Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!

older | 1 | .... | 1317 | 1318 | (Page 1319) | 1320 | 1321 | .... | 1335 | newer

    0 0

    RIMINI. La nuova stagione calcistica riparte in impianti comunali riqualificati, adeguati e arredati a nuovo. Si sono infatti conclusi i lavori di riqualificazione che in questi mesi hanno interessato i campi di San Giuliano, Torre Pedrera, San Vito, Ina Casa, Viserba e Vergiano, che si presentano con una nuova veste al via della stagione 2016/2017. Nei diversi impianti si è intervenuti per l’adeguamento di tribune, spogliatoi, magazzini, risolvendo sia problemi strutturali sia migliorando i servizi. Da domenica quindi si ricomincia a giocare: come da partite in calendario, si partirà con i campi da calcio di San Giuliano, Torre Pedrera, San Vito e dalla domenica successiva, a Ina Casa, Viserba e Vergiano.

    Sopra: Viserba prima; sotto: Viserba dopo i lavori

    Brasini: 'Lavorato senza sosta anche in estate per concludere in tempo per la nuova stagione'

    “La consegna degli impianti sportivi è stato il frutto di una intensa sinergia e collaborazione tra i tecnici del Settore Lavori Pubblici e dell'Ufficio Sport e le imprese esecutrici – sottolinea l’assessore Gian Luca Brasini - che anche nel periodo estivo hanno lavorato senza sosta per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, ovvero consegnare alle associazioni sportive del territorio e alle strutture scolastiche gli impianti in tempo utile per la ripresa delle attività”. 

    Sopra: Rivazzurra prima; sotto: Rivazzurra dopo

     

    Non solo campi da calcio: sistemate anche palestre e Stadio del Baseball

    Oltre ai sei campi da calcio infatti, nel corso delle ultime settimane sono stati completati altri importanti interventi alle strutture sportive particolarmente utilizzate dai più giovani: sono infatti terminati i lavori alle palestre Bertola e Rodari (rifacimento in gomma del fondo e tinteggiatura delle pareti), che si aggiungono ai lavori di riqualificazione della palestra Corpolò, Euterpe, dello Stadio del Baseball e del Flaminio e alla realizzazione di un campo da calcetto di quartiere a Santa Giustina, nella zona del Peep e vicino al centro giovani. Sono inoltre in fase i lavori agli spogliatoi degli impianti di Torre Pedrera e Rivazzurra. Questo corposo pacchetto di interventi completato nel corso dell’estate ha comportato per l’Amministrazione un investimento di oltre 1,6 milioni ed è parte integrante del programma di riqualificazione, adeguamento e nuove realizzazioni nel settore dell’impiantistica sportiva pianificato per il 2016 e dal valore complessivo di 3 milioni di euro.

    Bertola prima (sopra); e Bertola dopo l'intervento.

    “Un programma che prosegue con la prossima realizzazione della nuova casa del Volley a Villaggio 1° Maggio, i cui lavori sono in fase di aggiudicazione – spiega l’assessore Brasini –  Abbiamo messo in campo una pianificazione attenta, su un settore come quello dell’impiantistica sportiva, su cui storicamente eravamo in difetto. Abbiamo voluto dare la priorità agli impianti di quartiere e scolastici, quelle strutture cioè maggiormente utilzzate e che, in quanto luoghi di aggregazione e socialità, devono essere funzionali sotto il profilo dell’accessibilità e dei servizi. A questo si aggiunge l’impegno per la riqualificazione dello stadio Romeo Neri, che sta tornando ad essere uno dei principali poli sportivi della città e che vogliamo continuare a sviluppare. La crescita del movimento sportivo, con un costante aumento del numero dei praticanti, è non solo il segnale che stiamo andando nella direzione giusta ma è anche uno stimolo a continuare ad investire su un ambito fondamentale per la vita e lo sviluppo di una comunità”.  

    Sopra: Ina casa prima dei lavori. Sotto: Ina casa dopo i lavori

    Comunicato Stampa Comune di Rimini


    0 0

    SALUDECIO. Una preziosa statua di Santo Amato sarà benedetta e collocata nella chiesa della parrocchia Gesù Nostra Riconciliazione a Rimini. A conclusione della settimana della tradizionale Festa della parrocchia in via della Fiera, domenica 18 settembre 2016 dopo la messa delle 10.30, sarà posizionata l'opera in bronzo che riproduzione fedele l’originale che proviene dall'antico sepolcro del Santo. 

