Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!

older | 1 | .... | 1288 | 1289 | (Page 1290) | 1291 | 1292 | .... | 1335 | newer

    0 0

    Dopo la pausa di ferragosto, tre coppie di beachers sammarinesi sono state impegnate in due diversi tornei nazionali di categoria B2. A Cordenons, sabato 20 e domenica 21, si è giocato sia in campo femminile, sia in campo maschile: terza piazza per Pini/Bulgarelli e settima per Benvenuti/Rizzi. Nello stesso week-end, Federico Casadei e Luca Deluigi (Coppia n° 27 del tabellone) hanno affrontato il B2 di Pesaro. Nella fase a gironi sono stati sconfitti prima da Francesco Bastianelli e Francesco Terranova per 2 a 0 (9, 8) e poi, sempre per 2 a 0 (14, 13) da Tommaso Giunta e Tommaso del Grande, uscendo subito dal torneo.

    Pini/Bulgarelli

    Nel torneo femminile, al posto numero 4 della entry list, c’erano Debora Pini e Silvia Bulgarelli che si sono piazzate al terzo posto, dietro alle coppie Eleonora Gili/Silvia Costantini e Michela Lantignotti/Silvia Leonardi. Le due hanno affrontato nel primo turno le riminesi Sara Di Nardo/Valeria Mordini vincendo 2 a 0 e, nel secondo, la coppia Elena Colombi/Giulia Aprile imponendosi al tie-break. Nei quarti, sconfitta con Gili/Costantini per 2 a 0 e approdo al tabellone delle perdenti dove hanno battuto per 2 a 0 un’altra coppia romagnola formata da Giulia Leonardi e Valentina Bandieri. In semifinale, sconfitta da Michela Lantignotti Silvia Leonardi per 2 a 0 e vittoria nella finalina per il terzo posto su Jessica e Debora Allegretti. “Le condizioni di gioco erano strane, è piovuto e abbiamo giocato con una sabbia molto dura che ha influenzato il gioco di tutte le coppie – ha spiegato Debora Pini – ma siamo piuttosto soddisfatte del risultato ottenuto. Ora ci concentriamo sulle finali del Beach Volley Italia Tour a Cesenatico, in programma nel prossimo week-end”.

    Debora Pini

    Benvenuti/Rizzi  

    Tra i maschi, Lorenzo Benvenuti e Federico Rizzi (coppia n° 5 del ranking) hanno chiuso al settimo posto. “Le uniche due partite che abbiamo perso sono state contro Palo Goria e Andrea Garghella che poi hanno vinto il torneo e contro Palo Ingrosso e Marco Negri che ci sono arrivati giusto davanti nella classifica finale. – Ha raccontato Lorenzo Benvenuti - Tutto sommato abbiamo giocato un buon beach. Siamo ancora un po’ imballati fisicamente per il lavoro fatto coi pesi ma ora inizia il periodo di alleggerimento in vista delle finali dell’Italiano Assoluto di Catania. Grazie ai tornei giocati abbiamo accumulato più di 300 punti a testa e a Catania potremo godere di una migliore lista d’ingresso”.

    Lorenzo Benvenuti


    0 0

    Aggiornamento meteo per il Titano di Nicola Montebelli dal centro previsionale Meteoclimatico della Repubblica di San Marino: l'estate torna a graffiare, l'anticlone tropicale riporta il sole e il caldo, prossimo weekend con caldo sopra la media.

    L'Anticiclone tropicale colpisce ancora!!!Dopo giorni di nuvole e temperature sotto la media, che hanno fatto temere una fine precoce dell'estate, ecco arrivare una nuova fiammata di caldo e sole estivo soprattutto al centro-nord dell'Italia dove l'Anticiclone sarà piu' attivo. Nei prossimi giorni dunque il tempo tenderà a stabilizzarsi e il sole splenderà incontrastato sull'Italia e su San Marino. Vivremo inoltre un progressivo aumento dei valori termici che ci traghetteranno nel prossimi weekend dove la temperatura toccherà valori sopra la media, con picchi oltre i 32/33°C in pianura.

    Oggi lunedì 22 agosto: nuvole al mattino con residui rovesci poi schiarite, temperatura stazionaria, massima sui 27°C.

    Domani martedì 23 agosto: soleggiato, temperatura in aumento, massima sui 28°C.

    Mercoledì 24 agosto: soleggiato, temperatura in aumento, massima sui 29°C.

