Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!

older | 1 | .... | 1331 | 1332 | (Page 1333) | 1334 | 1335 | newer

    0 0

    SAN MARINO. Riceviamo e pubblichiamo la nota della Caritas sull'intervento di Juan Pedro Marchetti.

    La Caritas vicariale di San Marino, a seguito della recente pubblicazione di un’intervista rilasciata il 24 settembre dal signor Juan Pedro Marchetti, intende precisare che qualsivoglia riferimento diretto o indiretto effettuato da parte dello stesso alla Caritas deve intendersi frutto di giudizi espressi a titolo del tutto personale, non essendone il signor Marchetti volontario e non avendo alcuna facoltà di riferire dati, modalità operative e tanto meno attribuire giudizi in nome e per conto di tale organismo. 

    [c.s. Caritas Vicariale San Marino]


    0 0

    SAN MARINO. A Borgo Maggiore nella sala mostre della Giunta di Castello inaugura sabato 1 ottobre alle ore 17 la mostra personale di pittura di Luciano Michi, artista sammarinese.

    L'arista

    Michi Luciano è nato a Borgo Maggiore (Rep. San Marino) il 19.10.1956. Cittadino della Repubblica di San Marino ha compiuto gli studi fino al conseguimento di un diploma tecnico. Attualmente risiede a Dogana. La sua passione per il disegno e la pittura ha avuto inizio nel periodo scolastico, passione che non ha potuto coltivare per motivi lavorativi. 

    Autodidatta, dal 2000  ha appreso i primi rudimenti del disegno e della pittura frequentando i corsi dei pittori Sante Battistelli a Viserba, il laboratorio d’arte di Furiano Cesari a Domagnano (Rep.San Marino), nel 2010 il laboratorio d’arte del maestro Stefano Cecchini a Bellariva  e nel 2014 dal maestro Davide Frisoni a Rimini. Fa parte dell’associazione Noor2 , ha partecipato ad alcune mostre collettive come Contrada Omerelli e Nott’Arte, ed ha tenuto diverse  mostre personali a san marino e circondario. Predilige la pittura ad olio su vari supporti, dal 2009 ha ideato una pittura su due livelli utilizzando una rete, ottenendo così un effetto tridimensionale.

    Scrive di lui il giornalista Ivo Gigli “Di Luciano Michi sono interessanti le prospettive di siti urbani e portuali che trasmettono un emozione percettiva e psicologica insieme. Le proiezioni coniche generate da distante punto di fuga di lunghi viali urbani e vedute di porti che nella realtà sono virtuali per l’occhio,  qui sono visualizzate ed è un impressione forte di una fuga veloce e lontana, là dove le cose per noi si rimpiccioliscono sempre di più".

    [c.s. Giunta di Castello Borgo Maggiore] 


    0 0

    SAN MARINO. Incontro tecnico sulla raccolta e lavorazione delle olive, sulla qualità dell'olio extravergine

    Mercoledì 28 settembre alle ore 20,45 presso la sala del Castello di Borgo Maggiore (sala Ex International) a Borgo Maggiore si terrà un incontro tecnico sulla raccolta, sulla lavorazione delle olive e sulla qualità dell'olio extravergine di oliva, con particolare riferimento all'andamento della campagna olivicola 2016 caratterizzato da un significativo attacco di mosca dell'olivo.

    L'ultima parte dell'incontro sarà dedicata all'analisi sensoriale di alcuni oli vergini di oliva per evidenziare le caratteristiche olfattive e gustative di pregi e difetti.

    L'incontro, organizzato dall'Ufficio Gestione Risorse Ambientali ed Agricole e dalla Cooperativa Olivicoltori Sammarinesi, è aperto a tutti gli interessati.

    [c.s.]


    0 0

    SAN MARINO. La squadra del Taekwondo San Marino si è trasferita sabato e domenica scorsi alla Sport Domus di Serravalle per aderire all’iniziativa di Sport in Fiera organizzata dal Cons. Ha riscosso un enorme successo facendo conoscere questa stupenda arte marziale soprattutto ai giovanissimi, che saranno poi i campioni di domani. La squadra si è allenata tutta l'estate in vista dei prossimi impegni agonistici.

