Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Articles on this Page

(showing articles 1 to 40 of 40)
(showing articles 1 to 40 of 40)

Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!
    0 0

    SAN MARINO. Incontro tecnico sulla raccolta e lavorazione delle olive, sulla qualità dell'olio extravergine

    Mercoledì 28 settembre alle ore 20,45 presso la sala del Castello di Borgo Maggiore (sala Ex International) a Borgo Maggiore si terrà un incontro tecnico sulla raccolta, sulla lavorazione delle olive e sulla qualità dell'olio extravergine di oliva, con particolare riferimento all'andamento della campagna olivicola 2016 caratterizzato da un significativo attacco di mosca dell'olivo.

    L'ultima parte dell'incontro sarà dedicata all'analisi sensoriale di alcuni oli vergini di oliva per evidenziare le caratteristiche olfattive e gustative di pregi e difetti.

    L'incontro, organizzato dall'Ufficio Gestione Risorse Ambientali ed Agricole e dalla Cooperativa Olivicoltori Sammarinesi, è aperto a tutti gli interessati.

    [c.s.]


    0 0

    (Nella foto, da sinistra: il Rettore dell'Ateneo, Corrado Petrocelli, e il presidente dell'Azienda, Federico Bartoletti)

    Firmato oggi nella sede dell’Ateneo dal Rettore, Corrado Petrocelli, e dal presidente dell’Azienda, Federico Bartoletti, il protocollo d'intesa sulla manutenzione stradale del Titano. In primo piano le esigenze di fruizione, prima fra tutte la sicurezza, e quelle di carattere economico e di salvaguardia ambientale.

    Nasce così un progetto di pianificazione degli interventi di manutenzione stradale che, dopo l'individuazione di una scala di priorità economiche e tecniche, punta a offrire un sempre più efficiente funzionamento della rete viaria. Uno scopo per il quale l’Ateneo, con il coinvolgimento dei suoi Corsi di Laurea in Ingegneria Civile, metterà a disposizione un’attività di ricerca in grado di introdurre elementi di innovazione tecnica e metodologica nel campo della programmazione, progettazione e manutenzione stradale. Con il protocollo si punta inoltre ad attuare un piano di manutenzione pluriennale e adottare delle tecniche di monitoraggio continuo delle strade, puntando alla razionalizzazione delle risorse e al graduale inserimento, in alternativa alle tecniche di manutenzione tradizionali, di modalità di intervento ecosostenibili che coinvolgeranno, fra le altre cose, il riciclo dei materiali di demolizione provenienti dalle vecchie pavimentazioni stradali.

    Leggi il comunicato


    0 0

    È stato completato nel pomeriggio di ieri l’allargamento del cantiere per il completamento dei sondaggi archeologici di piazza Malatesta. Anthea, responsabile della recinzione di cantiere, ha provveduto al suo allargamento per consentire la realizzazione in sicurezza degli scavi. La carreggiata verso il teatro è stata di conseguenza ristretta a due corsie mantenendo comunque il doppio senso di circolazione.

    Da lunedì 3 ottobre potranno così aver inizio i sondaggi richiesti dalla Soprintendenza Archeologia di Ravenna Forlì-Cesena e Rimini che con due trincee di scavo si appresta a definire il tracciato dell’antico muro poligonale, chiamato “falsa braga”, che perimetrava la corte a mare dando così completamento agli scavi già eseguiti, propedeutici al progetto esecutivo di riqualificazione del primo lotto dei lavori sull’area frontistante l’ingresso del castello. Il limite di questa porzione di piazza si rintraccia nella memoria storica del tracciato delle antiche mura ed è già stata parzialmente oggetto di indagine archeologica con gli scavi effettuati nel 2014 e nel 1988. Nel progetto di riqualificazione si intende comunque dare memoria del tracciato, ancorché legittimato dalla sola documentazione storica e di archivio, anche se non emergessero evidenze dagli scavi previsti. L’intera superficie della corte a mare, in parte sistemata con aiuole a prato calpestabile ed in parte disegnata da percorsi pedonali in calcestre e calcestruzzo architettonico, sarà dedicata al transito ed alla sosta pedonale. Dopo le analisi fatte in primavera con una prima trincea di scavo inizieranno lunedì 3 ottobre gli scavi per le due rimanenti trincee. I sondaggi saranno realizzati da idonea ditta autorizzata, Tecne di Riccione, che opererà sotto la direzione scientifica della Soprintendenza. [c.s.]


    0 0

    Giovedì 26 settembre alle ore 21 presso la sala del Castello di Serravalle, si terrà  pubblica dal titolo “L’acqua creatrice di vita ed.....economia! - Risorgere dal tema dell’acqua: il territorio, l’ambiente e l’energia “. Interverranno l’Ing. Elia Moroni per la parte ingegneristica, la Dot.ssa Cristina Righi e l’Arch. Massimo Bilancioni come tecnici dell’Associazione A.S.A.B. – Associazione Sammarinese per l’Agricoltura Biodinamica.

    Serata tematica di approfondimento sulla gestione economica dell’acqua, sull’economia domestica nella gestione di questa importante risorsa, e sulle metodologie per implementarne un utilizzo cosciente e sano per contribuire alla salvaguardia del territorio, al futuro delle generazioni a venire e alle tasche di ogni singolo cittadino, nonché a quelle dello Stato stesso. [c.s.]


    0 0

    Erano così esasperati dalle continue richieste di denaro del figlio, violento e con problemi di tossicodipendenza, che un anno fa avevano chiesto all’Autorità Giudiziaria di emettere una misura cautelare di divieto di avvicinamento alla loro abitazione. Il provvedimento per qualche tempo aveva riportato la situazione alla normalità, fino alla giornata di ieri, quando il giovane si è presentato per ben due volte sotto casa de genitori. Il padre ha richiesto l'intervento della polizia riferendo che il figlio 33enne  si era presentato sotto casa ed aveva iniziato a telefonare ripetutamente oltre a citofonare con veemenza nella speranza di farsi aprire.

    Alla richiesta del personale della polizia di Stato di giustificare il suo comportamento, il ragazzo ha iniziato a dare in escandescenza inveendo anche contro il padre perché aveva chiamato le forze dell'ordine invece di accondiscendere a quanto richiedeva. Vista la palese violazione dell'ordinanza del giudice, il giovane è stato arrestato e portato in Questura.


    0 0

    Antonio Fabbri - L'informazione di San Marino: Mazzini, i misteri della galassia Finproject tra schermi fiduciari e soci inconsapevoli

    Tutta incentrata sulla attività della FinProject, che è tra l’altro a giudizio come persona giuridica, l’udienza di ieri che ha visto deporre diversi testimoni dipendenti ed ex dipendenti della finanziaria attraverso la quale, secondo l’accusa, transitò anche denaro sporco della criminalità cinese e della ‘ndrangheta.

