Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!

older | 1 | .... | 1302 | 1303 | (Page 1304) | 1305 | 1306 | .... | 1335 | newer

    0 0

    Francesco Stefanelli, giovane violoncellista sammarinese, sfiderà gli altri dieci giovani che hanno avuto accesso alla finale dell’Eurovision Young Musicians in rappresentanza di Norvegia, Malta, Ungheria, Germania, Austria, Croazia, Svezia, Repubblica Ceca, Slovenia e Polonia.  Stefanelli ha scelto il concerto numero uno di Shostakovich per affrontare i suoi sei minuti e trenta secondi di rappresentazione, perché, dice: “… è una musica molto potente, piena di energia”. Grande la soddisfazione per il nostro giovane concittadino che, nel giorno della Fondazione della Repubblica, dedica la sua partecipazione a tutti i sammarinesi dicendo:”Non voglio vincere, ma tutto ciò è una buona cosa per il mio Paese”.

    La finale si terrà sabato 3 settembre (ore 20.40) sul sagrato della cattedrale gotica di Colonia in Germania e saranno presenti ad applaudirlo i genitori, insegnanti dell’Istituto Musicale, il rappresentante di San Marino RTV e il Segretario di Stato per l’Istruzione e la Cultura, che hanno patrocinato e sostenuto l’iniziativa.


    0 0

    Direzione Partito dei Socialisti e dei Democratici: respinte all'unanimita' le dimissioni del Segretario Lazzarini.

    La direzione del PSD riunitasi ieri sera a seguito delle dimissioni presentate dalla compagna Marina Lazzarini dal ruolo di Segretario, si è svolta in un clima ed in un ambiente sereni e si è aperta con l’intervento di Marina che ha ripercorso le tappe del suo mandato e le motivazioni delle sue decisioni.

     

    Il Consiglio Direttivo ha registrato numerosi ed articolati interventi, focalizzati sul valore dell’unione del PSD, del suo patrimonio e portato politico, da considerarsi patrimonio del Paese. Quindi vi è stata una forte condivisione del valore dell’unione quale punto di forza del PSD,  quale consolidato attore politico  che ha sempre dimostrato di rappresentare un differenziale positivo per la sua capacità progettuale e per la sua lungimiranza, elementi fondamentali per esprimere una adeguata governance del Paese, soprattutto nei momenti complessi. 

    La Direzione del PSD pertanto ha deciso all’unanimità di respingere le dimissioni di Marina Lazzarini, invitandola a riconsiderare la decisione.  

     

    Leggi il comunicato


    0 0

    Si è svolto nel pomeriggio a Palazzo Begni l’annuale incontro con i Rappresentanti del Corpo Diplomatico e Consolare sammarinese su invito del Segretario di Stato per gli Affari Esteri.

    Pasquale Valentini

    L’incontro di quest’anno, come di consueto, è stato aperto e condotto dal Responsabile della politica estera, Pasquale Valentini e ha visto alternarsi, in qualità di relatori, le diverse figure dirigenziali del Dipartimento Affari Esteri, tra le quali il Direttore di Dipartimento e degli Affari Economici, Dario Galassi, il Direttore degli Affari Europei, Luca Brandi e il Direttore degli Affari Politici, Federica Bigi.

    All’ordine del giorno il tema dell’aggiornamento sugli sviluppi del processo negoziale di San Marino e l’Unione Europea e il riferimento sulla presenza della Repubblica negli Organismi Internazionali.
    Il Segretario di Stato Valentini ha voluto sottolineare il valore e il significato degli incontri e l’obiettivo di favorire un’azione comune che possa esaltare le qualità e le potenzialità di San Marino, anche attraverso l’azione degli interlocutori all’estero, che ci offrono la prospettiva di come la Repubblica è percepita al di fuori dei suoi confini.

    Allo stesso tempo, Valentini ha ripercorso i più recenti passi che hanno caratterizzato il ruolo di San Marino nei rapporti bilaterali e all’interno dei principali Organismi Internazionali, richiamando la necessità di accompagnare la trasformazione in atto anche attraverso un’azione di politica estera che collochi San Marino tra i Paesi capaci di esprimere delle priorità, sia in termini ideali sia in termini di sostenibilità economica.