    Giovedì 25 agosto: soleggiato, temperatura in aumento, massima sui 29/30°C.

    Venerdì 26 agosto: soleggiato, temperatura in aumento, massima sui 30°C.

    Sabato 27 agosto: soleggiato, temperatura in aumento, massima sui 31°C.

    Guarda:

    il meteo

    San Marino webcam, veduta di San Marino, capitale della Repubblica di San Marino

    Webcam Nido del Falco


    0 0

    Corriere Romagna: “Giù le mani dal dottor Romeo”

    “Giù le mani dal dottor Romeo» è il nome della pagina Facebook nata per iniziativa di alcune mamme che stanno predisponendo una raccolta firme in favore del direttore di Pediatria dell’ospedale di Stato. Iniziativa appoggiata dall’associazione Pro Bimbi che esprime «forti perplessità in riferimento alla recente delibera del comitato esecutivo dell’Iss, con la quale si autorizza l’avvio delle procedure di selezione con bandi pubblici per la copertura di diversi incarichi di direttore di Unità operativa, in particolare alla Pediatria».

    «Negli ultimi anni - sottolinea l’associazione - infatti il reparto ha vissuto notevoli difficoltà gestionali e organizzative dovute alla carenza di pediatri con un continuo alternarsi che ha destabilizzato non poco le famiglie tanto da non sapere più quale fosse il proprio medico. Anche alcune prestazioni sono state sospese per diverso tempo e in tutto questo turbinio l’unico punto di riferimento certo e costante è sempre stato per le famiglie il direttore dottor Nicola Romeo che si è speso e adoperato ben oltre le sue funzioni per garantire la funzionalità del servizio». Gli obiettivi raggiunti negli anni del suo mandato sono tanti ed importanti; ha indubbiamente ed oggettivamente migliorato il reparto ed ottimizzato le risorse senza tagliare i servizi erogati. (...)

    Leggi il comunicato Associazione Pro Bimbi


    0 0

    Corriere Romagna: Alla rotonda tira dritto: cinque feriti

    Cinque giovani, a bordo di una Golf Volkswagen, sono rimasti feriti in un incidente stradale accaduto ieri mattina all'alba in prossimità della rotatoria del centro commerciale “Le Befane” in via Caduti di Nassirya. La vettura, probabilmente per un colpo di sonno del conducente che non ha notato la rotonda, è andata completamente fuori controllo e ha concluso la sua corsa impazzita addosso al guard-rail. Erano le 5.45: sul posto sono accorse quattro ambulanze del 118, ma è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per liberare i coinvolti dalle lamiere. Il guidatore è stato l'unico a rimanere praticamente illeso, mentre ad avere le peggio sono state le uniche due ragazze a bordo, trasportate in ospedale con il codice di massima gravità. Fortunatamente con il passare delle ore le loro condizioni sono migliorate: non sono più in pericolo di vita. I feriti, di età compresa tra 23 e 31 anni, sono tutti originari di San Severo (Foggia). I rilievi sono stati effettuati dalla polizia stradale.


    0 0

    Terzo ed ultimo appuntamento con 'Voci e Suoni nelle notti d'Agosto': domani sera alle ore 21.15  sulla Terrazza delle Funivia di Borgo Maggiore saranno di scena le sonorità brasiliane  con il quartetto 'Falsos Brasileiros' guidato dalla spendida voce di Silvia Donati. Il repertorio del gruppo si basa su brani originali composti da Achille Succi su poesie del noto poeta Carlos Drummond de Andrade.
 Partendo dalla musicalità del testo, i brani si sviluppano con grande originalità pur rimanendo in contatto con la tradizione dei ritmi e delle sonorità brasiliane.

    La poesia di Drummond De Andrade è ironica e severa, popolare e aristocratica, erotica e pudica, mistica e razionalista allo stesso tempo, certamente unica. Falsos Brasileiros catalizzano le emozioni e la magia che la poesia suscita nel lettore e la traducono in musica, brasiliana, nordestina si, ma anche europea. Brasiliani “ingannatori”, appunto, da qui il nome del progetto.

    Ingresso libero


    0 0

    Corriere Romagna: Barriere architettoniche pagina Facebook per segnalarle

    SanMarinoNoBarriers è una pagina Facebook in cui poter segnalare le barriere architettoniche sul territorio della Repubblica, così da categorizzarle, e fare proposte su come risolvere le situazioni che causano difficoltà alle persone disabili.