    Alla cerimonia sarà presente una delegazione di saludecesi dell’Associazione culturale-spirituale Sant’Amato Ronconi: da Saludecio il mattino alle 9 partirà un pullman per trasportare i fedeli alle celebrazioni. Questa statua sarà la prima immagine di Sant’Amato proposta alla devozione dei fedeli a Rimini. L’11 settembre scorso, all'inizio della Festa della parrocchia è stata illustrata e presentata la figura del Santo con gli interventi degli esperti di storia religiosa Luigi Calesini e Silvia Bernardi, ed è stata inaugurata una mostra documentaria sulla sua vita, allestita nel teatro parrocchiale. La mostra è stata realizzata dall'Associazione Sant’Amato Ronconi, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Saludecio.  

    Comunicato Stampa


    0 0

    VERUCCHIO. Subito dopo quel maledetto 24 agosto Verucchio si è mobilitato per essere vicino a coloro che hanno perso cari e ogni bene sotto le macerie, in maniera discreta ed in collaborazione con coloro che operano sul posto. Successivamente alla iniziativa promossa il 4 settembre scorso in occasione della Festa dello sport di Villa Verucchio “Verucchio in strada Giochi & Sport” che ha portato a raccogliere € 112,00 e alla disponibilità di Avis in occasione della Festa di Santa Croce che ha raccolto € 154,00 il coordinamento ha organizzato una serata conviviale con spaghetti all’amatriciana, ciambella e frutta per tutti.

    L’iniziativa si sarebbe dovuta svolgere in piazza Battaglini ma la pioggia ha costretto allo spostamento all’interno della sala parrocchiale messa a disposizione senza esitazioni dall’Arciprete don Stefano Bellavista che si ringrazia. 

    All’invito solidale i verucchiesi sono accorsi in più di 150, “ben oltre le aspettative” ha commentato soddisfatta Carmen Arena che non si è fatta però trovare impreparata. Presente alla cena anche il Sindaco e l’intera Giunta comunale, parte dei consiglieri sia di maggioranza sia di opposizione che hanno apprezzato lo slancio di solidarietà e l’impegno di chi ha organizzato l’iniziativa che ha fruttato, come comunicato a tutti i presenti, l’importante somma di 1.550,00 euro.

    L’intero incasso della serata (così come quanto raccolto nelle precedenti occasioni) è stato versato sul libretto appositamente aperto dal referente Fabio Crescentini il quale rassicura circa “la massima trasparenza nella gestione delle somme raccolte in questa occasione e nelle prossime che saranno  organizzate fino alla fine dell’anno. Saremo poi sempre noi a consegnare personalmente la cifra ai destinatari che individueremo nelle prossime settimane in base ai bisogni che emergeranno”. 

    Il sindaco Stefania Sabba in primo piano (con gli occhiali)
    assieme ad un gruppo di volontari 

    Il Sindaco Stefania Sabba lieta della riuscita della serata, si complimenta con gli organizzatori ed invita tutti i cittadini “a seguire ed  a partecipare alle iniziative organizzate dal CUORE DI VERUCCHIO perché tutti insieme siamo il cuore di Verucchio, ed è dal cuore che nascono pensieri ed iniziative bellissime come questo coordinamento spontaneo di persone meravigliose che ringrazio profondamente”.

    Il coordinamento tiene poi a ringraziare tutte le attività che hanno collaborato all’iniziativa permettendo così di devolvere l’intero incasso della serata: si ringrazia il Ristorante La Rocca, la Fratta, Piada Style e Gastronomia Piastra per il sugo all’amatriciana, Profumi e Sapori di una volta, La Taberna di Malatestino, Arena Giuseppe Massimo e Simone per l’allestimento e l’apparecchiamento, Tipicità Italiane, I nobili della Massetta, Bevande Urbinati e Valmarecchia Bevande per l’acqua ed il vino, Forno Pavesi, Dolci Tentazioni per i dolci, Azienda Agricola Grassi per la frutta e ancora Supermercato Simply, Clementi Raffaele, Ditta Taddei. 

    Verucchio, 17 settembre 2016


    0 0

    RIMINI. Dopo una breve pausa estiva, torna a Marina d’Ugento la sammarinese Paola Di Giambattista per l’appuntamento “Serata Gala Dinner con food therapy” che la vedrà come protagonista domenica 18 settembre 2016 dalle ore 20.00 alle 23.00.

