Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!

older | 1 | .... | 1320 | 1321 | (Page 1322) | 1323 | 1324 | .... | 1335 | newer

    0 0

    COMUNICATO STAMPA

    CONSIGLIO GRANDE E GENERALE 19-21 SETTEMBRE

    LUNEDI' 19 SETTEMBRE- Seduta del pomeriggio

    La seduta pomeridiana si conclude con l'elezione dei Capitani Reggenti per il semestre 1° ottobre- 1° aprile. Il Consiglio Grande e Generale elegge quindi i candidati designati a ricoprire la Suprema Magistratura, Fabio Berardi, Pdcs, e Marino Riccarid, Psd. I lavori sono ripresi al comma 4, incentrato sulla Variazione di Bilancio con l'approvazione della procedura d'urgenza con 44 voti a favore, 8 contrari e un astenuto. L'Ufficio di Presidenza ha trovato quindi accordo per procedere alla votazione dell'iter accelerato, con l'eliminazione di 4 articoli considerati “più problematici”. Nella sua relazione al provvedimento, il segretario di Stato per le Finanze, Gian Carlo Capicchioni spiega che il disavanzo per l'esercizio 2016, previsto inizialmente in euro 10.846.427,15 è passato, in seguito alla Variazione al Bilancio, a euro 9.463.270,89 con una diminuzione del 12,75% circa. “Fermo restando l'obiettivo prioritario di raggiungere l'equilibrio di bilancio anche per il 2016- prosegue Capicchioni- in sede di chiusura del Bilancio consuntivo 2016 si dovranno conseguire ulteriori economie di spesa sia in conto competenza che in conto residui per diminuire ulteriormente il disavanzo di bilancio”.
    Il dibattito sull'Assestamento viene poi interrotto, come da ordine del giorno, per procedere all'elezione dei Capitani Reggenti e proseguirà in seduta notturna.

    Di seguito un estratto del dibattito del pomeriggio.

    Comma 4. Progetto di legge “Modifiche alla Legge 22 dicembre 2015 n.189 e Variazione al Bilancio di Previsione dello Stato e degli Enti del Settore Pubblico Allargato per l’esercizio finanziario 2016” (I lettura). Approvata la procedura d'urgenza con 44 voti a favore, 8 contrari e un astenuto.

    Giancarlo Capicchioni, Segretario di Stato alle Finanze
    Nell’incontro con i capigruppo sono stati eliminati gli articoli 13, 19, 22 e 26, quelli più problematici. E’ stato fatto un emendamento sull’articolo 21.

    Elena Tonnini, Rete

    Giancarlo Capicchioni, Segretario di Stato alle Finanze legge la relazione al Pdl

    Luigi Mazza, Pdcs

    Vladimiro Selva, Psd

    Tony Margiotta, Su

    Andrea Zafferani, C10

    Nicola Selva, Upr

    Andrea Belluzzi, Psd

    Marco Gatti, Pdcs

    Gian Matteo Zeppa, Rete

    Leggi report SMNA


    0 0

    SAN MARINO. Alcuni scatti dell'elezione dei Capitani Reggenti Fabio Berardi (Pdcs) e Marino Riccardi (Psd) alla Suprema Magistratura. Photogallery MW

     

     

     

     

     

     


    0 0

    RIMINI. Il ragionier Roberto Mazzotti si è dimesso oggi, per motivi personali, dalla carica di amministratore di Banca Carim, Cassa di Risparmio di Rimini. 

    Roberto Mazzotti era stato nominato dall’assemblea dei soci in data 18 aprile 2016.

    “A seguito di impegnative esigenze sorte a livello famigliare, non sono più in grado di assolvere in maniera adeguata il mio compito”, ha specificato il Rag. Mazzotti, “e mi trovo costretto a dimettermi dal ruolo”, dichiarandosi anche “dispiaciuto per questa mia esigenza emersa in concomitanza di una delicata fase di lavoro per la banca”.

    Banca Carim esprime al Rag. Mazzotti un ringraziamento per l’attività svolta nel corso del suo breve mandato e si riserva di comunicare le decisioni assunte in merito alla sua sostituzione.

    [c.s. Banca Carim]


    0 0

    Marino Cecchetti. Da L'informazione di San Marino (lunedì, 19 settembre): Una lezione da Gnassi

    Il Sindaco e Presidente di provincia, Andrea Gnassi, ha posto fine alla querelle aperta dal direttore di San Marino Rtv, Carlo Romeo, circa la differenza fra campionato di serie D e campionato di Eccellenza, in relazione a Rimini Calcio. (...) 