    A pubblicizzare la pagina, attiva già da qualche mese, è l’associazione Attiva-Mente. Il linguaggio scelto per i messaggi è quello degli hashtag, cioè etichette da inserire in un post di Facebook per far comprendere agli altri utenti l’argomento del quale si sta parlando, magari aggiungendo delle foto della situazione. Cliccando sull’h ashtag, oppure cercandolo tramite la barra di ricerca di Facebook, apparirà un elenco delle segnalazioni già selezionate in base a quell’argomento. Così si avrà, ad esempio, un elenco di tutte le segnalazioni di barriere già abbattute sul Titano, oppure tutti gli ostacoli ancora da superare. L’indirizzo della pagina è: www.facebook.com/sanmarinonobarriers/


    0 0

    Sfiora i 4,2 milioni di euro la somma frutto dell’attività di recupero dell’evasione fiscale che l’Amministrazione comunale ha portato avanti nel corso del 2015.

    Nel dettaglio, oltre 2 milioni derivano dal recupero dell’evasione dell’Imu, mentre 1,5 milioni dal recupero dell’Ici. Altri 103mila euro si riferiscono all’evasione dell’Iscop, imposta di scopo. Queste voci, a cui si aggiungono altre di minor entità, fanno ammontare la somma recuperata a circa 3,7 milioni. Ammonta invece a 500 mila euro, solo per il 2015, il trasferimento dello Stato al Comune per la partecipazione al contrasto dell’evasione fiscale in seguito all’adesione ad un protocollo d’intesa; grazie a questa collaborazione sul fronte del recupero dei tributi erariali, dal 2011 il Comune si è visto riconoscere oltre 1,7 milioni.

    “Numeri che sono motivo di orgoglio – sottolinea l’assessore Gianluca Brasini – e che confermano l’ottimo lavoro che l’Amministrazione sta portando avanti a contrasto di un fenomeno che sul nostro territorio si fa sentire in maniera pesante. Grazie ad una complessa rete di azioni sviluppata su più piani in stretta sinergia con l’Agenzia delle Entrate, l’agenzia del territorio e la Guardia di Finanza, siamo riusciti a creare un sistema di monitoraggio e di recupero che ci rende tra i più virtuosi in Italia e che ci consente da una parte di portare alla luce gravi fenomeni di ‘malcostume’ (come chi richiede contributi o agevolazioni ai servizi a fronte di dichiarazioni dei redditi non congrue al reale stile di vita) fino alla ricerca degli evasori totali. Anche nel 2016 stiamo registrando risultati in linea con questo trend e il nostro obiettivo continuare su questa strada anche nei prossimi mesi, potenziando questa attività di controllo e recupero che rappresenta lo strumento principale per garantire una vera equità fiscale e recuperare risorse importanti a servizio della comunità. Una comunità che mi auguro riesca a sviluppare una sempre maggior consapevolezza e maturità, cambiando punto di vista, cominciando a considerare l’evasione al pari di un vero e proprio furto ai danni della collettività”. [c.s.]

    Comune di Rimini


    0 0

    San Marino Rtv sull'articolo di Marino Cecchetti pubblicato ieri su L'informazione di San Marino (Rtv, 'Sarebbe stato bello...') in merito al 'giornalismo d'assalto' emerso nel caso Gnassi-Romeo su fatti non sammarinesi, che non aiuta  i rapporti italo-sammarinesi.

    Oggi l'ex professore ed altri, hanno scoperto la presenza della malavita organizzata e il malaffare politico, dimenticando, ovviamente, che quando noi ce ne occupavamo, loro non erano ancora nati, ovviamente giornalisticamente, perché l'anagrafe parla chiaro.

    Leggi la intera "Lettera ai 'soloni'"

    Leggi per documentazione  anche "Quando non tocere è un dovere" e 'Articoli di attualità' dal 1997.


    0 0

    RIMINI. Bivacchi e soste non autorizzate di carovane nomadi sono stati al centro dell’attività della Polizia municipale impegnata coi propri agenti nel controllo del territorio, specie nei parchi e nelle periferie della città.

    Accanto ai luoghi in cui maggiormente si manifesta il fenomeno, in queste settimane d’agosto i controlli si sono estesi anche sull’arenile, come nel tratto la spiaggia libera di Miramare al confine con Riccione. Qui le pattuglie della Polizia municipale di Rimini sono intervenute per allontanare diverse persone non autorizzate. Oltre alla sanzione di 1000 euro per ognuno di loro ai sensi del Codice della navigazione, gli agenti provvedevano a far smantellare le tende montate sull'arenile da italiani e stranieri.