    A beneficiare della sua conoscenza ed esperienza in ambito Food Therapy, gusto e benessere, saranno gli ospiti di Iberotel Apulia, in provincia di Lecce. 

    Durante la serata Paola di Giambattista, oltre ad affiancare gli Chef e il personale di cucina nella creazione di menù light e a base di prodotti naturali, approfondirà il tema del binomio Gusto e Benessere attraverso la Food Therapy.

    Comunicato Stampa


    0 0

    RIMINI. Avanza l’opera simbolo del Piano di Salvaguardia della Balneazione Ottimizzato, una delle principali opere idrauliche degli ultimi anni in Italia, messa in campo da Comune di Rimini, Gruppo Hera e Romagna Acque, per un valore complessivo di 154 milioni di euro. L’intervento di Piazzale Kennedy, che consegnerà alla città un importante presidio idraulico sotto il manto stradale e un’area completamente riqualificata e un belvedere sopra, fa un ulteriore passo avanti.

    Intervento su Piazzale Kennedy: avanti con i lavori

    Dopo i lavori - completati da Hera in meno di sei mesi - che hanno consegnato alla città la prima parte del cantiere con la riqualificazione del tratto finale dell’Ausa (1,5 milioni di euro), e dopo il cantiere con cui sono stati spostati i sottoservizi che interferivano con la nuova infrastruttura (sviluppato in stralci successivi da maggio  2015 fino a maggio 2016 e del valore di 0.6 milioni di euro), da lunedì 19 settembre uomini e mezzi saranno al lavoro per la realizzazione delle vasche di laminazione. L’intervento consentirà di realizzare in Piazzale Kennedy una importante infrastruttura di accumulo con un volume complessivo di 39.000 metri cubi.  L’opera è costituita da una prima vasca di 14 mila metri cubi di volume, che raccoglierà le acque di prima pioggia, da una seconda vasca di 25.000 metri cubi, che avrà la funzione di vasca di laminazione (con lo scopo, cioè, di limitare, attraverso un processo di laminazione della piena, le portate bianche convogliate a valle), e da un impianto di sollevamento con una capacità di pompaggio di 18.000 litri al secondo.

    Piazzale Kennedy: seconda fase in cinque step

    La seconda fase di interventi si comporrà di 5 step, che porteranno al completamento dell’opera entro i primi 6 mesi del 2018. Il primo, che parte proprio lunedì e consisterà nella demolizione del ponte Ausa sul lungomare e nella realizzazione dei diaframmi che costituiranno le pareti delle nuove vasche di progetto, verrà completato entro fine gennaio 2017. Per consentire lo svolgimento delle attività di scavo e demolizione, verranno eseguite modifiche anche alla viabilità con necessarie deviazioni in direzione mare/monte all’altezza dell’Hotel Bellevue, invertendo di fatto l’attuale senso di marcia.

    Piazzale Kennedy: lavori conclusi nei primi sei mesi del 2018

    Sopra la grande vasca sarà realizzato un vero e proprio Belvedere, un progetto architettonico-paesaggistico pensato per mitigare l’impatto dei volumi necessari alla realizzazione dell’impianto e che, nello stesso tempo, contribuisce alla riqualificazione dell’intero piazzale Kennedy, diventando uno stralcio del nuovo Parco del Mare. Il progetto architettonico prevede un involucro che, partendo dal parco, sale fino ad un massimo di circa 7 metri di altezza rispetto alle quote dell’attuale piazza e avvolge gli elementi tecnologici coprendoli con una passeggiata che culmina in due zone di belvedere sul mare ad altezza differente. Al centro dello spazio costruito si crea una piazza rialzata di circa un metro, all’interno della quale si collocano giochi d’acqua attraversabili e sedute, con la possibilità di sfruttare l’area centrale anche come spazio di sosta o per eventi. Insomma, una nuova zona  verde che mette al centro i concetti di “fruibilità” e “accessibilità”, grazie ad un progetto attento al superamento delle barriere architettoniche che, con rampe di collegamento fra i vari dislivelli inferiori all’8%, rende le zone percorribili da disabili.

    Comunicato Stampa Comune di Rimini


    0 0

    Fabbri-Filippini L'informazione di San Marino: La lesa maestà di Rete

    A Rete dà molto fastidio essere accomunata alla Democrazia cristiana su delle scelte e delle posizioni fondamentali. Ora, la sua linea di condotta in Consiglio e fuori, compresa quella sulla Reggenza di Garanzia, da un po’ di tempo è molto simile, e in certi casi allineata, a quella della Dc. Quando non lo è, in ogni caso, sortisce i medesimi effetti. Questa è una valutazione politica, non lesa maestà... giusto per essere chiari. 