    Leggi il comunicato Segreteria Esteri


    0 0

     

    MC San Marino sulle prove del CIV a Imola, in cui i portacolori corrono questo weekend.

    CIV: buona giornata per Zanotti, Fabbri e Bernardi in difficoltà.

    Tra le giornate di giovedì e venerdì, sul circuito di Imola, chi si è distinto particolarmente è stato Andrea Zanotti, che con una moto meno potente dell’anno scorso è riuscito a migliorarsi particolarmente. Il buon feeling che c’è tra la pista imolese e il pilota bianco azzurro numero 54, lo porta a classificarsi primo di categoria con la possibilità domani di poter allungare in classifica di campionato.

    Alex Fabbri

    Alex Fabbri invece in questi due giorni ha sofferto parecchio, non trovando mai la fiducia necessaria per poter spingere e confermare i progressi fatti in questa stagione. Per domani c’è aria di riscatto e la volontà di scattare da una buona posizione.

    Luca Bernardi

    Luca Bernardi non è riuscito a migliorarsi abbastanza rispetto alle prove libere e, come Alex, domani nelle seconde qualifiche dovrà cercare uno spunto buono che lo porti a posizioni più alla sua portata. Domattina qualifiche due alle ore 9.00 e gara alle 13.40. [c. s.]


    0 0

    Due maestri di pittura in mostra a Borgo Maggiore

    San Marino International Summer Courses presenta due maestri pittori che espongono nella Casa del Castello di Borgo da domenica 4 settembre. Alle ore 18 vernissage e poi concerto presso la sede di Voice Academy


    La cultura è davvero senza confini e così la musica, per qualche giorno, andrà a braccetto con la pittura. Lei si chiama Ortynska Leysa, è ucraina, esponente dell’arte figurativa; lui si chiama Mauro Scanferla, affermato pittore da circa 40 anni, passato recentemente alla tecnica del pastello.
    Per iniziativa di San Marino International Summer Courses una loro rassegna verrà ospitata nella Casa del Castello di Borgo dal 4 al 14 settembre.
    L’inaugurazione, domenica 4 settembre alle ore 18. Di seguito un concerto presso la sede di Voice Academy.

    San Marino 2 settembre 2016

    [c. s.]


    0 0

    Oggi la Repubblica di San Marino celebra la festa del Santo Marino, patrono e fondatore.

    Repubblica fondata nell'Anno del Signore 301.

    Festa al contempo civile e religiosa.

    Parte religiosa. A celebrare nella Basilica del Santo alle ore 10, tutti i preti della diocesi di San Marino Montefeltro, col Vescovo Mons. Andrea Turazzi presenti gli Ecc.mi Capitani Reggenti, Gian Nicola Berti e Massimo Andrea Ugolini.

     

    Statua del Santo Marino, chiesa di Serravalle

     

    Quindi la processione per le vie del centro storico con la reliquia del Santo, con sosta e benedizione davanti al Palazzo Pubblico.

    Ore 15: nella Basilica del Santo benedizione e preghiera dei Balestrieri.

    Ore 17: nella Basilica del Santo, Santa Messa e Benedizione.

    Vedi programma degli spettacoli

    Leggi sulla festa del 3 settembre


    0 0

    Antonio Fabbri - L'informazione di San Marino: Cinque gendarmi davanti alla sede per il paventato sit-in. Gli stolfiani tengono la barra verso la Dc / Direzione sotto scorta, ma senza pomodori / Dimissioni respinte, ma saranno reiterate 

    SAN MARINO. Gli “eredi” di Stolfi, capeggiati da Iro Belluzzi e Marino Riccardi, insistono, facendosi forti della votazione notturna, per fare da zerbino alla Dc. Tanto che, secondo quanto trapela dalla Direzione, l’idea di alcuni degli stolfiani –che non amano essere chiamati così, ma è inevitabile visto il portato di rapporti, referenti e interessi che hanno ereditato- era di accoglierle subito le dimissioni del Segretario, Marina Lazzarini

    Motivo: il timore che la Democrazia Cristiana si indispettisse per l’ulteriore perdita di tempo. Sta di fatto che, poi, le dimissioni sono state respinte all’unanimità. (...)