    Gnassi, lucidamente, ci invita ad occuparci, assieme, della viabilità. Il collegamento viario veloce fra San Marino e Rimini, questa è la priorità. Come del resto rilevò nel 2007 Studio Ambrosetti e poi, poco dopo, ribadì lo Studio McKinsey (...)

    Dobbiamo insistere perché nel tratto italiano della superstrada vengano costruite le rotonde al posto dei semafori. Intanto, però, dal confine in su, noi togliamo gli attraversamenti a raso e blocchiamo le immissioni dirette nelle carreggiate.

    Leggi l'intero articolo di Marino Cecchetti su L'Informazione di San Marino


    0 0

    San Marino. Nuove, incoraggianti prese di posizione contro i furfanti delle banche che hanno ricevuto e continuano a ricevere soldi dallo Stato  sotto forma di credito di imposta. Soldi finora a fondo perduto (complice  Banca Centrale),  formalmente destinati invece a proteggere i depositanti prima  dell'arrivo dello specifico  regolamento di Banca Centrale

    Ieri in Consiglio il Capogruppo del Partito Democratico Cristiano Sammarinese, avv. Luigi Mazza, è stato chiarissimo, chiedendo di nominare un Comitato di Sorveglianza che passi al setaccio fino l'erogazione di soldi pubblici  a certe banche sotto forma di credito di imposta.

    Erogazione a certe banche (sarcofagazione)  effettuata praticamente  senza alcun controllo e con un enorme danno allo Stato. Non può ritenersi un controllo quello, ad esempio, a suo tempo   affidato al dr. Antonio Gumina (operazione seppia). 

    Altra ferma presa di posizione, quella della Confederazione Sammarinese del Lavoro:  Il punto di snodo per il futuro è il sistema bancario, il quale da anni sta vivendo una profonda crisi che coinvolge tutto il paese, e che il documento CSdL definisce “il problema dei problemi”. Negli ultimi otto anni San Marino ha perso oltre la metà della raccolta bancaria; i depositi ammontano a circa 6,5 miliardi di euro, di cui quasi 2 miliardi sono rappresentati dai cosiddetti crediti di difficile esigibilità (Npl). Per rimettere in sesto il sistema, salvato solo dal massiccio esborso di risorse pubbliche, è in primo luogo necessaria una operazione verità: occorre conoscere i reali proprietari delle banche, come previsto da alcune norme dello Stato rimaste inapplicate, e sapere a quanto ammontano realmente e a chi sono riconducibili i crediti inesigibili, mettendo in atto tutte le azioni possibili per recuperare queste risorse. (Leggi l'intero comunicato stampa)


    0 0

    Michele Bovi su La Voce di Romagna San Marino: Reggenza. Immaginavamo come Capi di Stato una coppia formata da Luciano Maiani, fisico nucleare, e da don Ciro Benedettini / Capitani: popolarità e garanzia

    La partita è ormai chiusa con la nomina dei Capitani. Ma il contraddittorio che tiene banco in questi giorni ha l'energia per rimanere attuale e riproporsi con le future scadenze semestrali. Ha ragione chi ha rifiutato la definizione di "reggenza di garanzia" replicando che la Suprema Legislatura dello Stato è già impegno istituzionale di inconfutabile rispettabilità. la discussione e le proposte andrebbero invece orientate in virtù dell'esigenza sempre più percettibile di soluzioni se non proprio estranee alla politica almeno affrancate dal prontuario dei partiti (e dei movimenti). (...)

    Immaginiamo una coppia formata da Luciano Maiani, sammarinese, fisico nucleare candidato al Premio Nobel, già direttore generale del Cern e Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, e da don Ciro Benedettini, sammarinese, per 22 anni vice direttore della Sala Stampa Vaticana. Entrambi oggi sono più liberi da impegni (...)

    Insomma la politica sammarinese, ammessa una minore rigidità delle norme vigilate dai partiti, sarebbe già nelle condizione di allargare il consenso dell'elettorato mostrandosi più libera fin dalla decisione relativa ai vertici dello Stato. Non è la Reggenza che ha bisogno di maggiore garanzia, è la politica che necessita di più popolarità.