    Le forze dell'ordine sono intervenute anche nei parchi

    Numerosi anche gli interventi nei parchi, giardini, colonie abbandonate della città, come nell’area verde di fronte bagno 45, dove sono stati identificati e allontanati persone che dormivano sul prato. Interventi anche nel Parco Cervi, dove venivano allontanati soggetti che dormivano tra i cespugli o sulle panchine, o Parco Migani a Miramare, dove veniva allontanato chi bivaccava sul manto erboso o le prostitute durante i controlli serali. Controlli e interventi anche in Parco Laureti, pattugliato più volte prima dell'intervento della Polizia di Stato, Parco XXV Aprile, Parco V Peep. Qui, come avvenuto nell’area verde di Via Brennero dietro i campi da calcio, la PM è intervenuta per allontanare tossicodipendenti provvedendo, in collaborazione con Hera, alla ripulitura e raccolta delle siringhe abbandonate.

    la polizia municipale di rimini è intervenuta anche nei parchi

    Controlli e denunce anche durante i controlli nelle colonie dove, come alla Bolognese, sono state fatte smontare le tende montate nell'area esterna, o alla colonia Murri, dove gli agenti hanno sorpreso e denunciato 4 persone all'interno della struttura. Controlli e interventi anche sul tratto cittadino della ciclabile Marecchiese, in particolare sui sottoponti, che si prestano ad essere utilizzati come bivacchi notturni. Numerosi sono stati anche gli interventi per impedire lo stazionamento delle carovane dei nomadi, come di fronte alla Chiesa Regina Pacis, in piazzale Einaudi, dove sono state rimosse 4 roulottes lasciate in sosta senza motrice. Ma è a San Vito, dove si susseguono quasi quotidianamente gli interventi di allontanamento in tutto l’arco estivo, così come nelle aree industriali a Rimini Nord, dove si è intervenuti più volte, o in via Tolemaide. Interventi simili a quelli che si sono registrati nel parcheggio di Via Marconi o in via Abete.

    [c.s. Comune Rimini]


    0 0

    RIMINI. I giovani imprenditori di Unindustria Rimini, Confindustria Ravenna e Confindustria Forlì-Cesena sono presenti al Meeting per l'Amicizia fra i Popoli fino alla fine della manifestazione con uno stand al padiglione A3, nell'area interamente dedicata ai temi del lavoro e della formazione, che il 21 ed il 20 agosto, ha visto la presenza del Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e del Presidente dei Giovani Imprenditori e Vice Presidente di Confindustria Marco Gay.

     

     

     

    L'incontro

    In questi giorni i giovani imprenditori della Romagna hanno voluto creare importanti momenti di confronto dedicati ai giovani. Al centro i temi dell'impresa, dell' innovazione e delle start up. "Il futuro del futuro - commentano Mariateresa Colombo Presidente di Unindustria Rimini, Stefano Gismondi Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria Ravenna e Kevin Bravi Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria Forlì-Cesena - risiede nei giovani che operano con sentimento ed attenzione per la crescita dei valori sociali, culturali ed economici dei territori in cui vivono ed agiscono con creatività e consapevolezza. In questi giorni abbiamo ricevuto molta attenzione ed interesse da parte dei giovani che hanno fatto visita al nostro spazio. Giovani che credono nei valori del lavoro e dell'impresa, entusiasti ed ottimismi, che vanno sostenuti ed incoraggiati a creare nuove idee per la crescita imprenditoriale del nostro Paese".

    0 0

    COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE AFFARI ESTERI, EMIGRAZIONE 

    ED IMMIGRAZIONE, SICUREZZA E ORDINE PUBBLICO, INFORMAZIONE

    LUNEDI' 22 AGOSTO

    La Commissione Affari Esteri, convocata oggi a Palazzo Pubblico poco prima dell'avvio dei lavori consiliari di agosto, affronta all'ordine del giorno alcuni provvedimenti il cui esame si è reso necessario in vista del passaggio imminente all'ordinaria amministrazione: in primis, alcune revoche e nomine diplomatiche, quindi la ratifica dell'accordo Fatca con gli Stati uniti, oltre che diverse pratiche relative a richieste di permessi di soggiorno e residenza.

