distrutta da chi la vuole usare per proprio comodo, è la “casa” di ognuno di noi. Chi condivide il progetto che insieme abbiamo lanciato il 25 marzo 2016, deve continuare a stare insieme, la lista SSD è una proposta valida e aperta a coloro che l’hanno condivisa e a chi la vorrà condividere in futuro. Sinistra Socialista Democratica è una grande opportunità per chi crede nei valori della sinistra e del socialismo, per chi non si piega e ha il coraggio di portare avanti le proprie idee e progetti al servizio del Paese. Coltiviamola e rendiamola più forte.

    Leggi il comunicato

     


    0 0

    La tragedia del terremoto in centro Italia, suscita sentimenti di dolore e solidarietà, ma sollecitano anche  la Commissione Sammarinese per i diritti delle persone con disabilità (Commissione CSD ONU) e la Commissione Pari Opportunità a richiamare l’attenzione sul  problema di queste persone nelle  situazioni di rischio ed emergenze umanitarie.  Le due Commissioni incalzano la volontà politica alla realizzazione di una curata banca dati perchè sia realmente decifrabile la collocazione delle persone svantaggiate e lo sviluppo di politiche e servizi mirati alla tutela delle fasce deboli in caso di calamità. Lo stesso CEMEC- scrivono- può assicurare una collaborazione importante nell’eventuale verificarsi di queste situazioni.

    La Convenzione ONU e la Legge quadro 2015 n. 28 delegano la Commissione CSD ONU (art. 11) a vigilare affinchè lo Stato prenda “tutte le misure necessarie per assicurare la protezione e la sicurezza delle persone con disabilità in situazioni di rischio, includendo le crisi umanitarie e le catastrofi naturali”. Appena iniziata la propria attività la Commissione ha chiesto con lettera datata 30/11/15 un incontro con il Responsabile della Protezione Civile che in un incontro avvenuto il 10 marzo 2016 ha espresso le difficoltà incontrate per istituire un servizio adeguato in caso di calamità, sempre per mancanza di una “banca dati” necessaria per fare la mappatura di tutti i casi distribuiti sul territorio e  per tutti i casi di interventi mirati e prioritari e per assenza di “linee guida apposite per la Protezione  Civile e il Servizio Antincendio” che devono essere elaborate dal Segretario di Stato competente  a norma del citato art. 11. La Commissione ha scritto in data 14 marzo al Coordinamento per la Protezione Civile  perché venga dotato il relativo servizio degli strumenti normativi, organizzativi e informatici necessari affinchè il Paese sia pronto in tutte le eventualità per proteggere i propri cittadini e particolarmente coloro che hanno bisogno di maggiore tutela. [c.s.]


    0 0

    Marina Lazzarini rassegna le dimissioni dall'incarico di segretario del Psd a seguito delle decisioni della Direzione del Partito assunte nella riunione di martedì sera. 'Mi sono impegnata  in prima persona nel partito- scrive - perché credevo, e lo credo ancora, che fare politica sia prendersi cura del Paese, avendo come principi di comportamento il rispetto delle persone, di tutte le persone, la giustizia, l'equità e il coraggio di opporsi e di respingere scelte che non seguono questi principi.  Il metodo nel fare politica non è solo una questione di forma, ma anche di sostanza!'.

    Leggi la lettera di dimissioni


    0 0

    SAN MARINO. Rtv ricorda la cantante lirica Daniela Dessì venerdì 26 agosto, dalle 20, proponendo la puntata monografica “Una voce d'angelo”, nella quale la soprano, negli studi di Rtv, ha raccontato la sua storia, il suo debutto, le sue sfide professionali ma anche il pubblico dell'opera che: "Ama il cantante e lo vuole fino in fondo" ha detto la Dessì.  

    Con Pippo Baudo ed il critico Marco Beghelli l'artista ha ripercorso le tappe fondamentali della sua carriera: innumerevoli le interpretazioni, tra cui quelle delle eroine verdiane e pucciniane, e le collaborazioni con i più grandi teatri, dalla Scala di Milano al Metropolitan di New York, alla Deutsche Oper di Berlino.

    La puntata speciale di “Una Serata sul Titano” potrà essere seguita in diretta su Rtv e contemporaneamente sarà visibile anche in live streaming sul sito www.sanmarinortv.sm. 

    La puntata si potrà vedere anche sul portale da sabato 27 agosto.

     

     

     

     


    0 0

    SAN MARINO. La squadra sammarinese parteciperà con tre piloti alla competizione in programma a fine settembre a Maggiora. Dopo diversi decenni di mancata partecipazione, la Federazione Sammarinese Motociclistica avrà un suo team al via del prossimo Motocross delle Nazioni, in programma a Maggiora il 24 e 25 settembre.

    Il Motocross delle Nazioni, unica competizione di squadra in questa disciplina principalmente individuale, si contraddistingue per essere l'evento che chiude le stagioni dei campionati mondiali e internazionali di motocross.

    Al Motocross delle Nazioni partecipano 3 piloti convocati da ciascuna federazione nazionale. Dalle qualifiche, in programma sabato, emergeranno le 20 nazioni che accederanno alle 3 manche di domenica, dalle quali verrà stilata la classifica finale. I tre alfieri biancazzuri convocati dalla Federazione Sammarinese Motociclistica saranno Andrea Gorini nella classe MX2, Thomas Marini nella MXGP e Bryan Toccaceli  nella “Open”. A 'guidarli' sarà il CT Danilo Marasca.