    Socia a sua insaputa. Fra i testimoni la prima ad essere sentita, una ex dipendente della finanziaria. Simona Giannoni si ritrovò addirittura un libretto aperto a suo nome, che però non era di sua proprietà, e addirittura si ritrovò socia al 2% della Atc srl... ma a sua insaputa. La dipendente ha ripercorso i periodi in cui direttore della finanziaria era Madoir Mwaffak, di origini siriane residente a Bologna. Ha parlato della presenza di Gianluca Bruscoli e anche di quella di Giuseppe Roberti nella finanziaria, seppure qui non avesse alcun incarico. (...)

    Doppio schermo fiduciario. Ascoltata, poi, anche Isabella Pratelli, traduttrice e segretaria. Anche a lei è stato chiesto quali fossero le frequentazioni di politici in finanziaria e anche quale fosse il ruolo di Giuseppe Roberti, per il quale la stessa testimone fece fare un duplicato delle chiavi. “Non era cliente né socio. Non so bene perché avesse le chiavi”. E’ comunque emerso che Roberti aveva un ufficio, “l’ufficio del professore”, all’interno di Finproject. Emerso anche che la finanziaria forniva, in pratica, un doppio schermo fiduciario. (...)


    0 0

    Corriere Romagna: Coppia investita mentre attraversa la strada: lei è grave

    RIMINI. È stata ricoverata in rianimazione all’ospedale Bufalini di Cesena, con prognosi riservata, la 40enne investita mentre attraversava la via del Mare a San Giovanni in Marignano, in compagnia del marito. Anche l’uomo, 45 anni, è rimasto ferito ma le sue condizioni non sono gravi. L’incidente è accaduto ieri mattina intorno alle 10. I coniugi stavano attraversando in un tratto dove le due corsie di marcia sono separate da uno spartitraffico. Per cause in corso di accertamento da parte della polizia municipale, mentre si trovavano sulla carreggiata sono stati centrati da un furgone Iveco e trascinati sull’asfalto per alcuni metri. Ad avere la peggio è stata la donna, urtata direttamente dal mezzo. Viste le sue condizioni si è reso necessario il trasporto all’ospedale Bufalini di Cesena con l’elicottero del 118. Il marito è stato portato per accertamenti all’ospedale Ceccarini di Riccione. (...)


    0 0

    L'informazione di San Marino: Sondaggio Doxa fotografa la situazione all’11 settembre / Fra i problemi da risolvere il lavoro è  al primo posto / Il 93% degli intervistati sul livello di chiarezza del quadro politico lo giudica confuso e poco chiaro

    Proseguiamo nella pubblicazione dei dati del sondaggio condotto nei giorni scorsi dalla Doxa, il prestigioso istituto di ricerca e analisi, sul tema “Monitoraggio sul sentimenti dei cittadini in vista delle elezioni”. (...)

    Di sicuro da tenere in considerazione è anche l’opinione su quale sia, secondo i cittadini, il problema maggiore: per il 37% dei sammarinesi il problema da risolvere per primo è quello del lavoro. Molto sentito è anche il tema della politica interna e del governo. Ai livelli più bassi i problemi su cui si urla di più perché parlano alla pancia: come la criminalità e il fisco, problemi da risolvere per primi solo per l’1% della popolazione. Meno sentiti, secondo il sondaggio, anche problemi che solitamente fanno, invece, parecchio clamore come la sanità (6%) o la corruzione (4%). (...)

     

    Leggi articolo

    martedì 27 settembre 2016

    lunedì 26 settembre 2016

     

    Leggi sul primo sondaggio elezioni 2016


    0 0

    Corriere Romagna: Tombanuova come un ring / Le famiglie “duellanti” per ora restano al loro posto

    RIMINI. Fumata grigia. Magari era un po’ troppo demagogico pensare di trasferire da un giorno all’altro le famiglie che la scorsa settimana hanno fatto esplodere il caso Tombanuova: il cortile di una casa popolare trasformato in una sorta di ring all’interno del quale gruppi campani e nomadi si sono scontrati a muso duro animati da vecchi rancori, tutto con il pretesto di sistemare un normale diverbio fra ragazzini che giocano. Siccome c’è stato chi non ha avuto alcuna vergogna a scendere in strada con bastoni e catene, nelle ore successive l’Acer ha chiesto al Comune di separare gli animi più caldi, trasferendoli in un’altra casa popolare. Gli uffici si sono messi al lavoro e ieri mattina si è svolto il primo confronto con chi amministra l’edilizia residenziale. Nulla da fare, per il momento. I regolamenti che governano la materia, pare non offrano grandi opportunità. Per questo si è deciso di continuare a studiare, fissando già un nuovo vertice nel giro di pochi giorni. Per il momento a Tombanuova nulla cambia. (...)


    0 0

    (Photo credit: La Tribuna Sammarinese)

    L'informazione di San Marino: I funerali di Fabio Bollini domani a Domagnano

    Saranno officiati, domani, i funerali di Fabio Bollini, il 19enne sammarinese morto, la notte tra domenica e lunedì, in un incidente stradale sulla Statale Adriatica a Torre Pedrera, nel comune di Bellaria. Il feretro partirà alle 15, dall’Ospedale di Rimini per raggiungere la parrocchia di Domagnano dove don Marco Guidi, intorno alle 16, celebrerà le esequie. Questa sera, alle 20.30, è prevista una veglia funebre nella parrocchia del Castello per ricordare il giovane che frequentava la facoltà di Ingegneria Meccanica a Genova. Intanto sul suo profilo Facebook si moltiplicano i messaggi di ricordo e dolore per la sua scomparsa.

    Bollini, lunedì notte stava tornando a casa dopo aver trascorso una serata a Ravenna dalla ragazza. Tra le cause ritenute più plausibili della tragedia, un colpo di sonno improvviso del giovane. (...)


    0 0

    L'informazione di San Marino: Ssd, C10 e Rf stasera svelano progetti nome e simbolo della coalizione

    Questa sera alle ore 21 presso la Sala Montelupo di Domagnano sarà presentata ufficialmente la coalizione formata da Sinistra Socialista Democratica, Repubblica Futura e Civico10. La presentazione vedrà tre interventi di un rappresentante di ogni lista. Di seguito la coalizione illustretrà i punti di sintesi nell’elaborazione del programma di governo, ponendo come prioritari Lavoro e sviluppo, l’emergenza paese, il sistema bancario e i conti pubblici oltre a metodo e rinnovamento della politica. Verranno svelati anche nome e simbolo della coalizione.


    0 0

    L'informazione di San Marino: Lista persone libere

    Presentata ieri la Lista delle persone libere, singolare operazione per catalizzare il consenso di una certa fascia di malcontento.