    In particolare, rispetto alle nomine diplomatiche, il segretario di Stato Pasquale Valentini dà notizia dell'istituzione del Consolato Onorario a Montevideo, con la nomina del dott. Belloni De Medina. Segue la presa d'atto delle dimissioni di Aleandra Carattoni da Console Onorario in Argentina per motivi personali. La Commissione prende atto poi della nomina del Consigliere d'Ambasciata Damiano Beleffi, quale Ambasciatore per San Marino degli Stati uniti, del trasferimento della stessa Ambasciata da Washington a New York e della nomina di Paolo Rondelli quale Ambasciatore permanente presso l'Unesco. Ultima presa d'atto della Commissione è quella relativa alla convenzione tra Segreteria di Stato Affari Esteri e Valentina Maiani, Console Onorario a Genova, per un compenso forfettario di 500 euro mensili.

    Di seguito una sintesi degli interventi odierni.

    Comma 1.Comunicazioni

    Pasquale Valentini, segretario di Stato per gli Affari EsteriMarco Podeschi, UprPasquale Valentini, segretario di Stato per gli Affari esteri

    Comma 3. Esame dell’Accordo tra il Governo della Repubblica di San Marino e il Governo degli Stati Uniti d’America per la cooperazione per agevolare l’applicazione della normativa FATCA, firmato a San Marino il 28 ottobre 2015.

    Pasquale Valentini segretario di Stato Affari EsteriMarco Podeschi, UprMaria Luisa Berti, Ns

    Leggi Report SMNA


    0 0

    SAN MARINO. Si terrà martedì 23 agosto, alle ore 20.45, nella sala Ex International a Borgo Maggiore, l'incontro tecnico sulla coltivazione dell'olivo e potatura estiva e sull'andamento della campagna olivicola con particolare riferimento agli attuali attacchi di mosca dell'olivo.

    L'ultima parte dell'incontro sarà dedicata all'analisi sensoriale di alcuni oli vergini di oliva per evidenziare le caratteristiche olfattive e gustative di pregi e difetti. La serata, organizzata dall'Ufficio Gestione Risorse Ambientali ed Agricole e dalla Cooperativa Olivicoltori Sammarinesi, è aperta a tutti gli olivicoltori interessati.

    Per informazioni:Maria Maddalena Bevitori, tel 0549 885101

    [c.s.]


    0 0

    SAN MARINO. Il comparto agricolo e delle eccellenze enogastronomiche sammarinesi si presentano al meeting. Dopo la giornata di oggi dedicata alla presentazione della nuova campagna di comunicazione turistica e della programmazione dei prossimi eventi da parte dell’Ufficio di Stato per il Turismo, domani martedì 23 agosto, ospite presso lo stand della Repubblica al Meeting di Rimini, tutto il mondo della tradizione enogastronomica sammarinese con i prodotti del Consorzio Terra di San Marino.

    “Essere presenti al Meeting – affermano dal Consorzio Terra di San Marino- rappresenta un momento importante per tutto il comparto agricolo e delle produzioni locali e l’occasione di promuovere in modo sinergico l’intero sistema paese sammarinese. Nella giornata dedicata alla Filiera agroalimentare ed Enogastronomia si presenteranno e degusteranno i prodotti “Terra di San Marino”, ovvero il marchio di certificazione sammarinese che garantisce ai consumatori, ma anche agli stessi produttori, la massima qualità e sicurezza alimentare nel rispetto degli specifici disciplinari di produzione. Il nostro desiderio, nel quale crediamo fermamente, è quello di rafforzare e dimostrare come la nostra terra sia ricca di cultura, di antiche tradizioni e soprattutto di eccellenze".

    i prodotti enogastronomici sammarinesi sbarcano al meeting

    Le eccellenze enogastronomiche

    Il comparto agricolo sammarinese rende omaggio così agli illustri ospiti che domani pomeriggio faranno tappa allo stand di San Marino, in primis gli Ecc.mi Capitani Reggenti e dalla delegazione formata da ministri, imprenditori di livello internazionale, giornalisti e diplomatici.

    Tanti i prodotti culinari offerti in degustazione al popolo del Meeting per l’intera giornata, dalle bollicine del nostro vino Spumante Brut, alla tradizionale piadina con Casatella di San Marino, dalla fresca ricotta o yogurt con miele ai dolci quali biscotti al farro e il tradizionale Bustrengo, dalle ottime e pregate carni, la bresaola con olio e pane della tradizione.


