Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!

older | 1 | .... | 1319 | 1320 | (Page 1321) | 1322 | 1323 | .... | 1335 | newer

    0 0

    Seduta mattutina del Consiglio Grande e Generale (19-21 settembre) nel resoconto della San Marino News Agency. I lavori consiliari sono sospesi in anticipo per permettere il confronto sull'Assestamento di Bilancio fra i capigruppo dell'ufficio di Presidenza e il segretario di Stato per le Finanze.

    Al comma 4, incentrato sulla Variazione di Bilancio, si apre infatti una discussione sull'opportunità di accogliere la procedura d'urgenza sul provvedimento presentato dal segretario di Stato Gian Carlo Capicchioni. I capigruppo di C10, Upr, Ap, Su, ma anche di Ns e il consigliere indipendente Denise Bronzetti, rilevano come l'Assestamento portato in Aula non abbia prettamente un carattere tecnico, ma includa articoli di natura più politica che in una fase di ordinaria amministrazione avrebbero richiesto- per l'approvazione alla procedura d'urgenza- almeno un confronto preliminare tra le parti consiliari. “Ci piacerebbe- propone per primo Andrea Zafferani, C10- sospendere i lavori per capire dal Segretario quali sono le cose essenziali, come per esempio gli stanziamenti elettorali. Altrimenti per noi è difficile votare la procedura d’urgenza”. Inoltre, Elena Tonnini di Rete, si fa portavoce di un'altra richiesta all’Aula: “Noi chiediamo un impegno affinché si vada a eliminare il raddoppio del contributo ai partiti, che è oltre un milione di euro, solo in questo caso voteremo la procedura d’urgenza”. Mentre Mario Venturini, Ap, anticipa che “se non arriveranno chiarimenti convincenti sui contenuti dell'Assestamento”, il suo gruppo non voterà l'iter accelerato. Maria Luisa Berti, Ns, riconosce la necessità di approvare la procedura d'urgenza, ma annuncia che il proprio gruppo valuterà quali articoli votare con favore. Intervengono quindi i capogruppi del Pdcs e del Psd, Luigi Mazza e Gerardo Giovagnoli, per accogliere la richiesta di sospendere i lavori in favore di un incontro tra capigruppo che porti a valutare quali parti del progetto di legge sottoporre all'Aula in procedura d'urgenza. Con l'invito della Reggenza a ricercare un equilibrio fra le varie esigenze, la seduta viene sospesa per riprendere nel pomeriggio alle 15.

    Leggi il report San Marino News Agency

    Interventi

    Comma 1 – COMUNICAZIONI

    Ivan Foschi, Su

    Mimma Zavoli, C10

    Tony Margiotta, Su

    Elena Tonnini, Rete

    Francesca Michelotti, Su

    Roberto Ciavatta, Rete

    Comma 4. Progetto di legge “Modifiche alla Legge 22 dicembre 2015 n.189 e Variazione al Bilancio di Previsione dello Stato e degli Enti del Settore Pubblico Allargato per l’esercizio finanziario 2016” (I lettura) richiesta la procedura d’urgenza;

    Andrea Zafferani, C10

    Elena Tonnini, Rete

    Marco Podeschi, Upr

    Tony Margiotta, Su

    Mario Venturini, Ap

    Maria Luisa Berti, Ns

    Denise Bronzetti, Indipendente

    Luigi Mazza, Pdcs

    Gerardo Giovangoli, Psd

    Alessandro Mancini, Ps

     


    0 0

    Ieri a Modena Martina Muraccini (Olimpus San Marino Atletica) si è laureata Campionessa Regionale categoria Promesse di salto con l’asta con la misura di 3.20m.

    Sempre nel salto con l’asta, la sua compagna di squadra Chiara Giardi è salita sul secondo gradino del podio ma categoria Juniores con 3.00 m. Secondo posto anche per Beatrice Berti (Olimpus San Marino Atletica) nei 400 ostacoli con il tempo di 1’08”79. Medaglia di bronzo, invece, per Alice Capicchioni, sempre dell’ Olimpus, nei 100 metri categoria Promesse con il tempo 13”90. Nei 100 metri Allievi 5° posto di Davide Balducci e 9° di Elia Genghini. [c.s.]