    La compagine -per le proposte finora esposte che riguardano migranti, sicurezza e controlli ai confini- evidenzia una connotazione di centrodestra. La lista, che si dice composta da 15 movimenti, è coordinata da Marco Severini... e non c’è altro da aggiungere.


    0 0

    Entrano in vigore domenica 2 ottobre, in occasione della prima domenica ecologica,  le limitazioni alla circolazione nel territorio del Comune di Rimini prevista dal Piano Aria Integrato Regionale adottato dalla Regione Emilia-Romagna e che saranno valide fino al 31 marzo 2017. Le limitazioni alla circolazione riguarderanno, così come applicato negli anni precedenti, tutta la zona urbana a mare della statale 16. Sarà comunque garantito il transito nelle arterie di collegamento, compreso l’asse mediano lungo via Roma, ai parcheggi di scambiamento, alle strutture ospedaliere, di ricovero e cura. Sono inoltre state individuate deroghe specifiche per alcune tipologie di veicoli e di utenti, come le famiglie con una fascia Isee inferiore a 14mila euro e i veicoli per l'accompagnamento degli alunni a scuola. Inoltre sono esclusi dai provvedimenti i mezzi che effettuano il car pooling.

    Nel dettaglio le limitazioni alla circolazione, che saranno definite da un’apposita ordinanza sindacale in via di definizione, prevedono il blocco dei veicoli più inquinanti, dal 2 ottobre al 31 marzo 2017 dal lunedì al venerdì e nelle domeniche ecologiche, dalle ore 8.30 alle ore 18.30 per:

    - autoveicoli e veicoli commerciali a benzina Euro 0 ed Euro 1;

    - autoveicoli e veicoli commerciali diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3, (compresi i veicoli diesel commerciali leggeri categoria N1, che lo scorso anno erano esclusi);

    - ciclomotori e motocicli Euro 0.

    Leggi il comunicato


    0 0

    SAN MARINO. Nell’ambito del programma biennale di eventi dedicati all’ambiente e alla sua tutela l’Associazione Emma Rossi organizza il “percorso fotografico "Dal guardare al vedere. San Marino il luogo dove vivo".

    L’iniziativa è curata da Jean Franco Bernucci, Giorgio Busignani e Marco Vincenzi che condurranno i partecipanti, armati di macchina fotografica o anche al telefono, ad osservare l’ambiente in cui viviamo, che – come è noto - esercita un forte condizionamento  sulla qualità della nostra vita. Per questa ragione la partecipazione è riservata esclusivamente a chi vive a San Marino. Non un corso di fotografia, dunque, ma un percorso da fare insieme per scoprire e riflettere.

    Il “percorso” proposto si articola in 5 incontri che si terranno tra il 6 ed il 13 ottobre. Per partecipare è necessario iscriversi entro il 28 settembre. Il costo dell’iscrizione è di 50 euro. Le modalità di iscrizione  e il programma dettagliato sono consultabili sul sito www.associazioneemmarossi.org.

    [c.s. Associazione Emma Rossi]

     


    0 0

    L’Università degli Studi della Repubblica di San Marino ha aperto le selezioni per individuare una nuova figura a supporto del personale dell’Ufficio Servizi per l’Informazione nelle attività di sviluppo e gestione dei servizi informativi. La borsa di studio ha una durata di un anno e prevede un importo totale di 15mila euro. Le domande di partecipazione devono pervenire, tramite il servizi postale o la consegna a mano, entro le ore 12 di venerdì 28 ottobre nella sede dell’Ufficio Servizi per l’Informazione, in Contrada Omerelli 20, nel centro storico del Titano.

    Elaborazione dati, gestione delle reti dati e amministrazione delle attività tecniche legate alle funzioni di informazione e di comunicazione dell’Ateneo.  Ai candidati verrà richiesta, fra le altre cose, la conoscenza delle architetture dei sistemi operativi desktop e server, oltre che delle problematiche legate alla sicurezza e alla gestione dei servizi alla base del funzionamento di un’infrastruttura di rete. Per partecipare al bando è necessario essere laureati in Ingegneria dell’informazione, in Scienze matematiche o in Scienze e tecnologie informatiche. Verranno ammessi anche i candidati non laureati con almeno 5 anni di esperienza professionale in un ruolo affine a quello previsto.

    Leggi il bando completo


    0 0

    Riceviamo e pubblichiamo.

    Il Motocross delle Nazioni è già un ricordo. A mente fredda, l’amarezza dei primi istanti per alcuni episodi sfortunati, lascia spazio alla gioia di avere vissuto una splendida esperienza. I tre ragazzi, accompagnati dal Commissario Tecnico Danilo Marasca e dai dirigenti F.S.M., hanno tenuto alti i colori bianco-azzurri sia a livello sportivo che umano. Già dal mattino il ballottaggio non è stato amico: 22mi al cancello nelle singole batterie di qualificazione. Nella prima manche Thomas Marini nella classe MXGP è riuscito a strappare una buona 22esima posizione. Poi si seguito nella manche MX2 il giovanissimo Andrea Gorini ha tagliato il traguardo in 34esima posizione nonostante abbia terminato la manche privo del freno anteriore fin dai primi giri. Nella Open Bryan Toccaceli dopo un contatto nella fase iniziale, è partito dalle ultime posizioni per poi transitare al primo giro in 29esima posizione. Purtroppo, in seguito al contatto, aveva riportato una rottura che gli ha impedito di concludere la manche. Il Team San Marino non è riuscito dunque a centrare la qualificazione per la finale della domenica. [c.s.]


    0 0

    Corriere Romagna: Doppia intesa per garantire formazione ai futuri medici, ma anche assistenza sanitaria, nonché lo sviluppo della ricerca scientifica / Sanità, siglati accordi con “Cattolica” e “Gemelli”

    SAN MARINO. Doppia intesa con un’eccellenza della sanità italiana per garantire formazione ai futuri medici, ma anche assistenza sanitaria ai pazienti sammarinesi, nonché lo sviluppo della ricerca scientifica sul Titano. Questi in sintesi i contenuti di due protocolli d’intesa siglati a Palazzo Begni: il primo tra il segretario di Stato alla Sanità, Francesco Mussoni, e il Rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Franco Anelli, mentre il secondo tra il direttore Iss Bianca Caruso e Giovanni Raimondi, presidente della Fondazione Policlinico Gemelli.

    Così l’accordo con l’Università Cattolica e governo «mira ad avere posti nelle specializzazioni mediche per sammarinesi che intendano essere medici a San Marino - spiega Mussoni - mentre il secondo accordo con la Fondazioni Gemelli, fra i due sistemi sanitari, apre a collaborazioni su ricerca clinica, allo scambio di professionalità tra le due strutture ospedaliere, infine offre la libertà a cittadini e pazienti di ricorrere sulla seconda opinione di professionisti esterni alla nostra realtà». (...)