    0 0

    Ansa: San Patrignano ricorda Vincenzo Muccioli / Messa per il fondatore. 'Ridava dignità agli ultimi'

    RIMINI. La comunità di San Patrignano ricorda il fondatore Vincenzo Muccioli a 21 anni dalla scomparsa. Da allora ogni anno, in corrispondenza del 19 settembre, tutta la Comunità si ferma per ricordarlo (...).

    "Vogliamo ricordare Vincenzo con tutta la grande famiglia di San Patrignano", così ha aperto la cerimonia il parroco (...).


    0 0

    Altarimini: Il Rimini Calcio non torna indietro, multa 300 euro post Sampierana sarà pagata dai tifosi

    RIMINI. Il Rimini Calcio non torna indietro sui suoi passi e chiederà ai tifosi di farsi carico della multa di 300 euro inflitta dal giudice sportivo, secondo il referto arbitrale, per insulti rivolti ai giocatori della Sampierana e lancio di sassi verso lo spogliatoio. 

    Nella riunione di venerdì con i tifosi, è stato ribadito che i danni derivanti da episodi anti-sportivi non sono previsti a bilancio, né sostenibili, per questo ne saranno responsabili gli autori. (...)


    0 0

    Si apre in Consiglio la discussione sulle cinque istanze d'Arengo che  riguardano la depenalizzazione dell’aborto, mentre  è iniziata la campagna per la raccolta delle firme di due istanze da presentare domenica 2 ottobre, come annunciato nella conferenza pubblica "Uno di Noi" di venerdì 16 settembre a Domagnano.

     

    L’aborto: il più grande distruttore della pace “Tante persone sono molto, molto preoccupate per i bambini in India, per i bambini in Africa dove tanti ne muoiono, di malnutrizione, fame e così via, ma milioni muoiono deliberatamente per volere della madre. E questo è ciò che è il grande distruttore della pace oggi. Perché se una madre può uccidere il proprio stesso bambino, cosa mi impedisce di uccidere te e a te di uccidere me? Nulla.”
    È un passo del discorso tenuto da Madre Teresa alla consegna del Premio Nobel per la Pace del 1979. Un anno prima in Italia veniva approvata la legge 194, una vera e propria “licenza di uccidere” che a fino ad oggi ha autorizzato le sterminio di quasi sei milioni di esseri umani, lo stesso numero di persone uccise nella Shoah, durante la seconda guerra mondiale.
    Se qualcuno ancora volesse illudersi pensando che il feto non sia una persona umana, provi a guardare in rete i video che mostrano l’uccisione di queste creature, i corpicini estratti a brandelli. Ci provi!

     

    Leggi l'intero intervento di Claudio Mancini

     


    0 0

    RICCIONE (RN). L'Assessore al turismo Claudio Montanari ha premiato ieri mattina la fedeltà a Riccione della Signora Ernestina Calari che, a 85 anni, non si è persa un'estate a Riccione dal 1953.

    La signora viene da Bologna, è innamorata della città che frequenta ogni anno e, felice del riconoscimento, ha esclamato "Riccione è un paradiso!" (nella foto la signora Calari con l'assessore Montanari e la figlia Paola).


    0 0

    RETE e MDSmi incontrano la cittadinanza nella serata post-Consiglio di giovedì, 22 settembre, nella Sala Montelupo di Domagnano dalle ore 21 alle 23.

    Una serata per presentare la nostra coalizione. Due movimenti diversi che si completano benissimo perchè l'obiettivo è comune. Un lavoro intrapreso, quello per le prossime elezioni, che è molto stimolante, fatto di scambi di idee e tanta energia da mettere in campo in un progetto comune. Questa serata sarà quindi l'occasione per svelare il nome e il logo della nuova coalizione per le prossime elezioni del 20 novembre 2016. Come sempre, come nostra abitudine, affronteremo insieme anche i temi post-consiliari. All'ordine del giorno di questo Consiglio di settembre ci sarà l'assestamento di bilancio, nel quale proporremo di abolire il raddoppiamento del finanziamento ai partiti per la campagna elettorale perché ci aspettiamo che in un periodo storico come questo la politica debba essere la prima a dare un segnale di sistema. [RETE MDSmi]


    0 0

    San Marino. Oggi riprendono due processi che hanno già segnato profondamente la Repubblica. Ai Tavolucci riprende Conto Mazzini  ed a Forlì Re Nero.
    E' la volta dei testimoni importanti in entrambi.