    0 0

    SAN MARINO. Chiuse le Olimpiadi a Rio l'attività panathletica è ripresa con una serata dedicata alle gare brasiliane.

    Graditi ospiti della conviviale erano: Gian Primo Giardi – Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese, Andrea Benvenuti – Capo Missione Rio 2016 e gli atleti Alessandra Perilli e Stefano Selva (tiro a volo). (...)

    Leggi comunicato


    0 0

    Al momento il collegamento con il Consiglio Grande e Generale non è tecnicamente possibile. Si prega di cliccare:  link del Consiglio Grande e Generale


    0 0

    SAN MARINO. E' accusato del furto in un'abitazione una donna italiana di 47 anni, originaria di Reggio Emilia, ma residente a Coriano. Per questo reato il Reparto operativo e di polizia giudiziaria dell Gendarmeria ha denunciato ieri la donna e ha sequestrato la macchina sulla quale viaggiava la signora, fermata nella zona di Acquaviva da una pattuglia della Gendarmeria.

    Il risultato investigativo è frutto delle indagini‎ inziate lo scorso 30 agosto, giorno in cui è avvenuto il furto in casa ai danni di un anziano residente di Fiorentino, mentre si trovava solo. La 47enne ha confessato ieri durante l'interrogatorio che per il furto ha agito da sola all'interno della casa, riuscendo a rubare 200 euro dal portafoglio del signore dopo averlo distratto con una scusa. 

    Raggirata la vittima, la donna si allontanò con l'aiuto di una complice che l'attendeva all'interno della Ford Fiesta colore blu scuro con targa italiana, la stessa che ieri era nella disponibilità della ladra. Adesso sarà l'Autorità Giudiziaria a doversi esprimere sul caso.

    [c.s. Corpo della Gendarmeria]


    0 0

    L'Informazione di San Marino pubblica la lettera aperta di Roberto Ciavatta (Movimento Rete)  rivolta ad Antonio Fabbri e la relativa risposta pubblica  a firma dello stesso Fabbri.

    Le due lettere -  al di là della contingenza  da cui derivano -  aiutano a fare il quadro della situazione circa il sistema bancario e concorrono a denunciare un ennesimo scandalo politico.

    Si ha l'impressione che sia Ciavatta che Fabbri,  nella sostanza,   concordino sul  sospetto  che i poteri forti,   chiunque vinca le elezioni,  abbiano già ottenuto  due importanti assicurazioni.

    La prima.  Un altro finanziamento  dello Stato a  fondo perduto chiuderà ancora una volta i buchi fatti dai furfanti delle banche, buchi che questa volta si chiamano crediti inesigibili o Npl.
    La seconda.  Verrà posto un freno o  addirittura stoppata l'azione dei giudici del Conto Mazzini. Troppo pericolosi  quei giudici dopo l'avvio delle indagini sul Centro Uffici;  la rivelazione che sanno che l'inquinamento delle prove è continuato fino ai mesi scorsi; la notizia che  Banca Centrale è intenzionata a tirare fuori gli scheletri dagli armadi, magari a partire da Banca del Titano,  protagonisti sempre gli stessi personaggi della politica e  delle professioni.  

     


    0 0

    SAN MARINO. Scegliere l'università è un passo importante e fondamentale per i giovani e, pertanto, il corso di Laurea in Ingegneria civile organizza una giornata di orientamento per spiegare ai futuri allievi i percorsi di studio.

     

    Università di san marino, i corsi di ingegneria civile

     


    0 0

    SAN MARINO. Sul Titano la vendemmia procede a ritmi serrati e i viticoltori sono già entusiasti: la raccolta di quest'anno sarà una delle migliori degli ultimi anni. 

    Lo conferma Michele Margotti, enologo e responsabile di produzione del Consorzio Vini Tipici di San Marino: “La vendemmia è iniziata il 9 agosto, con il Pinot, mentre le altre varietà sono ‘partite’ una settimana in ritardo rispetto al 2015: abbiamo avuto un’estate calda, ma non torrida come invece avvenne l'anno scorso. Le uve, insomma, sono maturate al momento giusto”. (...)