    0 0

    RIMINI. C'è tempo fino al 30 settembre per presentare la richiesta di contributo per l’acquisto dei libri di testo per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado per l'anno scolastico 2016/2017, che quest’anno la Regione Emilia Romagna ha scelto d’accettare esclusivamente online attraverso il portale ER.GO Scuola. 

    Per questo si è svolto nel pomeriggio di ieri, nella sala conferenze del centro civico "Villaggio 1° maggio", il primo incontro rivolto alle famiglie interessate a richiedere il contributo libri di testo per l'anno scolastico 2016/2017, il workshop informativo che, insieme a un servizio di assistenza diretta, il Comune di Rimini, attraverso il suo Punto Pane e Internet e l'ufficio Diritto allo studio, ha messo in campo per aiutare coloro che hanno poca dimestichezza nell'utilizzo delle tecnologie informatiche. 

    Durante l'incontro, a cui hanno partecipato una ventina di persone, sono così state spiegate le procedure della domanda online e chiariti molti quesiti presentati dalle singole famiglie. Alcune di queste si sono fermate a fine incontro e insieme agli operatori dell'URP e del Diritto allo studio hanno effettuato direttamente la domanda. 

    Per coloro che necessitano del servizio di assistenza sono ancora disponibili per i prossimi giorni alcuni appuntamenti, prenotabili telefonando nell’orario d’apertura all’Ufficio relazioni con il pubblico allo 0541/704704. E mail: paneeinternet@comune.rimini.it 

    Lo scorso anno scolastico grazie a questo contributo hanno trovato un aiuto concreto 839 famiglie (349 per scuole di primo grado, 490 per il secondo), per un totale di risorse complessivamente impegnate di circa 128 mila euro.

    Il contributo erogato dalla Regione Emilia Romagna è rivolto a studenti residenti e frequentanti le scuole di I e II grado statale, private e paritarie con sede in Emilia Romagna. Sarà possibile fare domanda anche per quegli studenti che, pur frequentando scuole dell’Emilia Romagna, sono residenti in altre Regioni. 

    Per tutti il criterio fondamentale è quello di una soglia ISEE massima di 10.635 euro. Oltre ai documenti necessari per l’attestazione del valore ISEE alla domanda va allegata anche la documentazione relativa all’acquisto di libri e segnalare la disponibilità di un indirizzo e-mail e di un numero cellulare attivato in Italia. 

    Comunicato Stampa Comune di Rimini


    0 0

    Corriere Romagna: A dare l’allarme un passante ma i ladri, ripresi dalle videocamere, erano già in fuga. E’ il secondo colpo in un anno con le stesse modalità / Spaccata, svaligiata la boutique Omo

    Incappucciati e armati di mazze, quattro banditi hanno preso d’assalto il negozio di abbigliamento “Omo boutique” in via Quattro Giugno a Serravalle di San Marino. Hanno agito nella notte tra lunedì e martedì attorno alle due e mezza. A colpi di bastoni ferrati hanno sfondato la vetrata principale del negozio e si sono introdotti con dei grandi borsoni. Uno è rimasto fuori a fare da palo mentre gli altri hanno riempito i borsoni.

    L’allarme è scattato - ha riferito il proprietario - ma i delinquenti hanno avuto tutto il tempo di prendere quello a cui erano interessati, in prevalenza jeans e giacchetti di note e costose marche. Poi sono scappati a piedi. Un testimone ha sentito la vetrata andare in frantumi e non troppo tempo dopo li ha visti correre verso il centro commerciale Azzurro. A quel punto, ricevuta la chiamata di allarme, sono scattate le indagini degli uomini della Gendarmeria e della Polizia Civile ma non hanno dato esito. (...)


    0 0

    Aggiornamento meteo per il Titano di Nicola Montebelli dal centro previsionale Meteoclimatico della Repubblica di San Marino: al mattino col giubbino, al pomeriggio con la maglietta belle giornate di sole settembrino tutta le settimana, ma nel weekend arrivano nuvole e piogge.

    Alta pressione incontrastata questa settimana a San Marino dove brillerà un sole settembrino caldo e gradevole, anche i valori termici tenderanno ad aumentare durante il giorno con punte oltre i 25°C. La minima al mattino invece si presenterà alquanto bassina con valori attorno ai 13/14°C. Al mattino dunque si parte col giacchino e la felpa e durante il giorno si rimane in T-shirt. l'Anticiclone resterà saldo sui cieli sammarinesi purtroppo solo fino a venerdì, poi proprio in concomitanza del weekend l'arrivo di una perturbazione atlantica porterà nuvole e piogge sull'Italia centro-settentrionale e su San Marino. Il Bel tempo riprenderà da lunedi..no comment.

    Oggi mercoledì 28 settembre: soleggiato con qualche nuvola, temperatura massima attorno ai 24/25°C, minima sui 12/13°C.

    Domani giovedì 29 settembre: soleggiato con qualche nuvola, temperatura massima attorno ai 24/25°C, minima sui 12/13°C.

    Venerdì 30 settembre: soleggiato con qualche nuvola, temperatura massima attorno ai 24/25°C, minima sui 12/13°C.

    Sabato 1 ottobre: cielo che si copre di nuvole e rovesci di pioggia, temperatura nuovamente in calo con la massima che si porta sui 19/20°C.

    Domenica 2 ottobre: maltempo, nuvole e pioggia, temperatura massima in ulteriore calo verso i 18°C.

    Guarda:

    il meteo

    San Marino webcam, veduta di San Marino, capitale della Repubblica di San Marino

    Webcam Nido del Falco


    0 0

    San Marino Rtv

    San Marino: assemblea per la "Lista delle persone libere"
    mercoledì 28 settembre 2016
    Prima assemblea di aderenti e simpatizzanti de la "Lista delle persone libere" ieri sera alla sala polifunzionale di Murata. I vari candidati si sono presentati e spiegato il loro obiettivo: "Vogliamo andare a governare", come sottolineato dal coordinatore e capolista Marco Severini. Oggi i primi incontri con le due coalizioni in corsa per il prossimo 20 novembre, quella che vede Dc insieme a Psd e Ps, e la coalizione Ssd-Rf-C10. L'intento e' quello di testare una possibile convergenza con uno dei due schieramenti, escludendo la terza coalizione in gara, "Democrazia in movimento".