    E’ stato un ulteriore passaggio per introdursi nel mondo delle gare agonistiche che inizieranno già dal prossimo fine settimana, guidati sull’ottagono di gara dal coach della Nazionale Secondo Bernardi (c.n. 5° dan).

    Si incomincia a Valeggio sul Mincio (VR) per gli Interregionali FITA Veneto con Michele Ceccaroni (3° dan), Davide Borgagni (2° dan), Luca Ghiotti (1° dan Junior), Daniele Leardini (1° dan), Elias Lonfernini (1° poom - cintura nera cadetti B), Michael Proppert (2° kup) e Giulia Tosi (2° kup cadetti A)

    Di seguito il 12-15 ottobre, nello spirito di collaborazione con la FITA (Federazione Italiana Taekwondo) e la nostra Federazione (FESAM), l’intera squadra sarà in ritiro con la Nazionale Italiana sotto la supervisione del Gran Maestro Park Young Ghil (cintura nera 9° dan, Direttore Sportivo Federazione Italiana Taekwondo FITA e TSM).

    Nel weekend del 28-31 ottobre Ceccaroni, Ghiotti e Tosi saranno a Belgrado per il Serbian Open e poi dal 13 al 20 di novembre Luca Ghiotti parteciperà ad una gara mozzafiato: il Campionato Mondiale Junior a Burnaby (Canada).

    Tutto questo in vista ed in preparazione delle qualifiche ai Giochi del Mediterraneo 2017 che si terranno a Tarragona (Spagna) per Michele Ceccaroni (3° dan), Francesco Maiani (3° dan) e Luca Ghiotti (1° dan Junior).

    Ma il 2017 ha in serbo anche due altri grandi appuntamenti: il Campionato Europeo Junior al quale si iscriverà la nostra giovane promessa femminile Giulia Tosi e per finire in bellezza il Campionato Mondiale Cadetti al quale parteciperà l’altro giovanissimo: Elias Lonfernini.

    E’ un programma intenso ed ambizioso, con l’intento di portare il nostro movimento ai massimi livelli europei e mondiali.

    Tutti sono impegnati in quella direzione dagli atleti agonisti al gruppo dei giovanissimi, con gli allenatori, il presidente Giovanni Ugolini, il Coach della Nazionale Maestro Secondo Bernardi, assieme alla FESAM ed al CONS alla quale il TSM è affiliato.

    [c.s. Taekwondo San Marino]

     


    0 0

    RIMINI. In via Marecchiese sono in corso i lavori di rifacimento di un tratto della condotta fognaria. L'intervento inizierà oggi e si è rivelato più ampio di quello ipotizzato, la condotta sarà rifatta per 130 metri.

    E’ quanto emerso dalla verifica effettuata dai tecnici di Hera che, attraverso un’approfondita video-ispezione effettuata con l’ausilio di telecamera, hanno potuto verificare il reale stato della condotta e decidere il rifacimento completo della fognatura posta al di sotto della nuova pista ciclabile di via Marecchiese nel tratto compreso fra via Massaia e via Duca degli Abruzzi.

    L’intervento per la realizzazione della nuova condotta avrà una durata di 10 giorni circa, al termine del quale la ditta incaricata da Anthea potrà completare, con la posa dell’asfalto colorato, l’installazione dei cordoli in plastica riciclata e un breve slittamento dei tempi, l’intera pista ciclabile di via Marecchiese, parte centrale dell’intervento di rifunzionalizzazione di una delle principali strade d’accesso alla città.

    La pista ciclabile, della lunghezza di 1200 metri che congiunge l’Anello verde a viale Valturio, potrà comunque continuare a essere utilizzata nelle parti già terminate.

    [c.s. Comune Rimini]


    0 0

    RIMINI. A Ottobre inaugurano i nuovi corsi di Università Aperta "Giulietta Masina e Federico Fellini" di Rimini. Dall'inglese allo spagnolo, dalla pittura alla nuova letteratura, dalla storia di Rimini alla nascita della cultura scientifica in occidente, si spazia tra diverse discipline nei nuovi corsi in partenza all'Università Aperta “Giulietta Masina e Federico Fellini” di Rimini. 