    0 0

    L'informazione di San Marino: Vendite online più sicure col logo e-commerce, emanati due decreti legge 

    SAN MARINO. Un logo per distinguere l’e-commerce sammarinese e le indicazioni affinché la vendita on line sia più sicura sono oggetto di due decreti recentemente emanati dal Congresso di Stato, a complemento della legge sul commercio elettronico. Una nota della segreteria di Stato per l’Industria spiega come il logo e-commerce San Marino serva per rappresentare e identificare visivamente gli operatori di e-commerce sammarinese. (...) 

    Il logo è stato selezionato attraverso un bando a cui hanno partecipato studenti universitari sammarinesi e dell’Università della Repubblica di San Marino. (...)

    Il logo selezionato; sopra un'immagine d'archivio per rappresentare la vendita online


    0 0

    Ansa: Violenza sessuale: tenta stupro in spiaggia, fermato da Ps / Ragazza resiste e denuncia, tunisino preso in ex colonia Rimini

    RIMINI. Un 26enne tunisino, presente in Italia clandestinamente, è stato sottoposto a fermo dalla polizia di Stato intorno alle 17.30 con l'accusa di rapina e tentata violenza sessuale. La scorsa notte avrebbe tentato di violentare una ragazza riminese di 18 anni che aveva incontrato sul lungomare all'altezza della colonia Murri nella zona di Rimini Sud. (...)

    La giovane aveva trascorso la serata in piazza Cavour, in centro storico a Rimini, dove si stava svolgendo un concerto dal vivo. Intorno alla mezzanotte ha preso l'autobus per fare ritorno a casa ma, scesa alla sua fermata, anziché dirigersi verso la sua abitazione, si è diretta verso il lungomare per fare due passi. (...)


    0 0

    Altarimini: Il colosso del settore gioco e delle scommesse è il main sponsor del Rimini Calcio

    RIMINI. Novomatic Italia sarà il main sponsor del Rimini F. C. per la stagione calcistica 2016-17. La società appartenente al gruppo austriaco Novomatic opera nel mercato del gaming con sedi in 50 paesi del mondo e oltre 24.000 dipendenti. (...)

    Novomatic è un’importante realtà su tutto il territorio nazionale, con sede a Rimini e per questo sceglie di accostare il suo marchio ai colori della società biancorossa. L’obiettivo dell’accordo si sposa con la volontà di sostenere lo sport e di favorirne sempre più la diffusione. (...)


    0 0

    Chiara Macina L'informazione di San Marino: Con il decreto del 3 luglio 1941, n°9 si sancì che la Repubblica era stata fondata il 3 settembre del 301 / L’origine del mito della liberta’ perpetua e’ nella donazione del monte fatta a Marino /

    La donazione del Monte da parte di Donna Felicita a Marino è il fatto più saliente della sua vita, secondo il testo agiografico “Vita Sancti Marini”Marino, fondatore della nostra Repubblica, all’inizio del Trecento lasciò la natia Arbe, un’isola della Dalmazia per approdare sulle coste adriatiche ed in Rimini passò gli anni della maturità, praticando prima lavori manuali, poi sotto la guida del vescovo Gaudenzo, prodigandosi nella conversione dei pagani. Giunto a tarda età per meglio servire il suo dio preferì la solitudine del monte Titano, dove con le sue mani costruì una piccola chiesa, concluse la sua vita alternando il lavoro alla preghiera. Questo deduciamo da un testo agiografico, la “Vita Sancti Marini”, il cui manoscritto più antico, da collocarsi nella prima metà del X° secolo, è stato pubblicato dallo storico svizzero P. Aebischer. Il fatto saliente della vita di Marino è la donazione del Monte da parte di donna Felicita, una nobildonna riminese, in ringraziamento per avergli guarito da malattia il figlio Verissimo. Il Santo avrebbe poi fatto una donazione del monte alla prima comunità cristiana che attorno alla chiesa si era raccolta. Questo il punto di partenza di ciò che viene definito “il mito della libertà perpetua” di San Marino, mito che trova un riscontro anche nella pubblicistica ufficiale. Con un decreto del 3 luglio 1941, n°9 il governo sammarinese dell’epoca statuì che la Repubblica era stata fondata il 3 settembre 301 dell’era volgare. (...)