    Leggi comunicato

    In apertura Federico Curtaz, sopra Leo Veronesi

    Michele Margo

     

    tti

     

    Consorzio vini tipici di san marino la vendemmia 2016 sarà da record


    0 0

    SAN MARINO. Civico10 interviene sulle potenzialità del turismo sammarinese individuando alcuni settori su cui poter lavorare per offrire nuove opportunita' anche ai commercianti.

    Il nostro Movimento crede che non sia più il tempo delle solite frasi sul fatto che abbiamo un Centro Storico patrimonio dell’Unesco meraviglioso, con infinite possibilità di sviluppo, così come non è più il tempo per le annose polemiche fra commercianti che accusano Governo e Stato di non sostenere abbastanza il settore, e viceversa. (...)

    Leggi comunicato

    Civico10 interviene sul tema turismo


    0 0

    SAN MARINO. Carenza di organico, riforma dei Corpi mai compiuta, difficoltà a garantire tutti i servizi svolti. Queste le difficoltà evidenziate dall'Unione Sammarinese dei Lavoratori che lancia l'allarme sui gravi disagi vissuti dalla polizia

    In realtà è da tempo che seguiamo e segnaliamo tali criticità ma, a fronte dei tanti impegni presi a più riprese dall’Esecutivo, possiamo solo prendere atto del fatto che i nodi sono ancora irrisolti e la situazione si è aggravata a seguito di un recente provvedimento del Governo uscente.

    Nonostante ripetute assemblee con gli Agenti, un recente incontro con i Segretari Venturini e Valentini, diverse proposte e posizioni scritte elaborate dalla nostra organizzazione, ancora non è stata fatta chiarezza sulla situazione del Corpo. (...)

    Leggi comunicato

    Usl lancia l'allarme sulle difficoltà della polizia civile, tra carenza di organico e riforme mai avvenute

    0 0

    RIMINI. Si terrà mercoledì 21 settembre dalle ore 11, con posa delle corone d'alloro monumento ai Caduti nel cimitero di guerra del Commonwealth sulla superstrada di San Marino, la cerimonia ufficiale per il 72° anniversario della Liberazione di Rimini. Un primo momento a cui farà seguito, alle ore 11,30, la posa di corone d’alloro al monumento ai Caduti in località Monte Cieco (via Santa Cristina).

    Il programma

    Il programma delle celebrazioni prevede, alle ore di lunedì 26 settembre, la proiezione del film “Partizani. La Resistenza italiana in Montenegro” di Eric Gobetti. Alla proiezione che si terrà nella sala della Cineteca comunale di via Gambalunga, promossa in collaborazione con l'Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Italia Contemporanea della Provincia di Rimini, sarà presente il regista.

    [c.s. Comune Rimini]


    0 0

    SAN MARINO. Nuovo appuntamento con la rassegna "Artisti in casa", festival in programma sabato 24 settembre a Montegiardino. 

    L’arte pensata come scambio reciproco è dunque il filo conduttore di questa sesta edizione di Artisti in casa. Ogni anno, per impreziosire il festival, coinvolgiamo amici e colleghi che abbiamo incontrato nei nostri vagabondaggi: saranno nostri ospiti due importanti festival italiani, Rockerellando, dalla provincia di Brescia e Tolf’arte di Tolfa, un live club tra i più importanti nel panorama della musica indipendente italiana, ‘Na Cosetta di Roma e il Piccolo Teatro Patafisico di Palermo. La loro propensione alla ricerca e la loro sensibilità saranno il valore aggiunto del festival. (...)

    Leggi comunicato


    0 0

    SAN MARINO. Si sale in sella a una bici. Pedalare per visitare l’Europa, inclusa San Marino, e simboleggiarne l’unità attraverso lo sport. Ma anche per entrare in contatto con le università delle città visitate. 

    Questa, in sintesi, la 'missione' che nove tedeschi con l’hobby del ciclismo, di un’età che va dai 20 ai 40 anni, stanno mettendo in strada portando in giro per il continente la bandiera dalla Frankfurt University of Applied Sciences, una struttura accademica di base nella città di Francoforte, in Germania, dove si sono recentemente avviate le attività legate alla creazione del centro di studi europei “Center for Applied European Studies”. (...)