    Sulla Banca Centrale e il sistema bancario La Dc dice: Non c’è allarmismo. No all’aqr (l’asset quality review), meglio una verifica fatta in casa dei crediti deteriorati. Ci sono i poteri forti che vogliono comprarsi il sistema bancario e la nostra sovranità. Roberto Ciavatta di Rete dice (interpellato, certamente non a caso, da La Tribuna): “Non vorrei, visto che circolano voci in questo senso, che ingenerando un allarmismo che fino ad oggi non c’è stato, iniziassero a dire che salta tutto e che ci servono soldi-investimenti per salvare San Marino, comprandosi di conseguenza il sistema economico e bancario”. Dove sono diverse queste posizioni di Dc e Rete? (...)

     

    Leggi l'intero articolo pubblicato dopo le 23

     


    0 0

    RIMINI. Prima edizione di “Padulli in festa”, sottotitolo “Tin bota”. Il taglio del nastro ieri  alle 17 con il sindaco Andrea Gnassi. La festa si conclude oggi dalle 17 alle 24, nelle vie Tosca, Padulli, Nabucco e Otello che per l’occasione saranno chiuse al traffico. 

    Spazio a concerti, dj-set, stand gastronomici e artigianato, area giochi. Le botteghe del quartiere saranno straordinariamente aperte per presentare i propri prodotti. 

     


    0 0

    SAN MARINO. Al via, sotto i migliori auspici, la prossima stagione agonistica del movimento natatorio sammarinese. La FSN e la GENS.SM vogliono fare bella figura in giro per le piscine nazionali e internazionali. 

    Mai si era vista nell’ambito del nuoto sammarinese una così massiccia partecipazione di atleti e genitori, alla presentazione dello Staff Tecnico e della programmazione agonistica per la stagione in avvio. Ma quest’anno le novità sono notevoli.

    Il fiammante e unico soggetto nato dalla fusione delle ormai trascorse Società di nuoto sammarinesi, che tante soddisfazioni hanno ottenuto, ha accolto l’invito della FSN e il nuovo capitolo si apre sotto i migliori auspici di collaborazione e cooperazione per il raggiungimento di obiettivi comuni e il nuovo motto sarà: “Ibi semper est victoria, ubi concordia est”.

    A dimostrazione dell’entusiasmo e delle aspettative i numerosissimi partecipanti al simposio si sono trovati di fronte un tavolo formato da tutta la dirigenza societaria appena eletta, accompagnata dai rappresentanti della FSN e dal CT della Nazionale Sammarinese Maurizio Coconi.

    Punti focali della riunione sono stati la presentazione del nuovissimo programma di allenamento che verrà rinforzato da sedute teoriche, per cui è stato richiesto agli atleti rinnovato impegno e piena dedizione. L’introduzione della nuova filosofia è stata rappresentata dal brillantissimo Luca Corsetti, appena rientrato dai Giochi Olimpici di Rio con Simone Sabbioni, che verrà coadiuvato dal tecnico Andrea Bartolini e dalla new entry Luigi Saponaro, quale preparatore atletico sia della Nazionale che della Gens.sm, già in forza all’Aniene di Roma. 

    Confermato anche il validissimo tecnico Yari Caveduri a cui sono affidati gli atleti esordienti, che ha dimostrato in questi anni di saper ottenere ottimi risultati. Presente all’incontro anche il Dott. Andrea Barberini che assicurerà, come sempre, il benessere fisico dei ragazzi. Il programma, lo staff e il progetto sono stati accolti con entusiasmo sia dagli atleti che dai loro genitori. Il calendario agonistico sarà presentato prossimamente, in concomitanza con la presentazione del nuovo logo e delle nuove divise, per il momento ci limitiamo a registrare l’entusiasmo e a formulare alla Dirigenza, allo Staff e ai ragazzi i nostri migliori auguri. 

    Comunicato Stampa

    Il tavolo della dirigenza societaria
    unitamente allo staff tecnico della FSN e della GENS SM


    0 0

    SAN MARINO. Si è svolta ieri la cerimonia commemorativa al Monumento ai Caduti Gurkha presso il Castello di Faetano. Alla presenza di una delegazione di ufficiali inglesi e di autorità sammarinesi ed italiane, è stata inaugurata la targa recante il testo integrale della citazione di Re Giorgio VI con cu si conferì la Victoria Cross postuma al soldato nepalese Sher Bahadur Thapa. 