    ++++++++++++++++++++++++++++

    Nasce la Lista delle persone libere

     martedì 27 settembre 2016
    15 Movimenti, 200 iscritti, 60 candidati. Sono i numeri della “Lista delle persone libere” che domani incontrerà le due coalizioni in gara – nessun appuntamento invece con Rete-Md Smi – per decidere con chi scendere in campo. Vogliamo governare per cambiare il Paese, ripete Marco Severini, coordinatore e ideatore della Lista, quindi non correremo da soli. La Lista delle persone libere conta la presenza del Movimento delle libertà, di ispirazione berlusconiana, della lista cacciatori, del Movimento No Europa e di quello degli imprenditori, dei Cristiano democratici sammarinesi e di American's United. Le parole d'ordine sono rilancio economico, ordine e sicurezza. I disoccupati devono scomparire entro un anno, elenca Severini. I migranti vanno aiutati a casa loro, chi inquina e chi delinque deve andare in galera. Vanno triplicati gli agenti in tutti i corpi di polizia e i confini devono essere presidiati, 24 ore al giorno, dalle Guardie di Rocca. La monofase, prosegue Severini, va portata al 5% e pagata subito, così come vanno calmierati i prezzi per i generi di largo consumi. Su tutto vigileranno direttamente i sammarinesi che, attraverso Internet, segnaleranno rincari e disfunzioni, così come il servizio che verrà loro offerto dagli uffici pubblici. E' il modo migliore per garantire la meritocrazia, afferma la Lista delle persone libere che si servirà delle strumento del referendum per far decidere i sammarinesi. E durante la compagna elettorale, anticipa Severini, presenteremo un referendum sbalorditivo.
    Sonia Tura

    0 0

    San Marino. In vista delle elezioni del 20 novembre   prossimo (vedi dati e spese) si vanno definendo le coalizioni e le posizioni dei singoli partiti e movimenti.

    Ad oggi,  28 settembre ore 9:00,   questo il quadro aggiornato:

                                                           C O A L I Z I O N I

     

    Democrazia in Movimento

     (Annunciata)

    Pdcs
     Ps
     Psd
    Corre voce che Ps e Psd presentino una sola lista in cui certamente sarebbe presente Denise Bronzetti

     (Annunciata)

    Ssd (Sinistra Socialista Democratica: Su, Lab Dem, Progressisti Riformisti)
    Rf (Repubblica Futura: Alleanza Popolare, Unione per la Repubblica)
    Civico 10

     altra?

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    PARTITI  e MOVIMENTI  (al momento) fuori dalle coalizioni

    Sammarinesi: Lista costituita da:  Noi Sammarinesi e Sammarinesi senza confini. Si attende oggi la decisione circa l'adesione o meno a qualche coalizione.

    Rinascita Democratica Sammarinese: Lista costituita da: Nuova San Marino, Alleanza Nazionale, Moderati di Morri

    Lista delle persone libere: Presentata  nella serata del 27 settembre a Murata


    0 0

    La Repubblica di San Marino ha presentato il progetto “San Marino, ospitalità per tutti” in occasione della Giornata Mondiale del Turismo, rinnovando la propria attenzione e sensibilità verso temi cruciali quali il rispetto delle diversità e la difesa dei diritti umani. Alla conferenza stampa  - in presenza dell’atleta paralimpica Francesca Porcellato, campionessa mondiale di handbike e testimonial Triride - sono intervenuti: Teodoro Lonfernini, Segretario di Stato al Turismo della Repubblica di San Marino, Mahena Abbati del Consorzio San Marino 2000, Roberto Vitali, Presidente di Village4all, Alessandro Capasso di Triride Italia, Alessandra Bosco dell’UNIRSM – corso di Laurea in Design Industriale.

    Riflettori puntati, dunque, su una San Marino che si rivolge a tutti i visitatori e ai portatori di disabilità in particolare, al fine di rendere la destinazione sempre più accogliente e fruibile, divenendo essa stessa prima destinazione turistica a proporre ai visitatori con mobilità ridotta la possibilità di noleggiare, mediante un sistema organizzato e attivo tutto l’anno, il dispositivo Triride. Adattabile perfettamente a quasi tutti i tipi di carrozzina, così che si possano affrontare senza difficoltà percorsi sconnessi, salite importanti e discese impegnative in completa
    autonomia e sicurezza, il Triride sarà utilizzabile gratuitamente dal 3 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017 in concomitanza con “Il Natale delle Meraviglie”
    .

    Leggi il comunicato

    Foto MW


    0 0

    Il Partito Socialista  esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Shimon Peres, ex Presidente di Israele e Nobel per la pace.

    I Socialisti si inchinano con deferenza ed affetto di fronte a questa figura carismatica, Premio Nobel per la Pace, già Presidente di Israele, leader insieme a RABIN in quel popolo ebraico da sempre alla ricerca di una soluzione pacifica con il popolo palestinese. Un leader progressista che ha saputo guardare oltre agli steccati che dividono l’umanità in particolare in quella martoriata regione della terra. L’umanità perde con Peres una grande figura alla guida del progresso e della pace.

    I Socialisti di San Marino lo additano come grande esempio da seguire ed esprimono al popolo di Israele tutta la loro amicizia e solidarietà. [c.s.]


    0 0

    Repubblica Futura ritiene importante per lo sviluppo del Paese perseguire un modello di crescita innovativo che, attraverso un uso responsabile delle moderne tecnologie digitali, riesca  a soddisfare le esigenze di sostenibilità, ambientale, economica e sociale, di accesso ai dati pubblici e miglior fruizione dei servizi da parte dei cittadini.

    Serve una proposta concreta che guardi in prospettiva, un progetto d’insieme multidisciplinare che comprenda tutti gli ambiti quotidiani e le esigenze di una comunità, allo scopo di migliorarne la qualità di vita. Anche alla luce di quanto stanno facendo nell’attuazione di politiche intelligenti non solo le grandi e distanti metropoli europee, ma sempre più le piccole municipalità anche limitrofe ai nostri confini, riteniamo che il modello Smart City possa essere una grande prospettiva per la Repubblica di San Marino che bene si presta, per la propria conformazione, come sede di progetti pilota e pertanto attraente per chi voglia investire in questo emergente mercato.

    Leggi il comunicato


    0 0

    Paolo Forcellini - Lo Stradone: Si salvi chi può

    Ogni partito presenta storici rifiuti nelle candidature per le prossime elezioni. Molti hanno in questi ultimi anni tirato il sasso ed ora cercano di nascondere la mano. Altri salgono sull’Aventino per timore della preferenza unica, che non dà alcuna garanzia di elezione, altri perché ritengono che andare a Palazzo con ‘sti chiari di luna sarebbe pazzesco, da incoscienti e pericoloso. Sarà un andare allo sbaraglio, nonostante gli inutili ed incomprensibili programmi elettorali, per coloro che democraticamente saranno legittimati dalle urna a rappresentare i cittadini sammarinesi. La speranza, per lo meno, è quella che ci possa essere un ricambio generazionale ma con tanta... tanta competenza, oggi più che mai necessaria per rimettere in rotta questo sgangherato paese, purché i novelli nocchieri si mettano al timone per amore della Repubblica e non per gioco o per ambizione personale.