    I primi corsi in partenza proposti da Università Aperta riguardano come ogni anno le lingue straniere con il secondo livello di Inglese in partenza il ​3 ​ ottobre, rivolto a tutti coloro che hanno già ​dimestichezza con la lingua. Spazio anche allo spagnolo, in partenza il 4 ottobre con un corso di base ​​che​ ​mira a una preparazione linguistico-culturale ​utile a farsi capire e ​a​d essere in grado di gestire situazioni che richiedono ​un uso prettamente pratico e quotidiano della ​seconda ​lingua ​, dopo il cinese,​ più parlata al mondo. 

    E ancora, si parla russo nel corso di base in partenza l'11 di ottobre con Oxana Chirkova, insegnante di lingua madre.​ ​La lingua è protagonista anche del nuovissimo corso di Ennio Grassi, scrittore e sociologo della letteratura ​che nel suo La Nuova Letteratura Italiana​, in partenza il 10 ottobre, porta in un viaggio per conoscere l'ancora breve ​storia della nostra letteratura non di madrelingua con ​alcuni esempi di autori già accreditati dalla critica provando ​a delineare un orizzonte di attesa dove la lingua letteraria ​italiana possa trovare le parole e l’immaginario per ​essere lingua non più della “provincia ma della modernità ​globale e dell’inclusione”. 

    E' poi l'arte è la protagonista degli altri primi corsi del nuovo anno in partenza: il pittore Mario Massolo, con il suo corso di pittura in partenza il 10 ottobre, propone 10 lezioni dedicate alla tecnica ed alle finalità del ​ tipo di pittura più diffusa al mondo perché la più duttile : quella ad olio. ​Rimini fra Romagna e Marche. Dal Medioevo al Rinascimento, con Alessandro Marchi, storico dell’arte, parte il 10 ottobre: un corso strutturato anche con visite guidate, dedicato alla storia di Rimini, ​città che rappresenta tutt’oggi un crocevia di culture e un ​ luogo privilegiato d’incontri ​, un centro cosmopolita, in cui uomini e culture si ​ incontravano e si mischiavano, dando vita a nuove culture ​ e nuove espressioni ​ i cui segni non sempre ​ sono noti e intellegibili. ​ Da qui, viene concepito questo corso di storia dell’arte, che ​ dal particolare vuol risalire ai tratti principali della grande ​ tradizione figurativa della nostra terra.​ 

    Spazio poi alla nascita della Scienza moderna in Occidente con Fabio Filippi, professore di matematica e fisica al Liceo Einstein di Rimini, nel corso in partenza il 12 ottobre, dedicato ad alcune riflessioni sui personaggi e i contesti che hanno permesso all’uomo di aprire nuovi orizzonti alla conoscenza. Dalle radici del pensiero a cui Copernico si è ispirato, per concepire una nuova descrizione dell’Universo, al padre della scienza moderna Galileo Galilei.​ 

    Tutti i dettagli dei corsi al sito http://www.uniaperta.it/ Le iscrizioni a tutti i percorsi sono già aperte: per informazioni 0541/28568 e www.uniaperta.it. Segreteria Università Aperta: Patricia Basili 0541.28568

    [c.s. Università Aperta]


    0 0

    Aggiornamento meteo per il Titano di Nicola Montebelli dal centro previsionale Meteoclimatico della Repubblica di San Marino: al mattino col giubbino, al pomeriggio con la maglietta belle giornate di sole settembrino tutta le settimana, ma nel weekend arrivano nuvole e piogge.

    Alta pressione incontrastata questa settimana a San Marino dove brillerà un sole settembrino caldo e gradevole, anche i valori termici tenderanno ad aumentare durante il giorno con punte oltre i 25°C. La minima al mattino invece si presenterà alquanto bassina con valori attorno ai 13/14°C. Al mattino dunque si parte col giacchino e la felpa e durante il giorno si rimane in T-shirt. l'Anticiclone resterà saldo sui cieli sammarinesi purtroppo solo fino a venerdì, poi proprio in concomitanza del weekend l'arrivo di una perturbazione atlantica porterà nuvole e piogge sull'Italia centro-settentrionale e su San Marino. Il Bel tempo riprenderà da lunedi..no comment.