    0 0

    Corriere Romagna Rimini:  Le vittime sono tre giovanissimi riminesi. La polizia sulle tracce dei colpevoli /Baby gang assalta ragazzini / Picchiati e rapinati dei telefonini lungo il Marecchia

    È la brutta avventura capitata giovedì a tre tredicenni riminesi che avevano trascorso il pomeriggio sul greto del fiume Marecchia e in sella alle proprie biciclette stavano facendo ritorno a casa.
    L’agguato, come hanno raccontato prima ai propri genitori e poi ai responsabili dell’uf f i c i o prevenzione generale soccorso pubblico della questura, è scattato verso le 17 mentre percorrevano la ciclabile sul Marecchia. Dal nulla, hanno fatto scrivere nella denuncia, mentre si trovavano in corrispondenza di via Islanda, si è materializzato un gruppetto di coetanei che hanno descritto come dei nomadi loro coetanei. 
    (...) Le indagini sono immediatamente scattate e nella giornata di ieri la polizia si sarebbe già messa sulle tracce dei “banditi”, agevolati dalla descrizione molto precisa dei rapinatori e dal “segnale” emesso dai due apparecchi sottratti.

    0 0

    Grazia Buscaglia di Il Resto del Carlino:  Gioielliere  incappucciato e picchiato. Misteriosa aggressione davanti a casa /  Riccione, la vittima è un quarantenne: veniva pedinato da giorni  

    Minacciato, pedinato e poi  pestato sangue, con la testa rinchiusa in un sacchetto di plastica. Vittima della misteriosa quanto feroce aggressione un noto gioielliere riccionese. Sono le 20 di ieri sera quando, nella Perla Verde, in via Cevedale scatta l’allarme. Un vicino di casa,  nel rientrare nella sua abitazione, vede, a terra nel giardino, la sagoma di un uomo. Si avvicina e scopre che il poveretto è il gioielliere che abita a pochi metri dalla sua abitazione. Il ferito gli racconta di essere stato aggredito e e incappucciato, con un sacchetto di plastica, stretto al collo da un filo di ferro da due sconosciuti. Spaventatissimo, il vicino chiama immediatamente i vigili del fuoco e i carabinieri, temendo che all’interno del condominio possa essere accaduto qualcosa di ancora più grave. Arriva anche un’ambulanza del 118. Il noto gioielliere è stato pestato a sangue, ma non ha perso conoscenza. I militari dell’Arma raccolgono le sua versione dei fatti. Da giorni l’uomo sapeva di essere pedinato ed anche minacciato. Sembra che tutta la vicenda ruoti intorni proprio all’attività della gioielleria che da qualche giorno è finita sotto sequestro cautelativo d’urgenza ed è stata chiusa l’altro ieri. Alla base ci sarebbe una intricata diatriba legale sulla proprietà e relativi compensi con molti interessi e diversi protagonisti.  (...)  Troppi gli interessi in gioco in quella gioielleria situata nel centro di Riccione. Già nelle prossime ore gli investigatori sperano di arrivare ad una svolta decisiva nella misteriosa aggressione.


    0 0

    BELLARIA (RN). Appuntamento a Bellaria per gli amanti della mountain bike e non solo con “I love Uso”, in programma da venerdì 23 a domenica 25 settembre. Anche quest’anno, il piatto forte della kermesse sarà una corsa in mountain bike della durata di ventiquattro ore, dal titolo “BIM 24h Mtb”, su un circuito ricavato lungo il fiume Uso. 

    La corsa, che sarà declinata in gara per singoli e a staffetta (in squadre composte fino a otto biker) è in programma dalle 12.00 di sabato 24 settembre fino alle 12.00 del giorno successivo: obiettivo, percorrere il maggior numero di chilometri nelle ventiquattro ore.

    Baricentro della manifestazione sarà il “Bim 24h Mtb Village”, che verrà allestito in via Fornace. Quest’area accoglierà attività dedicate ai bambini e alle famiglie e stand gastronomici, oltre a uno spazio benessere “fit-massage point” in collaborazione con Kinesy Therapy dedicato ai massaggi sportivi, con la partecipazione di dottori in Scienze Motorie dell’Università di Urbino che terranno lezioni di attività motoria e funzionale sia per i biker che per i più piccoli.