    0 0

    Civico 10 interviene con una nota per sottolineare come sotto elezioni "i governi sono sempre prodighi di idee e di inventiva per accaparrarsi qualche voto in più. Il Decreto-Legge 108/2016, che va a riformare alcuni aspetti del Regolamento del Corpo della Gendarmeria, datato 1987, sembra rientrare proprio in questa tipologia di azione. 

    Quello della riforma del Regolamento è un tema di cui si parla da un decennio, sollecitato da tutti gli ultimi Comandanti, oggetto di un ordine del giorno del Consiglio del 30 aprile 2015 in cui si chiedevano tanti altri interventi, rimasto poi lettera morta nel più assoluto silenzio del Segretario competente… almeno fino ad oggi, e solo per questo aspetto. La legge sul Dipartimento di Polizia, per esempio, arrivata in prima lettura e poi persasi nella nebbia.

    Ma quali sono gli elementi più critici, più "pre-elettorali", di questo Decreto Legge divenuto così urgente (per il Governo)?" (...)

    Leggi comunicato


    0 0

    San Marino. Ne guadagnerebbe certamente in audience San Marino Rtv se  i cronisti oltre a fare domande 'pepate' a un politico italiano (Andrea Gnassi)  sul calcio, si mettessero a 'tampinare' microfono aperto e telecamera accesa,  qualche politico sammarinese su materia di loro più specifica conoscenza. Così è stato scritto in un  articolo di Marino Cecchetti  su L'Informazione di San Marino di domenica 21 agosto 2016.

    Oggi San Marino Rtv ha risposto con una lettera (stile Carlo Romeo) che alle 14:20 risultava  'non firmata'. 

    Noi abbiamo seguito il percorso professionale che ogni persona che intenda fare il giornalista ha fatto. Ci siamo preparati, abbiamo sostenuto esami, abbiamo seguito corsi e ancora oggi partecipiamo a corsi di aggiornamento. Ma questo, per chi si sveglia un mattino e si scopre il fuoco sacro dell'informazione da salotto, non importa. Per loro è sufficiente non sentirci dire o scrivere, le cose che pensano loro. Gli basta che noi, che i giornalisti li facciamo davvero, invece di dare sfogo alle loro fissazioni, perseguiamo i principi dell'equilibrio e dell'imparzialità, che rispettiamo i confini fra il nostro mestiere e quello dei magistrati, lasciando a questi ultimi il compito di perseguire i colpevoli e di stabilire per loro pene adeguate.

    Leggi la presa di posizione di San Marino Rtv sotto il titolo "Lettera ai 'soloni'", pubblicata  senza firma. Alle 19:30 l'articolo sul sito  risultava firmato dai "I Caporedattori Centrali, Sonia Tura Sergio Barducci" 


    0 0

    L'informazione di San Marino: Fondi pensione. Il consulente replica a Rete-Md su facebook, ma parla anche di inerzia del Cdp

    Mentre Rete-Md, dicendo che sostanzialmente conferma le preoccupazioni, replica a Tura che su Rtv era intervenuto per etichettare le critiche del movimento come “scorrette”, il consulente del Consiglio di previdenza, Ivan Simetovic, affida a facebook le sue precisazioni.

    “Rispondo qua perché sono stato io il consulente fino a un mese fa quando mi sono dimesso per non allineamento alle non-scelte del Cdp. Sono stato chiamato per aiutarli a creare un portafoglio alternativo, cosa in cui ho grande esperienza, dimostrata sul campo e con risultati tangibili e riconosciuti internazionalmente su oltre un decennio. La perdita temporanea del fondo Kokomo è un inezia a livello di fondo, un non problema, parliamo di decimali di punto (0,17% precisa in un altro post).

    Nessuno dice invece - prosegue Simetovic - della erosione dei rendimenti del rimanente 95 per cento del fondo dovuto al crollo dei tassi, che invece è costata una decina di milioni all'anno di minori rendimenti rispetto a qualche anno fa.

    Nessuno dice del rischio che quel capitale porta in pancia depositato in banche stra decotte.

    Nessuno dice nemmeno di un altro investimento portato dal sottoscritto anni fa che ha reso “solo” il 35 per cento, perché poteva rendere ben il 42 per cento se il Cdp non ci avesse messo sei mesi ad ascoltare il sottoscritto e venderlo.

    Nessuno dice di altre opportunità rifiutate non si sa perché, né percome, nessuno dice nulla di tutto ciò.