    Oggi martedì 27 settembre: soleggiato, temperatura massima attorno ai 24/25°C, minima sui 12/13°C.

    Domani mercoledì 28 settembre: soleggiato con qualche nuvola, temperatura massima attorno ai 24/25°C, minima sui 12/13°C.

    Giovedì 29 settembre: soleggiato con qualche nuvola, temperatura massima attorno ai 24/25°C, minima sui 12/13°C.

    Venerdì 30 settembre: soleggiato con qualche nuvola, temperatura massima attorno ai 24/25°C, minima sui 12/13°C.

    Sabato 1 ottobre: cielo che si copre di nuvole e rovesci di pioggia, temperatura nuovamente in calo con la massima che si porta sui 19/20°C.

    Domenica 2 ottobre: maltempo, nuvole e pioggia, temperatura massima in ulteriore calo verso i 18°C.

    Guarda:

    il meteo

    San Marino webcam, veduta di San Marino, capitale della Repubblica di San Marino

    Webcam Nido del Falco


    0 0

    Ladri ancora in azione a Serravalle: nella notte, intorno alle 2.30, è stato messo a segno un furto con spaccata ai danni del negozio di abbigliamento "Omo Boutique" in via Quattro Giugno. I ladri hanno sfondato a mazzate una vetrata del locale e una volta dentro hanno portato via alcuni capi di abbigliamento (jeans e giacchetti), dei quali al momento non è stato quantificato il valore da parte del proprietario.

    Un testimone ha riferito di ‎aver visto quattro soggetti scappare a piedi con dei borsoni verso il centro commerciale Azzurro dando l'allarme. Sul posto sono intervenute prontamente le pattuglie della Gendarmeria e della Polizia Civile per dare la caccia ai malviventi senza però riuscire ad acciuffarli.


    0 0

    La recessione in poco più di sette anni, a partire dall'ultimo trimestre del 2008, ha prodotto la perdita di circa 35 punti percentuali di prodotto interno lordo, l'incenerimento di oltre 2.000 posti di lavoro e la chiusura di migliaia di imprese. E' del tutto fuori luogo chi "canta vittoria"-scrive in una nota odierna Ssd- sostenendo che la crisi è finita: la realtà infatti è ben altra. 'San Marino attualmente si trova in una fase di stagnazione, contraddistinta da una crescita prossima allo zero'.

    Tale situazione è frutto dell'assenza, ormai cronica, di un progetto politico complessivo orientato alla definizione di un nuovo modello di sviluppo basato sulla legalità, sulla piena integrazione con la Comunità Internazionale e sulla competitività di sistema. Sinistra Socialista Democratica (SSD) non si rassegna affatto all'idea di doversi abituare ad una San Marino che non cresce e non si evolve. Le condizioni per invertire la tendenza negativa ci sono e vanno affermate con coraggio e determinazione, attraverso un'opera riformatrice di altissimo livello che punti senza indugi all'attrazione di investimenti e progetti imprenditoriali esteri, alla occupazione piena e qualificata dei sammarinesi e alla tutela delle attività economiche già insediate in territorio.

    Leggi il comunicato


    0 0

    Grande partenza dei pongisti sammarinesi impegnati domenica 25 settembre a Senigallia nel primo torneo regionale giovanile della stagione.

    Gli atleti biancoazzuri hanno letteralmente dominato con ben sei primi posti: Federico Giardi negli junior, Mattias Mongiusti negli allievi, Chiara Morri nelle allieve, Andrea Morri nei ragazzi, Asia Toccaceli nelle ragazze e Mattia Beccari nei giovanissimi. Nella categoria giovanissime l'esordiente Emma Pelliccioni ha conquistato un ottimo secondo posto.


    0 0

    Oltre cento ore di lezione, 13 ore di seminari e la possibilità di effettuare tirocini formativi all’estero, con uno sguardo particolare all’Oriente. Al via la seconda edizione del Corso di Alta Formazione in Processi di Internazionalizzazione dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, organizzato in partnership con la Segreteria di Stato per il Territorio. Le iscrizioni, aperte fino al 4 novembre, possono essere effettuare dal sito web dell'Ateneo, www.unirsm.sm. Le lezioni si terranno dall’11 novembre prossimo al 4 marzo 2017.