    0 0

    RIMINI. L'esperienza della cooperativa Cento Fiori di Rimini sarà tra i modelli illustrati al seminario nazionale “La pena oltre il carcere: territorio, comunità e mediazione”, in programma domani e venerdì al centro congressi dell'hotel Vienna Ostenda di Rimini. 

    Promosso dal Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (Cnca), l'appuntamento vedrà la partecipazione dei massimi esperti italiani sul tema della giustizia riparativa, ovvero quelle concrete attività di riparazione che l'autore del reato può svolgere nei confronti della vittima e della sua comunità di appartenenza, lungo un percorso di riconoscimento ed elaborazione dei motivi del conflitto e della propria responsabilità.

    Il seminario affronterà i diversi aspetti della Giustizia riparativa e della mediazione penale anche nel confronto con l'esperienza della messa alla prova per minori, strumento presente nella normativa italiana da molti anni. I lavori inizieranno domani alle 14 con la relazione di apertura e la presentazione dei dati raccolti dalle comunità aderenti al Cnca. Per la comunità Cento Fiori di Rimini interverrà la presidente Monica Ciavatta.

    Nei due giorni di seminario sono attese le relazioni dell'ex magistrato Gherardo Colombo, di Isabella Mastropasqua (dirigente ministero Giustizia, Osservatorio sul fenomeno della devianza minorile in Europa sui minori), Stefano Anastasia (garante detenuti Lazio e Umbria), Lucia Castellano (direttore generale Esecuzione penale esterna e di messa alla prova).

    Saranno inoltre presenti i protagonisti dell'esperienza di mediazione penale raccontata ne "Il libro dell'incontro": gli ex brigatisti rossi Franco Bonisoli e Maria Grazia Grena, e Giorgio Bazzega, figlio del maresciallo Sergio Bazzega, assassinato nel 1976. E' previsto un collegamento con Agnese Moro.

    [c.s.]


    0 0

    RIMINI. Domenica 2 ottobre con la prima ‘domenica ecologica’ scattano i nuovi provvedimenti di limitazione alla circolazione dei veicoli privati nel territorio del Comune di Rimini, previsti dal Piano Aria Integrato Regionale (PAIR 2020) adottato dalla Regione Emilia-Romagna, e saranno in vigore fino al 31 marzo.

    Il Piano 2016/2017 ricalca quello applicato lo scorso anno, con un’unica differenza: quest’anno le limitazioni, che sono definite e precisate nel dettaglio da un’apposita ordinanza sindacale consultabile on line, riguarderanno anche i veicoli commerciali leggeri diesel euro 3. Nel dettaglio le limitazioni alla circolazione prevedono il blocco dei veicoli più inquinanti, dal 2 ottobre al 31 marzo dal lunedì al venerdì e nelle domeniche ecologiche, dalle ore 8.30 alle ore 18.30 per:

    - autoveicoli e veicoli commerciali a benzina Euro 0 ed Euro 1;

    - autoveicoli e veicoli commerciali diesel Euro 0, Euro 1,Euro 2 ed Euro 3;

    - ciclomotori e motocicli Euro 0.

    Le ‘domeniche ecologiche’ sono in calendario il 2 ottobre, 6 novembre, 8 gennaio, 5 febbraio e 5 marzo, con la consueta sospensione nel periodo dal 1° dicembre al 6 gennaio.

    Non cambia invece l’area interessata dalle limitazioni, che comprende tutta la zona urbana a mare della statale 16. Sarà garantito il transito nelle arterie di collegamento ai parcheggi di scambiamento (come piazzale Caduti di Cefalonia, Centro Ausa, Valturio, via Fantoni e parco Don Tonino Bello), alle strutture ospedaliere, di ricovero e cura, compreso l’intero asse mediano (la direttrice ‘Fila dritto’). Sono inoltre state individuate deroghe specifiche per alcune tipologie di veicoli e di utenti, come le famiglie con una fascia Isee inferiore a 14mila euro e i veicoli per l'accompagnamento degli alunni a scuola. Inoltre sono esclusi dai provvedimenti i mezzi che effettuano il car pooling.

    Il Piano prevede inoltre l’adozione di misure emergenziali per far fronte alle situazioni più critiche che saranno accertate da Arpae, ente incaricato dei controlli. In caso di superamento del valore limite giornaliero per il PM10 per più giorni consecutivi rilevato da una stazione della rete provinciale, scatteranno provvedimenti aggiuntivi, come ulteriori limitazioni alla circolazione, la riduzione di 1 °C della temperatura negli ambienti riscaldati, divieto di utilizzo di biomasse nei caminetti aperti e potenziamento dei controlli sui veicoli.

    Il testo integrale dell’ordinanza - che contiene nel dettaglio tutte le tipologie di autoveicoli ai quali si applicano le limitazioni alla circolazione, i veicoli e le categorie oggetto di deroga, nonché i tratti di strada esclusi dalle limitazioni - è consultabile sui siti internet www.comune.rimini.it, www.riminiambiente.it o www.liberiamolaria.it. Sul sito www.riminiambiente.it sono anche disponibili alcuni video che spiegano cosa prevede il Piano Aria Integrato Regionale, quali sono le fonti di inquinamento atmosferico e come ridurre l’utilizzo delle auto in città.

    Per ulteriori informazioni è possibile inoltre telefonare all'Ufficio Relazioni con il Pubblico al numero 0541 704704.  

    [c.s. Comune Rimini]

     


    0 0

    SAN MARINO. Lo scorso fine settimana la pista di Monza è stato lo scenario dei festeggiamenti per i 100 anni del Gruppo BMW ed i 50 di presenza del marchio in Italia. Un weekend molto speciale, nel cui contesto si è svolta una parata con alcune delle vetture che nel tempo hanno fatto la storia della Casa bavarese.

    Folta la partecipazione dei piloti legati al simbolo dell’elica: dagli ex F.1 Riccardo Patrese, Johnny Cecotto, Bruno Giacomelli, Pierluigi Martini, Nelson Piquet Jr, Siegfried Stohr e Marc Surer, fino ai campioni Superturismo e GT, Roberto Ravaglia e Steve Soper.

    Bmw festeggia 100 anni anche con i piloti di san marino vallie alberto e riccardo fumagalli

    Assieme a loro, non senza un pizzico d’orgoglio, sono “scesi in pista” anche i piloti della Zerocinque Motorsport. Testimonial con la Bmw Z4 GT3 è stato Stefano Valli, che con i colori della Casa tedesca ha portato a casa diversi titoli Turismo fin dall’epoca del glorioso Civt (tra i più recenti, quello di Divisione del Tricolore Endurance nel 2010, campionato in cui lo scorso anno ha conquistato il secondo posto assoluto).