    Poi in altri post Simetovic aggiunge: “Semmai va migliorata trasparenza e aumentata comunicazione visto che non c’è nulla da nascondere. Ci siamo dimenticati di Quercus che rende almeno un 8% all anno su 40mln? E lo strutturato Credit Suisse che ha reso, altra idea mia, un 35%? Questi non si citano?


    0 0

    Consiglio Grande e Generale del 22 agosto, seduta pomeridiana.

    Il Consiglio Grande e Generale si apre al Comma comunicazioni con i riferimenti del segretario di Stato per la Sanità, Francesco Mussoni, sui fondi pensionistici. In particolare, il Segretario dà lettura del Rendiconto del Comitato Fondiss per il 2015 e risponde all'interpellanza presentata dai consiglieri di Rete, Lazzari e Pedini, sul rendimento del Fondo pensionistico. Così, sui i risultati dell'investimento di 10 mln di euro presso il fondo Privium Select-Kojomo global quant Fund, Mussoni spiega che la performance negativa del 7,64%, dal 1° dicembre 2015 al 30 giugno 2016, è “in gran parte attribuibile all'impatto dell'esito del referendum sulla Brexit”.

    L'Aula procede alla nuova deliberazione sul progetto di legge Norme a tutela dei soggetti affetti da malattia celiaca, che viene approvato con 36 voti a favore, uno contrario e 7 astenuti.Viene poi ratificato a maggioranza l’Accordo tra il Governo della Repubblica di San Marino e il Governo degli Stati Uniti d’America per la Cooperazione per agevolare l’applicazione della normativa FATCA.
    Si apre infine un lungo dibattito- 44 gli interventi previsti- sul primo dei progetti di legge che recepiscono la volontà referendaria, quello relativo alla preferenza unica. Il dibattito viene interrotto e riprenderà in seduta notturna.

    Di seguito un estratto degli interventi del pomeriggio.

    Comma 1. ComunicazioniFrancesco Mussoni, segretario di Stato alla Sanità legge il Rendiconto del comitato Fondiss per l’esercizio finanziario 2015.
    maggiori agli iscritti. Valore delle quote: al 31 dicembre 2015 è 10,426 euro. I rendimenti 

    Risposte interpellanza/interrogazioni

    Interpellanza presentata dai Consiglieri Elena Tonnini e Luca Lazzari per chiarimenti in merito ai risultati dell’investimento dei fondi pensionistici tramite “forme alternative di investimento”. Si associano i Consiglieri Roberto Ciavatta e Federico Pedini Amati per richiedere risposta scritta.

    Francesco Mussoni, segretario di Stato alla Sanità

    Interpellanza presentata dal Consigliere Francesca Michelotti sulla proroga dell'incarico del Comitato Esecutivo ISS fino al 31 dicembre 2016 e sul risarcimento al Medico Legale e Fiscale allontanato nel 2014. Francesco Mussoni, segretario di Stato alla Sanità

    Francesca Michelotti, Su

    Comma 2. Nuove deliberazioni a seguito del rinvio al Consiglio Grande e Generale del testo di legge ordinaria “Norme a tutela dei soggetti affetti da malattia celiaca”, ai sensi del combinato disposto dell’articolo 4 della Legge Costituzionale n.185/2005 e dell’articolo 7 della Legge Qualificata n.186/2005/ Pdl approvato con 36 voti a favore, uno contrario e 7 astenuti.Francesco Mussoni, segretario di Stato per la SanitàElena Tonnini, ReteFrancesco Mussoni, segretario di Stato per la Sanità

    Comma 4 . Presa d’atto degli atti di accertamento adottati dal Collegio per l’esame delle istanze di assunzione della cittadinanza per naturalizzazione ai sensi dell’art. 2 ter, comma 7, della Legge n.114/2000 come introdotto dall’art. 2 della Legge n.38/2016
    Marzo Arzilli, segretario di Stato all’Industria

    Comma 6. Ratifica, ai sensi dell’art. 1, ultimo comma, della Legge n.13/1979, così come modificato dall’art. 1 della Legge n.100/2012 dell’Accordo tra il Governo della Repubblica di San Marino e il Governo degli Stati Uniti d’America per la Cooperazione per agevolare l’applicazione della normativa FATCA, firmato a San Marino il 28 ottobre 2015 / approvato.