    Sulla scia della prima edizione, nella quale i partecipanti selezionati hanno affrontato esperienze formative in imprese collocate in Paesi come Giappone, Vietnam e India, viene riproposto un percorso di studi che prevede approfondimenti su temi come il web marketing internazionale, lo sviluppo sostenibile nei processi di globalizzazione e gli aspetti fiscali legati a queste dinamiche. Previste inoltre novità come le lezioni di “Marketing dei beni di lusso” e i seminari “Delocalizzare in Cina” e “Lingua, cultura e internazionalizzazione: il caso dell’India”.

    Leggi il comunicato


    0 0

    Padre Stipa ha dato origine alla corale di San Marino e ha fatto costruire da famosi organari della ditta Tamburini uno strumento di pregio e ottima sonorità, che però oggi ha la necessità di essere restaurato. Grazie al decreto “Pro cultura”, voluto dalla Segreteria di Stato, si è deciso di dare vita ad una campagna di raccolta fondi per sostenere l’intervento, che dando ulteriore prestigio alla Chiesa ne consentirà una più intensa frequentazione, alimentandone la funzione culturale e civile.

    Giovedì 29 settembre (ore 18), alla presenza di Padre Corsini che racconterà la storia dei 750 anni della presenza francescana e dell’organaro incaricato del restauro e dell’ampliamento dell’organo, i sammarinesi potranno godere della buona musica dell’attuale organo e, se lo vorranno, venire informati della campagna di fund raising che consentirà ai frati di San Francesco di lasciare un altro indelebile segno della loro presenza storica nella Repubblica di San Marino.

    Leggi il comunicato


    0 0

    (Nella foto, da sinistra: il Rettore dell'Ateneo, Corrado Petrocelli, e il presidente dell'Azienda, Federico Bartoletti)

    Firmato oggi nella sede dell’Ateneo dal Rettore, Corrado Petrocelli, e dal presidente dell’Azienda, Federico Bartoletti, il protocollo d'intesa sulla manutenzione stradale del Titano. In primo piano le esigenze di fruizione, prima fra tutte la sicurezza, e quelle di carattere economico e di salvaguardia ambientale.

    Nasce così un progetto di pianificazione degli interventi di manutenzione stradale che, dopo l'individuazione di una scala di priorità economiche e tecniche, punta a offrire un sempre più efficiente funzionamento della rete viaria. Uno scopo per il quale l’Ateneo, con il coinvolgimento dei suoi Corsi di Laurea in Ingegneria Civile, metterà a disposizione un’attività di ricerca in grado di introdurre elementi di innovazione tecnica e metodologica nel campo della programmazione, progettazione e manutenzione stradale. Con il protocollo si punta inoltre ad attuare un piano di manutenzione pluriennale e adottare delle tecniche di monitoraggio continuo delle strade, puntando alla razionalizzazione delle risorse e al graduale inserimento, in alternativa alle tecniche di manutenzione tradizionali, di modalità di intervento ecosostenibili che coinvolgeranno, fra le altre cose, il riciclo dei materiali di demolizione provenienti dalle vecchie pavimentazioni stradali.

    Leggi il comunicato


    0 0

    È stato completato nel pomeriggio di ieri l’allargamento del cantiere per il completamento dei sondaggi archeologici di piazza Malatesta. Anthea, responsabile della recinzione di cantiere, ha provveduto al suo allargamento per consentire la realizzazione in sicurezza degli scavi. La carreggiata verso il teatro è stata di conseguenza ristretta a due corsie mantenendo comunque il doppio senso di circolazione.