     

     


    0 0

    Corriere Romagna Rimini: Quarantenne residente nella zona sud della provincia dovrà restare ad almeno di 500 metri dalla bibliotecaria / Da spasimante respinto a stalker / Dalla dichiarazione su Fb alle minacce quando l’ha vista in pizzeria con un amico

    Si innamora della bibliotecaria del paese che però gli dice di non corrispondere i suoi sentimenti e quando la vede in pizzeria in compagnia del fidanzato perde la testa. E passa tutta l'estate a insultarla, pedinarla e minacciarla anche davanti ai carabinieri da cui si presenta per aver contezza della denuncia che lei avrebbe presentato contro di lui e di cui dice in caserma di aver avuto notizia da un amico che di professione fa il vigile urbano. Atto finale di tre mesi di angherie per cui il pubblico ministero Davide Ercolani ha chiesto al giudice Vinicio Cantarini l'emissione di un'ordinanza di custodia cautelare in cui si vieta al 40enne residente in un paese nella zona sud della provincia, di stare a non meno di 500 metri, mezzo chilometro di distanza da tutti i luoghi frequentati dalla vittima e di non comunicare con lei con qualsiasi strumento. Amore impossibile. La situazione tra i due che si conoscono da tempo inizia a complicarsi lo scorso febbraio quando di punto in bianco l’uomo inonda Facebook di parole d’amo - re per la “sua” biblioteca - ria che lei subito respinge. Ma anzichè scoraggiarsi, lo spasimante diventa sempre più insistente. (...)

    0 0

    Terremoto, ancora paura nel centro Italia: scossa da 4.3 in provincia di Perugia alle 3.34
    Avvertita anche a Rieti e Macerata. Profondità di 11 chilometri. Il sindaco di Norcia: "Piccoli crolli sulle mura antiche della città".

    Magnitudo  4,3

    Ora  01:34 (ora locale 03:34)

    Profondità:  11 km

    Localizzazione: 11 km NE di Maltignano

    La scossa delle 3:34 di questa notte è stata chiaramente avvertita dalla popolazione nella zona di Norcia, in provincia di Perugia, e molte persone sono scese in strada per la paura, ma al momento non risultano feriti. Lo riferisce il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, precisando che vi sarebbero stati dei piccoli crolli sulle mura antiche della città e in altri punti già danneggiati dalle precedenti scosse. Verifiche più approfondite saranno svolte nella mattinata. Altre scosse di minore intesità sono poi state registrate sempre nella zona di Perugia e Ascoli Piceno [da la Repubblica.it]

    Guarda i sismogrammi in diretta  registrati dal sismografo di Casole, Repubblica di San Marino


     


    0 0

    SAN MARINO. Si svolgerà il 7 settembre al Centro Congressi Kursaal il Workshop di presentazione della Fiera Agroalimentare di Yangzhou.

    Didascalia

    San Marino 7 settembre - Workshop - Fiera Agroalimentare di Yangzhou - esportazione Made in Italy - centro ricerca - insediamento industriale

    Il Parco Industriale Agroalimentare di Yangzhou organizza il Workshop di presentazione della Fiera Agroalimentare di Yangzhou.
    PROGRAMMA
    Prima Parte | Parco Industriale Agroalimentare di Yangzhou
    Ore 14.00 Saluto di Irene Pivetti
    Presidente Only Italia
    Ore 14.10 Saluto di Teodoro Lonfernini
    Segretario di Stato per il Turismo, lo Sport e i Rapporti con l' A.A.S.S.
    Ore 14.20 Saluto di Stefano Cecere
    Funzionario Vicario dell'Ambasciata Italiana a San Marino
    Ore 14.30 Zhou Zhong Xing presenta il Parco Industriale Agroalimentare di Yangzhou
    Ore 14.40 Francesco Yexulang presenta il Distretto di sviluppo economico e tecnologico di HaiAn
    Ore 14.45 Ing. Walter Ferrazza presenta Showroom Italia presso il Parco Industriale Agroalimentare di Yangzhou

    Ore 15.00 Coffee Break

    (...)

    Leggi il comunicato Camera di Commercio


    0 0

    Nella Repubblica di San Marino è, finalmente,  attivo il Fondo di Garanzia per i depositanti
    La notizia è di quelle che avrebbe dovuto essere rilanciata ai quattroventi, tanto è importante. Per attutire un po'  il clamore suscitato  dalla  parola 'catastrofe' appioppata al nostro sistema finanziario addirittura da un Segretario di Stato, addirittura in Consiglio Grande e Generale, .