    Leggi comunicato

    L'Università di san marino sostiene il centro di studi europei di francoforte


    0 0

    SAN MARINO. I Capitani Reggenti Gian Nicola Berti e Massimo Andrea Ugolini hanno espresso il loro augurio a tutti gli studenti per l'inizio dell'anno scolastico.

    In occasione dell’inizio di un nuovo anno scolastico, desideriamo formulare agli studenti, agli insegnanti, al personale docente e non docente e ai Dirigenti di tutti gli istituti scolastici della Repubblica il più sentito augurio di un buon lavoro. (...)

    Leggi comunicato

     


    0 0

    SAN MARINO. Repubblica Futura in collaborazione con l’Istituto dei Democratici Europei, tramite il finanziamento del Parlamento Europeo, ha indetto venerdì scorso la conferenza #Digitocracy2016: Smart Mobility.

    Si è parlato dello stato dell’arte dei veicoli elettrici ed ibridi, grazie a Maurizio Melzi di Mitsubishi Italia e ad idrogeno con Alessio Cogliati di Linde Gas. Infine Omar Vittone, presidente della società gestrice del traforo San Bernardo, ha evidenziato l’importanza dell’esempio dato da aziende o enti pubblici nel veicolare la scelta dei cittadini verso una coscienza ecosostenibile in tema di trasporti. (...)

    Leggi comunicato

    Repubblica futura ha organizzo il convegno smart mobility


    0 0

    RIMINI. Sta prendendo forma la nuova copertura del Teatro Amintore Galli. Si sono infatti concluse nei giorni scorsi le operazioni di montaggio degli elementi strutturali della copertura della Sala Musica del teatro che, come si ricorderà, fu distrutto da una bomba alleata nel dicembre del 1943. 

    Gli interventi

    Come da programma sono state così posate in opera le due capriate e dei tre portali in legno lamellare previsti. Le operazioni hanno previsto anche l’installazione di una parete speciale con funzione strutturale e degli arcarecci di copertura. E mentre sul cantiere i lavori procedono, sul lato amministrativo la Giunta comunale ha approvato nell’ultima seduta gli atti necessari a definire tempi e costi di alcune modifiche progettuali che si sono rese necessarie con l’avanzamento dei lavori

    Teatro galli di rimini, montate le due capriate, il tetto prende forma

    I lavori

    In particolare si tratta della modifica della tipologia costruttiva del solaio della sala (corpo A) del Teatro; di ulteriori costi relativi allo scavo archeologico comprensivo del nuovo sistema di contrasto dei diaframmi; della modifica della soluzione tecnologica di aggancio del paramento esterno faccia vista; delle opere aggiuntive per il ripristino di parti ammalorate dei lacerti polettiani; oltreché di alcune modifiche minori finalizzate al miglioramento dell’opera e della sua funzionalità.

    In seguito alle varianti, che comportano una maggior spesa di 1.157.474,92 euro l’”intervento di carattere generale costruttivo della struttura e delle opere” del Teatro Galli (il secondo dei quattro con cui è articolato il progetto di ricostruzione) raggiunge l’importo totale di euro 16.128.252,62.

    Tale appalto sommato al primo intervento di natura archeologica preliminare e propedeutico,  al terzo intervento relativo agli apparati decorativi ed arredi, ed al quarto intervento relativo alla realizzazione della meccanica di scena comprensivo delle somme a disposizione  dell’Amministrazione, determinano una spesa complessiva di euro  25.132.465,20. Un quadro economico che rimane ancora largamente inferiore a quello previsto dal progetto esecutivo generale approvato nel maggio del 2011 che prevedeva una spesa complessiva di 29.738.692,35 euro.

    Con l’atto approvato la Giunta determina anche la data di fine lavori dell’intervento di carattere generale costruttivo della struttura e delle opere, ora fissata per il 21 dicembre 2016.

    Gli studi

    In particolare è stato necessario effettuare una maggior quantità di scavo archeologico ed attività ad esso connesse. Ulteriori indagini resesi necessarie nel corso degli scavi, costantemente monitorati dalla Soprintendenza Archeologia dell’Emilia Romagna, per poter eseguire approfondimenti a quote ben inferiori a quanto preventivato, raggiungendo livelli mai indagati prima d’ora a Rimini. 