    0 0

    RIMINI. Il Tribunale di Rimini, in merito ad una vicenda del 2011 quando la Guardia di Finanza ha sequestrato un centro estetico nel quale era socio occulto un pluripregiudicato, indiziato di appartenere ad un'associazione a delinquere di stampo mafioso. L'uomo era stato condannato a 3 anni e 4 mesi di carcere e i beni gli erano stati confiscati. Ma venerdì scorso, dopo altre articolate indagini, in applicazione del nuovo codice antimafia, il Tribunale ha emesso il provvedimento che prevede il sigillo delle quote sociali di una società che gestisce un centro estetico in Rimini e al 50% degli immobili dell'impresa. Valore: 500mila Euro. 

    Da Newsrimini.it

     

     


    0 0

    SAN MARINO. Ieri di fronte alle più alte cariche dello stato hanno prestato giuramento 40 naturalizzati sammarinesi. Tra di essi anche il dirigente del tribunale Valeria Pierfelici, Massimo Tumietto e Marco Severini. Il 41esimo nuovo cittadino giurerà invece lunedì. A questi si sono aggiunti altri 37 maggiorenni, in base alla legge sulla cittadinanza.

    Fotografia MW

    San Marino RTV


    0 0

    L'informazione di San Marino: Città. Si addormenta e finisce contro una golf 

    SAN MARINO. Incidente nella notte scorsa, probabilmente dovuto ad un colpo di sonno, all’incrocio fra via Gino Giacomini e la Cella Bella. Un cinquantenne con la propria auto Suzuki targata RSM, ha urtato un palo della segnaletica stradale ed è andato a sbattere in una Golf parcheggiata. Solo spavento e, per fortuna, nessun ferito. Ad intervenire sul posto la Polizia Civile e il carro attrezzi.

    0 0

    SAN MARINO. Ha inaugurato ieri un rinnovato Free Shop all'interno dell'Atlante Shopping Center di San Marino. Tantissime persone hanno partecipato all'evento e assistito allo spettacolo comico di Paolo Cevoli e Claudia Penoni.

    Phootogallery Pruccoli



    0 0

    La Voce di Romagna: MAXI INCENDIO NELLA NOTTE / L' ombra del dolo In fumo 100 quintali di legna nel deposito 

    RIMINI. C' è l' ombra del dolo nel maxi incendio che ha impegnato per tutta la notte i vigili del fuoco. (...) Era quasi l' 1.30 di ieri quando al comando provinciale è arrivata una richiesta d' intervento da via Fornasara, nelle vicinanze della Superstrada di San Marino. A essere avvolto dalle fiamme era stato appunto del legname accatastato in un 'ricovero' ad hoc. Quasi cento quintali di super scorta, che, pare, ha preso fuoco da più punti. (...)


    0 0

    SAN MARINO. Con i due doppi appuntamenti di Imola e Adria ancora da disputare, la Zerocinque Motorsport è tornata in pista proprio sul tracciato del Santerno per svolgere una giornata di test in vista del gran finale della stagione della Coppa Italia 2016. 

    La squadra sammarinese ha girato sabato 17 settembre con Alberto e Riccardo Fumagalli, protagonisti quest’anno nella serie Turismo in cui occupano il terzo posto in campionato, impegnati al volante della usuale BMW M3 E92 3.2 e reduci dal secondo e terzo posto assoluto messi a segno nel precedente round del Mugello. 

    A seguire padre e figlio, per l’occasione era presente a Imola anche il loro “tutor” Gianluca Calcagni, come sempre prodigo di consigli. 

    Ma in azione, nella stessa circostanza, si è visto anche una “new entry” assoluta, ovvero il monzese Andrea Formenton, che ha completato diversi chilometri ottenendo immediatamente degli ottimi responsi cronometrici pur trattandosi della sua prima esperienza al volante di una 320 Super 2000. 

    Comunicato Stampa


    0 0

    Corriere Romagna: La città che verrà / Parco del mare: corsa contro il tempo per i fondi europei / Il sindaco Gnassi: entro ottobre i primi elaborati / Stoccata ai vecchi project: «Ti rifilano appartamenti e centri commerciali» 

    RIMINI. Il Parco del mare entra in una fase maggiormente operativa, dato che ci sono un paio di appuntamenti con le risorse messe a disposizione dell' Unione europea. Lo diciamo subito: entro il mese di ottobre saranno presentati i primi elaborati, vale a dire progetti con i quali il Comune inizierà un dialogo con i privati e fare partire quindi l' iter amministrativo, simile a un piano particolareggiato. E' la novità emersa venerdì in occasione dell' incontro con la maggioranza organizzato dal sindaco Andrea Gnassi. Alla luce anche di quando stabilito dal ministro Dario Franceschini che nei giorni scorsi ha presentato il Piano strategico nazionale del turismo 2017-2022, all' interno del quale una delle priorità è proprio il Parco del mare. (...)