    Da lunedì 3 ottobre potranno così aver inizio i sondaggi richiesti dalla Soprintendenza Archeologia di Ravenna Forlì-Cesena e Rimini che con due trincee di scavo si appresta a definire il tracciato dell’antico muro poligonale, chiamato “falsa braga”, che perimetrava la corte a mare dando così completamento agli scavi già eseguiti, propedeutici al progetto esecutivo di riqualificazione del primo lotto dei lavori sull’area frontistante l’ingresso del castello. Il limite di questa porzione di piazza si rintraccia nella memoria storica del tracciato delle antiche mura ed è già stata parzialmente oggetto di indagine archeologica con gli scavi effettuati nel 2014 e nel 1988. Nel progetto di riqualificazione si intende comunque dare memoria del tracciato, ancorché legittimato dalla sola documentazione storica e di archivio, anche se non emergessero evidenze dagli scavi previsti. L’intera superficie della corte a mare, in parte sistemata con aiuole a prato calpestabile ed in parte disegnata da percorsi pedonali in calcestre e calcestruzzo architettonico, sarà dedicata al transito ed alla sosta pedonale. Dopo le analisi fatte in primavera con una prima trincea di scavo inizieranno lunedì 3 ottobre gli scavi per le due rimanenti trincee. I sondaggi saranno realizzati da idonea ditta autorizzata, Tecne di Riccione, che opererà sotto la direzione scientifica della Soprintendenza. [c.s.]


    0 0

    Giovedì 26 settembre alle ore 21 presso la sala del Castello di Serravalle, si terrà  pubblica dal titolo “L’acqua creatrice di vita ed.....economia! - Risorgere dal tema dell’acqua: il territorio, l’ambiente e l’energia “. Interverranno l’Ing. Elia Moroni per la parte ingegneristica, la Dot.ssa Cristina Righi e l’Arch. Massimo Bilancioni come tecnici dell’Associazione A.S.A.B. – Associazione Sammarinese per l’Agricoltura Biodinamica.

    Serata tematica di approfondimento sulla gestione economica dell’acqua, sull’economia domestica nella gestione di questa importante risorsa, e sulle metodologie per implementarne un utilizzo cosciente e sano per contribuire alla salvaguardia del territorio, al futuro delle generazioni a venire e alle tasche di ogni singolo cittadino, nonché a quelle dello Stato stesso. [c.s.]


    0 0

    Erano così esasperati dalle continue richieste di denaro del figlio, violento e con problemi di tossicodipendenza, che un anno fa avevano chiesto all’Autorità Giudiziaria di emettere una misura cautelare di divieto di avvicinamento alla loro abitazione. Il provvedimento per qualche tempo aveva riportato la situazione alla normalità, fino alla giornata di ieri, quando il giovane si è presentato per ben due volte sotto casa de genitori. Il padre ha richiesto l'intervento della polizia riferendo che il figlio 33enne  si era presentato sotto casa ed aveva iniziato a telefonare ripetutamente oltre a citofonare con veemenza nella speranza di farsi aprire.

    Alla richiesta del personale della polizia di Stato di giustificare il suo comportamento, il ragazzo ha iniziato a dare in escandescenza inveendo anche contro il padre perché aveva chiamato le forze dell'ordine invece di accondiscendere a quanto richiedeva. Vista la palese violazione dell'ordinanza del giudice, il giovane è stato arrestato e portato in Questura.


    0 0

    Antonio Fabbri - L'informazione di San Marino: Mazzini, i misteri della galassia Finproject tra schermi fiduciari e soci inconsapevoli

    Tutta incentrata sulla attività della FinProject, che è tra l’altro a giudizio come persona giuridica, l’udienza di ieri che ha visto deporre diversi testimoni dipendenti ed ex dipendenti della finanziaria attraverso la quale, secondo l’accusa, transitò anche denaro sporco della criminalità cinese e della ‘ndrangheta.

    Socia a sua insaputa. Fra i testimoni la prima ad essere sentita, una ex dipendente della finanziaria. Simona Giannoni si ritrovò addirittura un libretto aperto a suo nome, che però non era di sua proprietà, e addirittura si ritrovò socia al 2% della Atc srl... ma a sua insaputa. La dipendente ha ripercorso i periodi in cui direttore della finanziaria era Madoir Mwaffak, di origini siriane residente a Bologna. Ha parlato della presenza di Gianluca Bruscoli e anche di quella di Giuseppe Roberti nella finanziaria, seppure qui non avesse alcun incarico. (...)