    Sul loro circuito di casa non potevano inoltre mancare Alberto e Riccardo Fumagalli, padre e figlio, protagonisti da diverse stagioni con la squadra sammarinese e nel 2016 impegnati nella Coppa Italia con la Bmw M3 E92 3.2.

    Adesso, il prossimo impegno sarà tra poco più di una settimana a Imola, per l’ultimo round della stessa Coppa Italia a cui saranno presenti sia Valli che i Fumagalli.

    [c.s. Zerocinque Motorsport]


    0 0

    RIMINI. Pane e Internet: 35 over 45 in aula per il loro “primo giorno di scuola” per conoscere internet.

    Trentacinque sono stati i partecipanti over 45 che nel pomeriggio di ieri hanno messo piede in aula per il loro “primo giorno di scuola” con l'obiettivo di acquisire o perfezionare le proprie conoscenze di internet e del computer. Sono partiti ieri pomeriggio infatti, presso l'ITTS "Belluzzi - Da Vinci", i due corsi di alfabetizzazione digitale - uno di base ed uno avanzato - della durata di 20 ore di formazione ciascuno promossi dal Punto Pane e Internet del Comune di Rimini. 

    Pane e internet, gli over 45 in aula con il progetto del comune di rimini

    Terminato il corso i partecipanti potranno anche esercitarsi con la “facilitazione”, il nuovo servizio che mette a disposizione ore di pratica individuale assistita. Un’opportunità che, per andare incontro all'ampia richiesta dei cittadini, vede in programma prima della fine dell'anno altri due corsi di base ed un laboratorio per l'utilizzo dello smartphone. 

    Per informazioni: 0541 704704.

    [c.s. Comune Rimini]


    0 0

    RIMINI. Sulla sua testa pendeva un mandato di cattura internazionale, ma il giovane albanese girava tranquillo per Rimini. A scoprirlo una pattuglia della polizia stradale, durante un controllo sulla s.s. adriatica. Il 26enne viaggiava con un amico di origini slave a bordo di una macchina volkswagen. Entrambi i ragazzi sono residenti in Francia. Alle domande degli agenti i due hanno risposto di trovarsi a Rimini per una vacanza, ma dopo gli accertamenti è emerso che G.I. risultava ricercati per traffico di droga.

    Il 26enne si trova adesso in carcere a Rimini.

     


    0 0

    SAN MARINO. Una raccolta fondi per sostenere il restauro dell'organo Tamburini.

    Giovedì 29 settembre (ore 18), alla presenza di Padre Corsini che racconterà la storia dei 750 anni della presenza francescana e dell’organaro incaricato del restauro e dell’ampliamento dell’organo, i sammarinesi potranno godere della buona musica dell’attuale organo e, se lo vorranno, venire informati della campagna di fund raising che consentirà ai frati di San Francesco di lasciare un altro indelebile segno della loro presenza storica nella Repubblica di San Marino. (...)

    Leggi comunicato


    0 0

    SAN MARINO. Civico 10 evidenzia la necessità di un nuovo metodo di fare politica, passando "dal dire al fare".

    (...) Serve un cambio nel metodo di Governo, coinvolgendo maggiormente i cittadini. Servono regole del gioco capaci di tutelare principi come la partecipazione e il dialogo fra le diverse componenti della nostra società. Serve impostare un Paese più giusto dove le regole siano chiare e uguali per tutti. (...)

    Leggi comunicato


    0 0

    SAN MARINO. Giovedì 29 settembre, alle ore 13, nella Sala Libertas del Centro Congressi Kursaal, si terrà la Conferenza Stampa di Presentazione della coalizione formata dal Partito Democratico Cristiano Sammarinese, Partito dei Socialisti e dei Democratici, Partito Socialista e Denise Bronzetti. 

    La decisione di presentarsi assieme per la prossima legislatura è nata per dare una risposta necessaria alle esigenze del Paese, ed è la conferma di un rapporto di fiducia maturato nel tempo. (...)

    Leggi comunicato


    0 0

    SAN MARINO. L'autorità sammarinese ha ricevuto un importante riconoscimento dall'Icaao

    (...) Un riconoscimento estremamente importante, che accresce ulteriormente la già solida reputazione internazionale dell’Autorità sammarinese e del suo registro aeronautico, scelto dagli utenti proprio per la sua affidabilità e i tempi rapidi di risposta e svolgimento delle pratiche. (...)

    Leggi comunicato


    0 0

    RIMINI. Appuntamento venerdì 30 settembre con la Notte europea dei ricercatori. Grazie al progetto Society, torna l’evento che, ogni anno, mette al centro della scena i ricercatori in più di 250 città in tutta Europa per esplorare la scienza divertendosi.

    Arriva a Bologna, Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini. E’ la Notte europea dei Ricercatori in programma per il 2016 venerdì 30 settembre in più di 250 città in tutta Europa: una notte fitta di eventi, spettacoli, conferenze, mostre, visite guidate, caccie al tesoro, laboratori per presentare il mondo della ricerca e sensibilizzare i giovani verso la carriera scientifica.

    Con oltre cento attività e duecento ricercatori coinvolti, l’evento che interesserà Bologna e le città   che ospitano i campus dell’Alma Mater, Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini, con iniziative anche a Predappio e Faenza,   sarà animato dal progetto europeo "Society. In Search of Certainty – Interactive Event To inspire Young people". Coordinato dall’Università di Bologna, il progetto conta tra i partner alcuni fra i maggiori centri di ricerca del territorio: l’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), il Consiglio Nazionale delle Ricerche Area di Bologna (CNR), l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), l’Istituto nazionale di Fisica Nucleare (INFN), il Consorzio Interuniversitario CINECA – SCAI, oltre alla società di comunicazione Formicablu. 

    Con la Notte europea dei Ricercatori il pubblico (bambini, ragazzi, adulti, famiglie, …), potrà conoscere da vicino la ricerca e scoprire come spesso questa sia il migliore strumento per suggerire soluzioni utili e innovative per tutta la società. Le attività si svilupperanno secondo molteplici itinerari che richiamano i percorsi e le stazioni di una metropolitana. 

    Ogni linea rappresenta una sfida o un’area disciplinare per la quale i ricercatori proporranno idee, raccontando in modo accattivante e interattivo le ricerche in corso. Esperimenti, performance teatrali, laboratori, aperitivi scientifici, visite guidate, caccie al tesoro, incontri, mostre condurranno i visitatori a scoprire i segreti della fisica e dell’universo, idee per un pianeta sostenibile, soluzioni per la salute e il benessere e per una società inclusiva, la creatività, le tecnologie per il domani, il cibo tra tradizione e futuro. 