    0 0

    Grazia Buscaglia - Il Resto del Carlino: IL RETROSCENA DELLE INDAGINI / Gli inquirenti: «Da sei mesi lo stiamo tenendo d’occhio» 

    RIMINI. «Da sei mesi lo stiamo tenendo d’occhio». Il caso della ragazza di 17 anni, violentata in un bagno di una discoteca e filmata dalle amiche, è scoppiato mediaticamente solo da cinque giorni, ma gli inquirenti sono al lavoro dallo scorso aprile (...). Stando ai primi riscontri, sembra che il video sia stato girato solo su Whatsapp e non sia finito nel buco nero della Rete. In più sono state ascoltate le amiche, tutte minorenni, della ragazzina, alla presenza di una psicologa. Le giovanissime hanno fornito racconti discordanti, affermando di non aver compreso la gravità della situazione in cui si trovava l’amica. (...)

    0 0

    Aggiornamento meteo per il Titano di Nicola Montebelli dal centro previsionale Meteoclimatico della Repubblica di San Marino: l'anticiclone colpito al cuore si ritira portando con se il caldo estivo e lasciando il posto a piogge e fresco.

    L'Anticiclone, e con esso l'estate, viene colpito al cuore da una vasta depressione atlantica che porta pioggia e una sensibile calo delle temperatura su tutta l'Italia e su San Marino. Weekend dunque turbolento, con annuvolamenti, schiarite e rovesci di pioggia. La prossima settimana proseguirà con questo registro, nuovi fronti perturbati ci attendono e la temperatura subirà un ulteriore calo termico.

    Oggi domenica 18 settembre: nuvolosità estesa associata a piogge, temperatura in ulteriore calo, massima attorno ai 18/20°C, minima sui 12/13°C.

    Domani lunedì 19 settembre: permangono condizioni di instabilità, annuvolamenti e schiarite, temperatura minima sui 13°C, massima sui 20°C.

    Martedì 20 settembre: schiarite ma nuovo peggioramento dalla notte, temperatura tra i 20°C e i 13/15°C.

    Mercoledì 21 settembre: nuvole e pioggia, temperatura compresa tra i 12/13°C e i 18/20°C.

    Giovedì 22 settembre: ancora piogge, temperatura compresa tra i 10/11°C e i 17/19°C.

    Guarda:

    il meteo

    San Marino webcam, veduta di San Marino, capitale della Repubblica di San Marino

    Webcam Nido del Falco


    0 0

    Continuano i lavori sulla Rupe del Monte Titano. Fino alle 17.00 di venerdì 23 settembre, sarà chiusa al traffico la strada Sottomontana, dal bivio con strada San Gianno al bivio con via del Serrone. Verranno eseguiti interventi di manutenzione alle reti paramassi sulla rupe del monte Titano. Per ridurre i disagi  è stata predisposta la segnaletica integrativa per la deviazione del traffico verso percorsi alternativi.


    0 0

    La 'Fisica quantistica: storia, esperimenti e paradossi' è il titolo della conferenza in programma martedì 20 settembre alle ore 21 nella sede dei Corsi di Laurea in Ingegneria Civile dell’Università degli Studi di San Marino, in via Salita alla Rocca 44.  Relatrice dell'incontro sarà Chiara Giacomoni, docente dell'Ateneo del Titano. L'iniziativa rappresenterà l’appuntamento finale dell’Orientation Day della facoltà di Ingegneria Civile. 

    Orientation Day

    Si inizia alle ore 15 con il Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Civile, seguito alle 16 dal nuovo Corso di Laurea Triennale in Costruzioni e Gestione del Territorio, rivolto ai geometri e prima iniziativa di questo tipo nel territorio della penisola italiana, e al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile, che verrà illustrato dalle 17. Tutti i corsi sono organizzati in collaborazione con l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

    Leggi il comunicato


older | 1 | .... | 1317 | 1318 | (Page 1319) | 1320 | 1321 | .... | 1335 | newer