    [c.s. Federazione Sammarinese Motociclistica]

     


    0 0

    SAN MARINO. La Segreteria di Stato per gli Affari Interni e la Giustizia ha emesso un Bando di selezione per titoli per il reclutamento del Dirigente dll'U.O. Acquisti, Servizi Generali, Logistica. Le domande vanno presentate all'Ufficio Segreteria Esecutiva del Congresso di Stato, Contrada del Collegio n. 4, San Marino, entro e non oltre le ore 18:00 del giorno 15 settembre 2016.

    La selezione è rivolta a laureati sammarinesi o residenti con esperienza lavorativa o professionale continuativa almeno triennale.

    [c.s. Direzione Generale della Funzione Pubblica]


    0 0

    SAN MARINO. Il Gruppo Asa continua a crescere ed entra a far parte dell'Associazione EMPAC (European Metal Packaging Association) in qualità di Corporate Member.

    Fondato dalla famiglia Amati nel 1961, Gruppo ASA produce imballaggi metallici per l’industria alimentare (prevalentemente olio alimentare e latte in polvere) e chimica (pitture e vernici, diluenti). L’azienda ha il suo headquarter nella Repubblica di San Marino, quattro sedi in Italia, una in Svizzera e una nel Regno Unito. Con le due recenti acquisizioni il Gruppo impiega 470 collaboratori e stima un fatturato 2016 di 105 milioni di euro. (...)

    Leggi comunicato


    0 0

    SAN MARINO. Banca di San Marino ed Ente Cassa di Faetano - Fondazione Banca di San Marino hanno attivato un conto corrente a sostegno delle popolazioni terremotate del centro Italia.

    Conto Corrente: ECF e BSM per emergenza terremoto: a poco più di 36 ore dal sisma che ha colpito al cuore il centro Italia, mentre il numero dei morti continua purtroppo a salire, Banca di San Marino ed Ente Cassa di Faetano hanno deciso di aprire un conto corrente dedicato all'emergenza terremoto, per consentire a tutti coloro che lo desiderano, di aiutare la popolazione colpita da questa catastrofe anche attraverso un contributo economico.

    IBAN:  SM52Y0854009800000060178766

    [c.s. Banca di San Marino]


    0 0

    SAN MARINO. Il Partito Socialista esprime in una nota un commento rispetto all'esito del Consiglio Grande e Generale.

    La sessione appena terminata del Consiglio Grande e Generale è stata caratterizzata principalmente dalla chiusura anticipata della legislatura e si è contraddistinta in particolare per i continui e duri scontri tra i partiti della decaduta maggioranza, in particolare tra Democrazia Cristiana ed Alleanza Popolare. (...)

    Leggi comunicato

     


    0 0

    SAN MARINO. A due anni dall’approvazione della legge di riforma dell’Università è stato completato un altro importante tassello previsto dalla riforma con la nomina del Direttore Generale. L'incarico è stato assegnato a Isabella Bizzocchi dopo una selezione molto dura che, per giungere ad un risultato, è dovuta passare attraverso due edizioni di concorso a cui hanno partecipato professionisti, dirigenti e professori di alto spessore culturale e capacità gestionale.

    Leggi comunicato

     


    0 0

    SAN MARINO. Massima collaborazione da parte della Protezione civile per aiutare le popolazioni colpite dal sisma nel lazio e nelle Marche.

    Sin dalle prime ore di ieri sono stati attivati i contatti con le strutture di Protezione Civile Italiana, che stanno coordinando tutte le operazioni di intervento sul territorio, al fine di offrire aiuti da parte sammarinese, anche in linea con quanto espresso dall’Ordine del Giorno approvato all’Unanimità dal Consiglio Grande e Generale nella seduta di ieri pomeriggio.

    Per quanto attiene la solidarietà da parte dei singoli cittadini, in questa fase dell’emergenza, sono privilegiate le donazioni che possono essere effettuate sui Conti Correnti della Croce Rossa Sammarinese con la causale: “Pro terremotati Italia Centrale”. E’ attivo il numero solidale 45500 istituito dal Dipartimento della della Protezione Civile Italiana,tramite cui è possibile donare due euro a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto inviando un sms o chiamando da rete fissa.

    Indicazioni per gli aiuti

    Non sono al momento pervenute richieste per l’inoltro di materiale e di generi di prima necessità, per le quali attendiamo indicazioni specifiche nei prossimi giorni. Tuttavia per chi volesse procedere in tal senso, il consiglio è quello di rivolgersi alle principali Associazioni umanitarie italiane che fanno la raccolta di tali generi come la Caritas, la Croce Rossa o altre. Si sconsigliano iniziative private. Anche il sistema del volontariato sia nazionale che regionale è già stato mobilitato e sono giunte sul posto numerose colonne mobili, gestite esclusivamente dalla Sala Operativa della Protezione Civile Italiana. Si invitano volontari e cittadini a non intervenire autonomamente con i soccorsi, non essendo dotati di dispositivi di protezione individuale e formazione adeguata.In generale, di non recarsi sulle zone colpite se non autorizzati, per non intralciare i soccorsi


older | 1 | .... | 1292 | 1293 | (Page 1294) | 1295 | 1296 | .... | 1335 | newer