    Detto Fondo è stato lungamente atteso. Già  nel 2004 si è cominciato a chiederne la creazione urgente a favore, prima di tutto, dei clienti delle banche e delle finanziarie e poi a tutela dell'intero sistema sammarinese.
    Nel dicembre 2004 il Consiglio diede mandato al Congresso di predisporre con legge un 'Fondo di Garanzia dei Depositi ' nelle banche sammarinesi in analogia a quel che  già era avvenuto  in altri paesi. Tutto a posto dunque? No. Il Congresso non onorò l'impegno.
    Il Congresso riprese la questione nel novembre 2005 quando mise mano alla legge sui servizi bancari e finanziari. Ma – sorpresa! - non si parlò più di 'Fondo di Garanzia dei Depositi '. Si parlò, genericamente, di 'Sistemi di garanzia per la protezione dei depositanti'. Ed anche questi 'Sistemi di garanzia' non vennero messi subito in essere. L'attuazione fu rimandata alla emissione di un Decreto Reggenziale. Insomma un altro rimando.

    Poi  c'è stata  la legge  della Legge 17 novembre 2005 n. 165 che lo prevedeva  all’articolo 100. Ebbene è stato necessario che arrivasse alla Presidenza di Banca Centrale Wafik Grais, per dare  completa  e credibile attuazione alla legge, un provvedimento fondamentale se  si vuole coltivare davvero la speranza di poter rimettere  in ordine il nostro sistema finanziario. 

    A San Marino, partendo da Banca del Titano, si è preferito spendere soldi, senza ritorno, col famoso 'pagadebit'. In pratica una  sarcofagazione delle banche per proteggere i furfanti delle banche stesse, ora chiamati 'prenditori'.

     


    0 0

    Nuova forte scossa di terremoto poco fa, tra Lazio e Marche,  avvertita in un'area ancor più vasta del solito. Addirittura a Roma. Si tratta di una delle scosse più forti registrate dallo scorso 24 agosto.

    Ecco la registrazione effettuata a Casole, Repubblica di San Marino e dati Csem. Visibilissima ancora la scossa di questa notte (ora locale 3:34), con  magnitudo di poco inferiore.

    Magnitudo  4,5

    Ora  10:18 (ora locale 12:18)

    Profondità:  9 km

    Localizzazione: 30 km W di Ascoli Piceno, 124 km NE di Roma

    Guarda i sismogrammi in diretta  registrati dal sismografo di Casole, Repubblica di San Marino


    0 0

    La dr.ssa Avv. Silvia Rossi si è dimessa dalla Presidenza dell'Autorità Garante della Informazione.

    Lo si è appreso questa mattina da La Serenissima che riporta la lettera inviata alla Reggenza.

    Motivazioni: impossibilità di portare avanti  l'incarico con la mole di lavoro ordinario che la  occupa presso la Pubblica Amministrazione (Direzione  dell'Ufficio di Stato Marchi e Brevetti).

    Sono con la presente a comunicare le mie dimissioni dall’incarico di presidente dell’Autorità garante per l’Informazione con decorrenza dalla data odierna (2 settembre 2016, ndr) a causa di impedimenti personali e di lavoro – si legge nella lettera -. Colgo l’occasione per sottolineare che l’esperienza di presidente dell’Autorità garante per l’Informazione ha rappresentato una importante occasione di crescita professionale e personale, tuttavia la carica comporta tempi di lavoro che mal si conciliano con la fase di crescita che l’Ufficio di Stato Brevetti e Marchi sta attraversando. La preoccupazione di adempire nel modo migliore la mia primaria funzione di dirigente dell’Ufficio di Stato Brevetti e Marchi mi induce quindi a rassegnare le dimissioni. Nella speranza che il mio contributo alla nascita dell’Autorità garante per l’Informazione sia apprezzato dalle loro Eccellenze e dal Consiglio Grande e Generale che mi ha fatto l’onore della nomina, resto a disposizione per permettere un adeguato passaggio di consegne”.

     


older | 1 | .... | 1302 | 1303 | (Page 1304) | 1305 | 1306 | .... | 1335 | newer