    Superpoteri degli animali, docce cosmiche, terremoti e vulcani, supercalcolo per negati, spettroscopi, invecchiamento cellulare, la vera storia del ragù sono alcune della attività che si potranno sperimentare. 

    Il programma delle iniziative organizzate a Rimini può essere visionato sul sito dell’iniziativa al seguente link: http://nottedeiricercatori-society.eu/edizione2016/programmi/rimini/

    La Notte dei Ricercatori Society ha il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, della Regione Emilia Romagna, della Assemblea Legislativa della Regione e dei Comuni di Bologna, Cesena, Ravenna, Faenza, Rimini, Forlì e Predappio. 

    Nata nel 2005, la Notte europea dei ricercatori è un’iniziativa della Commissione europea che vede i ricercatori di tutti i paesi della UE darsi appuntamento per incontrare il pubblico in una serata all'insegna della divulgazione scientifica e del divertimento. SOCIETY è uno dei sei progetti selezionati in Italia dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Horizon 2020 Marie Sklodowska Curie Actions (Grant agreement n. 722963). 

    [c.s. Campus Rimini]


    0 0

    RIMINI. La comunità di Comunione e Liberazione si riunirà in preghiera il 1 ottobre con il Vescovo, Sua Eccellenza Monsignor Francesco Lambiasi, per celebrare il Giubileo Straordinario della Misericordia indetto da papa Francesco. Al Pellegrinaggio, che si svolgerà in Basilica Cattedrale, è invitata a partecipare tutta la cittadinanza riminese.

    “Il Giubileo della Misericordia è occasione propizia per riscoprire la bellezza della fede che pone al centro l’amore misericordioso del Padre reso visibile nel volto di Cristo e sostenuto dallo Spirito che guida i passi dei credenti nelle vicende della storia. La misericordia è la via che unisce Dio e l’uomo, aprendo il cuore alla speranza di essere amati per sempre nonostante il limite del nostro peccato” (telegramma Papa Francesco ai partecipanti degli Esercizi Spirituali della Fraternità di Comunione e Liberazione che si sono svolti a Rimini dal 29 aprile al 1 maggio scorsi).

    L’appuntamento è per il 1 ottobre 2016 in Basilica Cattedrale ‘Santa Colomba’ a Rimini, via IV Novembre 35. Il ritrovo è previsto alle ore 15,30. Il gesto avrà inizio alle 16,00, con la recita del Santo Rosario intervallata da canti e letture, e si concluderà con la Santa Messa presieduta dal vescovo Lambiasi, secondo la seguente intenzione: “Preghiamo il Signore perché nella fedeltà al carisma, seguendo con intelligenza e passione Papa Francesco, possiamo essere testimoni operosi della Misericordia di Dio”.

    [c.s. Comunione e Liberazione]


    0 0

    SAN MARINO. Lions Club San Marino Undistrict ha inaugurato l'anno sociale 2016/2017  con la dott.ssa Claudia Balduzzi, coordinatrice per l'Italia, San Marino e il Vaticano della Fondazione del Lions Clubs International, leader mondiale dei servizi umanitari attiva in quattro aree di intervento.

    (...) Erano presenti tra gli altri alla serata il delegato per il Distretto 108A Vincenzo Rivizzigno, il Presidente del Lions Club Bologna Irnerio Giuseppe Della Balda e il Presidente del Lions Club Rimini-Riccione Host Fabrizio Botteghi. (...)

    Leggi comunicato


    0 0

    SAN MARINO. Giovedì 29 settembre a Serravalle incontro pubblico sul tema dell'acqua.

    Ogni due mesi paghiamo la bolletta del servizio acqua potabile pubblico, ma contemporaneamente spendiamo il nostro denaro per comprare acqua al supermercato. L’acqua si è, oramai, trasformata in una vera e propria tassa, una tassa nascosta o hidden tax. Le grandi battaglie del passato per avere l’acqua corrente in casa, oggi sono state dimenticate in favore di un qualcosa che viene dato per scontato: “...cascasse il mondo, l’acqua potabile dal rubinetto uscirà sempre, in fondo è lo Stato che la fornisce...”

    Questa abitudine ci porta a dare per scontata una risorsa fondamentale come quella idrica e, nel peggiore dei casi, a sprecarla come se fosse la cosa più naturale del mondo. Durante il corso della serata pubblica che si terrà questa sera giovedì 29 settembre 2016 alle ore 21 alla sala del Castello di Serravalle, dimostreremo che tutto questo ha delle serie implicazioni sul futuro delle generazioni a venire, sul bilancio dello Stato, sulla corretta gestione del territorio e sulle tasche dei cittadini. 

    Durante la serata interverranno economisti ed ingegneri sammarinesi che ci accompagneranno in  un percorso di riflessione comune con la cittadinanza e le istituzioni che vorranno partecipare ed intervenire, per affrontare una problematica importante nell’interesse di tutti. Inoltre, per una maggiore completezza di informazione ed in qualità di tecnici esperti, l’Associazione Sammarinese per l’Agricoltura Biodinamica, offrirà degli spunti di riflessione e dei progetti concreti per risolvere problematiche estremamente rilevanti nella gestione dell’acqua e di tutti i suoi processi. Vi aspettiamo numerosi, perché “una goccia da sola bagna la terra, ma tante gocce insieme fanno crescere una pianta”.

    Avv. Fabio Righi; Dott. Lorenzo Forcellini Reffi; Dott. Elia Moroni; Sig. Mattia Bascucci; Dott. Simone Casadei; Dott. Samuele Pelliccioni; Dott. Simone Zirilli; Alessia Campagna; Daniela Marchetti; Dott. Cristina Righi; Dott. Marco Santolini Arch. Massimo Bilancioni.

    [c.s.]


    0 0

    SAN MARINO. Giovedì 29 ottobre si terrà la Giornata Mondiale del Cuore, organizzata dalla “World Heart Federation” e co-sponsorizzata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e dall'Unesco, è una campagna mondiale che si tiene dal 2000 con lo scopo di aumentare la consapevolezza riguardo alla salute in ambito cardiologico e la prevenzione delle patologie cardio-cerebro-vascolari. 

    La Segreteria di Stato per la Sanità e Sicurezza Sociale ha patrocinato la campagna di sensibilizzazione promossa dell’Associazione Cuore Vita, proprio per sottolineare l’importanza della prevenzione delle malattie cardiovascolari. Per l’occasione l’Associazione Cuore Vita ha creato un poster, in collaborazione con la Banca Agricola Commerciale che sarà affisso presso le strutture sanitarie dell’Ospedale di Stato, i Centri Salute, le Scuole di ogni ordine e grado e i nei Centri Commerciali. (...)

    Leggi comunicato