     Da L'Informazione di San Marino si apprende che a Forlì il processo Re Nero entra nel vivo, dopo che l'ultima udienza prima dell'estate la Corte aveva rigettato tutte le eccezioni preliminari degli avvocati. Quella di oggi sarà una giornata intensa. Ad essere chiamato come primo teste, infatti sarà l'avvocato Giovanni Gatulli. Era membro del Consiglio di Amministrazione della Banca di Credito e di Risparmio di Romagna e fu la sua denuncia, per una mancata convocazione a un Cda, che scattarono le indagini dell'autorità giudiziaria che portarono alla ricerca di riscontri, poi alle intercettazioni, alla scoperta che la banca forlivese era collegata alla sammarinese Asset Banca i cui vertici sono a giudizio per riciclaggio e per un'altra serie di reati legati all'esercizio abusivo dell'attività bancaria.

    Ancora dall'Informazione di San Marino si apprende che a testimoniare per Conto Mazzini dovranno comparire davanti al giudice Ermes Colombini, il commercialista Aldo Simoncini, il consigliere Fabio Berardi, tra l'altro proprio ieri nominato Reggente in pectore e non è quindi escluso che la sua audizione possa slittare. Poi Cesare Antonio Gasperoni, Marco Podeschi, Remo Giancecchi e Donato Eugenio Caccavella, perito informatico che riferirà sull'attività.

     

    San Marino. Tangentopoli nei libri di Carlo Filippini editore, autore Antonio Fabbri.

    Hanno arrestato Podeschi.

    Hanno arrestato Podeschi 2.

    Anche Stolfi in galera.

    Gabriele Gatti in carcere.

    Conto Mazzini DECRETO.

    Re Nero.


    0 0

    Antonio Fabbri - L'informazione di San Marino: Processo Conto Mazzini, ripartono le udienze con testimoni eccellenti 

    SAN MARINO. L’ultima udienza del 14 giugno scorso si era chiusa con l’audizione dell’ex direttore di Banca Centrale Luca Papi. Dopo questa udienza il giudice Gilberto Felici aveva annullato tutte le altre previste per giugno (...)

    Si riprende dunque di lì con in programma l’audizione di 7 testimoni, Dovranno comparire davanti al giudice Ermes Colombini, il commercialista Aldo Simoncini, il consigliere Fabio Berardi, tra l’altro proprio ieri nominato Reggente in pectore e non è quindi escluso che la sua audizione possa slittare. Poi Cesare Antonio Gasperoni, Marco Podeschi, Remo Giancecchi e Donato Eugenio Caccavella, perito informatico che riferirà sull’attività. (...)


    0 0

    Antonio Fabbri - L'informazione di San Marino: Processi di appello: dalla truffa alle assicurazioni di Oddone al caso Fasea 

    SAN MARINO. Processi di appello, ieri, davanti al giudice David Brunelli. Nove i casi in discussione. Tra questi la vicenda della truffa alle assicurazioni per la quale in primo grado è stato condannato a 2 anni e 5 mesi il caporedattore di Tribuna, David Oddone. Due episodi contestati, risalenti al 2009 e al 2011, nei quali il caporedattore de La Tribuna insieme ai genitori, all’amico Alessandro Pecci e ad altri due imputati rei confessi, avevano secondo l’accusa messo in scena due sinistri per poi incassare i denari dell’assicurazione. (...) 

    Altro caso importante: la vicenda Fasea. Un anno di prigionia per attentato colposo alla salute pubblica mediante deterioramento dell’ambiente naturale. In primo grado è stata condannata Elisabeth Huber in particolare per delle lastre di amianto lasciate sul piazzale. (...)

    0 0

    Lamberto Abbati - La Voce di Romagna: Cuccioli imprigionati e abbandonati / Caccia al responsabile / E’ grazie a un passante se tre meticci di pochi mesi, denutriti e pieni di vermi, sono scampati a morte certa 

    RIMINI. Erano rinchiusi in una prigione fai da te, una cassetta di legno per la frutta con delle asse inchiodate sopra, abbandonata vicino ai cassonetti dell’immondizia in zona Colonella. Tre cuccioli meticci di non più di un mese e mezzo sono stati tratti in salvo nella serata di sabato da un riminese (...). 