    Indagini archeologiche più approfondite che hanno evidenziato una complessa stratigrafia relativa in particolare sia alle fasi di costituzione della colonia di “Ariminum” sia precedenti la sua fondazione, evidenziando strutture realizzate con pali di legno ancora ben conservati. Ed è proprio l’eccezionalità e rarità dei rinvenimenti che hanno convinto la Soprintendenza Archeologia a richiedere un approfondimento di indagini necessarie per datare con una minima approssimazione i resti dei pali rinvenuti e definirne l’essenza.

    La perizia di variante, unitamente alla Delibera di approvazione dovrà essere inviata, come previsto dalle nuove normative, all’Autorità Nazionale Anticorruzione per i controlli previsti.

    [c.s. Comune Rimini]


    0 0

    Da Il Gazzettino: Operazione "Money Steel",  sequestrati beni per 6,2 milioni

    Cinque persone denunciate e sequestri per 6,2 milioni di euro nell'operazione della Guardia di Finanza di Rimini 'Money steel', che ha eseguito un provvedimento disposto dal Gip nei confronti di alcuni soggetti indagati per bancarotta fraudolenta.

     Si tratta del fallimento di una società di Remanzacco (Udine) che negli anni scorsi aveva trasferito la sede legale a Rimini e che operava anche all'estero nel settore della trasformazione, lavorazione e commercio di prodotti siderurgici. Già nel novembre 2015 i finanzieri riminesi avevano sequestrato beni per un valore di 3,5 milioni (...)
     Ora la Gdf ha individuato e denunciato altre 5 persone, di cui due per il reimpiego in attività economiche dei proventi illeciti della bancarotta, e le restanti come responsabili della sottrazione di ingenti risorse finanziarie ai creditori. Il tutto grazie a società con sede a Cipro e San Marino. Il Pm Paolo Gengarelli ha richiesto al Gip il provvedimento, che è stato eseguito dalla Finanza a Udine e Padova. Il sequestro è stato di circa 2,7 milioni. A Rimini i sigilli sono scattati per un immobile di pregio a Marina Centro. In totale 'Money Steel' ha prodotto sequestri per 6,2 milioni di euro.

    0 0

    San Marino. Elezione reggenziale contrastata.  A rischio la elezione di Marino  Riccardi.

    Potrebbe riuscire alla seconda votazione la coppia Fabio Berardi e Francesca Michelotti, cioè la cosiddetta reggenza di garanzia.


    0 0

    San Marino. Elezione reggenziale contrastata.  Sembrava a  rischio la designazione  di Marino  Riccardi.

    Si sono fronteggiate le proposte:  Fabio Berardi e Marino Riccardi contro Fabio Berardi e  Francesca Michelotti (la cosiddetta reggenza di garanzia)

    Si è andati al ballottaggio  ed ha prevalso - per pochi voti? - la coppia iniziale Berardi -Riccardi, proposta dalla ex maggioranza San Marino Bene Comune,  priva di Alleanza Popolare.

    Berardi aveva già annunciato che non si candiderà alle prossime elezioni.


    0 0

    Il Consiglio Grande e Generale ha eletto oggi  19 settembre  2016

    I  nuovi Capitani Reggenti

     1° ottobre 2016 - 1° aprile 2017

    Marino Riccardi (Psd)

    Fabio Berardi (Pdcs)

     

     










    Dopo tre squilli di tromba, il Segretario di Stato per gli Affari Interni, Gian Carlo Venturini, ha dato l’annuncio dal balcone centrale del Palazzo Pubblico con la seguente formula:

    Per ordine della Ecc.ma Reggenza pro tempore annuncio al popolo della libera Terra di San Marino, che il Consiglio Grande e Generale, nella seduta odierna, invocata l’assistenza del nostro glorioso Patrono, per la salute e la libertà della nostra antica  Repubblica, ha eletto Capitani Reggenti  per il semestre    1° ottobre  2016 -  aprile 2017 -   i Signori   Fabio Berardi e Marino Riccardi.

    Marino Riccardi e Fabio Berardi

    Vedi photogallery


older | 1 | .... | 1319 | 1320 | (Page 1321) | 1322 | 1323 | .... | 1335 | newer