    Doppio schermo fiduciario. Ascoltata, poi, anche Isabella Pratelli, traduttrice e segretaria. Anche a lei è stato chiesto quali fossero le frequentazioni di politici in finanziaria e anche quale fosse il ruolo di Giuseppe Roberti, per il quale la stessa testimone fece fare un duplicato delle chiavi. “Non era cliente né socio. Non so bene perché avesse le chiavi”. E’ comunque emerso che Roberti aveva un ufficio, “l’ufficio del professore”, all’interno di Finproject. Emerso anche che la finanziaria forniva, in pratica, un doppio schermo fiduciario. (...)


    0 0

    Corriere Romagna: Coppia investita mentre attraversa la strada: lei è grave

    RIMINI. È stata ricoverata in rianimazione all’ospedale Bufalini di Cesena, con prognosi riservata, la 40enne investita mentre attraversava la via del Mare a San Giovanni in Marignano, in compagnia del marito. Anche l’uomo, 45 anni, è rimasto ferito ma le sue condizioni non sono gravi. L’incidente è accaduto ieri mattina intorno alle 10. I coniugi stavano attraversando in un tratto dove le due corsie di marcia sono separate da uno spartitraffico. Per cause in corso di accertamento da parte della polizia municipale, mentre si trovavano sulla carreggiata sono stati centrati da un furgone Iveco e trascinati sull’asfalto per alcuni metri. Ad avere la peggio è stata la donna, urtata direttamente dal mezzo. Viste le sue condizioni si è reso necessario il trasporto all’ospedale Bufalini di Cesena con l’elicottero del 118. Il marito è stato portato per accertamenti all’ospedale Ceccarini di Riccione. (...)


    0 0

    L'informazione di San Marino: Sondaggio Doxa fotografa la situazione all’11 settembre / Fra i problemi da risolvere il lavoro è  al primo posto / Il 93% degli intervistati sul livello di chiarezza del quadro politico lo giudica confuso e poco chiaro

    Proseguiamo nella pubblicazione dei dati del sondaggio condotto nei giorni scorsi dalla Doxa, il prestigioso istituto di ricerca e analisi, sul tema “Monitoraggio sul sentimenti dei cittadini in vista delle elezioni”. (...)

    Di sicuro da tenere in considerazione è anche l’opinione su quale sia, secondo i cittadini, il problema maggiore: per il 37% dei sammarinesi il problema da risolvere per primo è quello del lavoro. Molto sentito è anche il tema della politica interna e del governo. Ai livelli più bassi i problemi su cui si urla di più perché parlano alla pancia: come la criminalità e il fisco, problemi da risolvere per primi solo per l’1% della popolazione. Meno sentiti, secondo il sondaggio, anche problemi che solitamente fanno, invece, parecchio clamore come la sanità (6%) o la corruzione (4%). (...)

     

    Leggi articolo

    martedì 27 settembre 2016

    lunedì 26 settembre 2016

     

    Leggi sul primo sondaggio elezioni 2016


    0 0

    Corriere Romagna: Tombanuova come un ring / Le famiglie “duellanti” per ora restano al loro posto

    RIMINI. Fumata grigia. Magari era un po’ troppo demagogico pensare di trasferire da un giorno all’altro le famiglie che la scorsa settimana hanno fatto esplodere il caso Tombanuova: il cortile di una casa popolare trasformato in una sorta di ring all’interno del quale gruppi campani e nomadi si sono scontrati a muso duro animati da vecchi rancori, tutto con il pretesto di sistemare un normale diverbio fra ragazzini che giocano. Siccome c’è stato chi non ha avuto alcuna vergogna a scendere in strada con bastoni e catene, nelle ore successive l’Acer ha chiesto al Comune di separare gli animi più caldi, trasferendoli in un’altra casa popolare. Gli uffici si sono messi al lavoro e ieri mattina si è svolto il primo confronto con chi amministra l’edilizia residenziale. Nulla da fare, per il momento. I regolamenti che governano la materia, pare non offrano grandi opportunità. Per questo si è deciso di continuare a studiare, fissando già un nuovo vertice nel giro di pochi giorni. Per il momento a Tombanuova nulla cambia. (...)


older | 1 | .... | 1331 | 1332 | (Page 1333) | 1334 | 1335 | newer