    L’uomo, viste le precarie condizioni in cui versavano gli animali (debilitati e pieni di zecche, pulci e vermi) ha immediatamente contattato le guardie ecozoofile, sorvegliando i tre cuccioli fino al loro arrivo. (...)


    0 0

    Corriere Romagna: Guardia di Finanza: “Money Steel” / Bancarotta fraudolenta. Acquistarono un’azienda in crisi per spogliarla dei beni immobiliari: scattano sequestri anche a Rimini / Sigilli a una villetta di Marina centro / Cinque nuovi indagati, tra cui due donne riminesi. Il numero complessivo sale a diciannove 

    RIMINI. Acquistarono un’azienda friulana in crisi al solo scopo di portarla al fallimento dopo averla spogliata dei beni immobiliari (...)

    Secondo l’accusa la “mente” dell’operazione è un 54enne imprenditore nato a Riccione e residente a Rimini (difeso dall’avvocato Roberto Brancaleoni) al centro di un ulteriore provvedimento di sequestro preventivo di beni nell’ambito degli sviluppi dell’indagine del Nucleo di polizia tributaria della finanza di Rimini denominata “Money Steel” (...).


    0 0

    Grazia Buscaglia - Il Resto del Carlino: Liceale di 16 anni accusa: «Drogata e stuprata dal mio ex» / Un riminese a processo per violenza sessuale e cessione di droga

    RIMINI. «Il mio ex mi ha fatto fumare una canna e poi, mentre ero totalmente inerme, mi ha violentato». Parole pesanti come macigni quelle scagliate da una sedicenne riminese contro il suo ex fidanzatino (...). 

    E quelle parole sono state messe nero su bianco in una dettagliata denuncia che è già sfociata in una citazione a giudizio diretta per il ventenne. (...)


    0 0

    SAN MARINO. L'Associazione Sammarinese Medici Ospedalieri compirà il suo primo anno di vita. 

    Nata dall'idea di uno sparuto gruppetto di medici, ha in breve ricevuto il consenso e l'adesione di oltre 80 medici ospedalieri nonché dei colleghi che operano sul territorio. Senza alcuno scopo di lucro l'associazione si propone la tutela della salute individuale e collettiva, da perseguire mediante l'erogazione di servizi sanitari qualificati e promuovendo l'evoluzione e la valorizzazione delle competenze sanitarie sammarinesi e tutelando ad ogni livello la professionalità e la dignità professionale dei medici che presso il nostro Ospedale di Stato prestano la loro opera. (...)

    Leggi comunicato


    0 0

    SAN MARINO. Si è svolto domenica 18 settembre il 1° Trofeo Asset San Marino al Riviera Golf di San Giovanni in Marignano. 

    Gara 18 buche, 2 categorie, la prima disputata con formula Medal, la seconda con formula Stableford. Ben 37 i partecipanti golfisti provenienti anche dalle province limitrofe, con una nutrita presenza di soci dell’Asset Golf Club. Il miglior risultato assoluto è stato di Filippo Ronconi socio del Rimini Verucchio Golf che ha completato il proprio giro in 73 colpi, 3 sopra il par del campo. 

    Da segnalare il terzo e quarto posto assoluti dei sammarinesi Christian Forcellini (76 colpi) e Federico Pelliccioni (77 colpi). Per quanto concerne i risultati netti, in prima categoria Sandro Sapori dell’Asset Golf Club si è aggiudicato la seconda piazza con 70 colpi (ottenuti sottraendo agli 82 colpi eseguiti i 12 del proprio handicap). In seconda categoria la vittoria è andata Joanne Amici, anche lei socia Asset Golf e miglior lady della giornata con i suoi 38 punti.

    [c.s. Asset Golf San Marino]

    Asset golf san marino disputato il 1° trofeo


    0 0

    SAN MARINO. Appuntamento in piazza a Domagnano il 24 settembre con la Cena solidale.

    Un idea dei cuochi del nostro ospedale di stato, portavoce, il membro di Giunta di Castello di Domagnano Michele Guidi. (...)

    Cibo preparato al momento da coloro che svolgono il proprio lavoro lontano dalle corsie, ma non per questo meno importante di altri, un momento di conforto donato da un piatto, magari poco condito ma ricco di significati. (...)

    Leggi comunicato

    Cena solidale il 24 settembre in piazza a domagnano


older | 1 | .... | 1320 | 1321 | (Page 1322) | 1323 | 1324 | .... | 1335 | newer