    Pasquale Valentini, segretario di Stato Affari esteri

    Maria Luisa Berti, Ns
    Marco Podeschi, Upr

    Comma 7. Progetto di Legge Qualificata “Modifiche alla Legge 31 gennaio 1996 n.6 e successive modifiche – Disposizioni relative al voto di preferenza” (II lettura)

    Giancarlo Venturini, segretario di Stato agli Interni

    Mariella Mularoni, Pdcs

    Alessandro Mancini, Ps

    Francesca Michelotti, Su

    Mario Venturini, Ap

    Mimma Zavoli, C10

    Nicola Selva, Upr

    Maria Luisa Berti, Ns

    Vladimiro Selva, Psd

    Augusto Casali, Ps

    Luca Santolini, C10

    Elena Tonnini, Rete

    Roberto Venturini, Pdcs

    Guerrino Zanotti, Psd

    Manuel Ciavatta, Pdcs

    Oscar Mina, Pdcs

    Andrea Zafferani, C10

    Giovanni Francesco Ugolini, Pdcs

    Gian Matteo Zeppa, Rete

    Luca Beccari, Pdcs

    Andrea Belluzzi, Psd

    Alessandro Cardelli, Pdcs

    Grazia Zafferani, Rete

    Federico Pedini Amati, Lsm

    Leggi report SMNA

     

     


    0 0

    San Marino. Approvata poco fa dal Consiglio Grande e Generale la legge sulla preferenza unica,  in ottemperanza al  risultato del referendum del 15 maggio scorso.

    Potranno esprimere di nuovo (dopo il 2008, quando fu loro tolta) la preferenza  sulla lista dei candidati anche gli elettori residenti all'estero, nella prossima tornata elettorale che, salvo imprevisti, avrà luogo  nel prossimo novembre

    Si è votato,  in Consiglio, con voto palese. Nessuno ha chiesto la votazione segreta.

    Nessuna sorpresa.

    50 voti favorevoli. Un solo contrario: Mimma Zavoli (Civico 10)


    0 0

    RIMINI. Dopo i temporali di lunedì mattina, lunedì pomeriggio è tornato il bel tempo. La ventilazione da Nord-Est ha portato a un calo termico con valori gradevoli sotto i 30 gradi. 

    E' infatti in arrivo una settimana con sole e temperature gradevoli. La parte finale di agosto sarà invece, con tutta probabilità, la più calda di tutto il mese, complice l'azione dell'anticiclone africano. Il riminese rimarrà più ai margini, almeno fino a sabato, ma le temperature massime si porteranno sopra i 32°. L'inizio di settembre resta incerto: possibile infatti l'arrivo di venti più freddi da nord. 


    0 0

    SAN MARINO. «Peccato: il week end di Zandvoort poteva finire in maniera diversa, ma ancora una volta le cose non sono andate come speravo». Di ritorno dalla trasferta dell’Adac Gt Masters Emanuele Zonzini ripensa alla corsa andata in scena sulla pista olandese e non può fare a meno di rammaricarsi. 

    «Non avevo mai corso su quel circuito ma mi è subito piaciuto: è stato amore a prima vista. Per correre a Zandvoort servono attributi e anche conoscenza della pista, ma senza fare test e con pochi giri fra libere e qualifiche-1 tutto è stato ancora più difficile». È stato un altro fine settimana complicato quello vissuto da Zonzini e il suo compagno di vettura Florian Spengler con la Lamborghini Huracan del team Bonaldi. 

    «In gara-1 – racconta Emanuele – abbiamo chiuso nei primi venti dopo che nei primi giri avevo avuto un contatto con una Corvette. Ancora una volta con una partenza fulminea avevo recuperato posizioni. Ma il rammarico più grande è per gara-2. Avevamo una strategia vincente al pari dell’Audi che ha poi colto la vittoria. Eravamo stati gli unici a non rientrare ai box e a rimanere in pista con le gomme slick quando tutti gli altri avevano deciso di montare le rain. Purtroppo però Spengler è finito nella sabbia e a quel punto siamo stati costretti al ritiro».

     Chiusa anche l’avventura in terra olandese adesso il pilota della Repubblica del Titano si godrà qualche giorno di riposo prima di tornare in pista nel secondo week end di settembre quando correrà sulla pista di Vallelunga un round decisivo nella corsa al titolo Gt3 del campionato italiano Gran Turismo


older | 1 | .... | 1288 | 1289 | (Page 1290) | 1291 | 1292 | .... | 1335 | newer