Attn! Always use a VPN when RSSing!
Your IP adress is . Country:
Your ISP blocks content and issues fines based on your location. Hide your IP address with a VPN!
Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!

older | 1 | .... | 1300 | 1301 | (Page 1302) | 1303 | 1304 | .... | 1335 | newer

    0 0

    Andrea Oliva - Il Resto del Carlino: Terremoto, ecco le scuole che tremano / Dall'Einstein al Valturio: tutti gli istituti costruiti senza vincoli sismici

    RIMINI. Scuole e scosse. Le immagini della scuola di Amatrice crollata hanno fatto il giro del mondo. Ma cosa accadrebbe nel riminese? Partendo dagli edifici che accolgono gli istituti superiori siamo risaliti a quelli costruiti prima del 1983. (...)

    Tra il 1964 e il 1970 sono stati realizzati gli edifici che oggi ospitano il liceo Einstein, il Valturio e l’attuale Alberti. Come confermano dalla Provincia, che ha la gestione degli istituti superiori, gli immobili non sono stati pensati per resistere a un evento sismico importante (...).


    0 0

    SAN MARINO. Inaugura l'11 settembre, e rimarrà in allestimento fino al 1 ottobre, la mostra "La mia Etiopia" a Palazzo Graziani, ingresso libero.

    San Marino - Da Addis Abeba a Venezia, passando per Belluno e Calalzo di Cadore via Cortina. Filo conduttore il volontariato e la solidarietà. Approda a Palazzo Graziani, prestigioso spazio espositivo sammarinese, il racconto fotografico, "La mia Etiopia. Appunti disordinati di un volontario". 

    La mostra curata da Alberto Bregani occupa con discrezione la stanza del secondo piano del palazzo. Uno spazio che continua ad accogliere centinaia e centinaia di visitatori grazie al successo delle mostre precedenti. (...)

    Leggi comunicato


    0 0

    SAN MARINO. Per la pallavolo Serie C femminile gli allentamenti sono iniziati. Agli ordini del nuovo allenatore Luca Nanni, è infatti partita da qualche giorno la stagione 2016/2017 della Beach & Park/BANCA DI SAN MARINO (sponsorizzazione confermata anche quest’anno) che affronterà il suo settimo campionato consecutivo in serie C. 

    “La squadra è costruita per puntare al terzo posto. – affermano in coro il ds Luca Gasperoni e la dirigente responsabile Nicoletta Casadei – Siamo fiduciosi anche se sappiamo che ci sono alcuni punti interrogativi ai quali dobbiamo rispondere positivamente nel corso dell’annata; che le squadre del bolognese saranno fortissime come l’anno scorso e che il Cervia ha costruito uno squadrone per risalire subito in B2. Contiamo molto su tutto il gruppo e sulla grinta di Elisa Parenti e Cristina Bacciocchi, due giocatrici con mentalità vincente”. 

    Il ds Luca Gasperoni

    Le atlete

    Elisa Parenti e Cristina Bacciocchi saranno due delle schiacciatrici della squadra. La prima rientra dalla seconda maternità; l’altra dopo due anni nella Stella Rimini (B2) e altri due nel Riccione (C). Nello stesso ruolo giocheranno anche le confermate Chiara Parenti, Anita Magalotti ed Elisa Ridolfi. Confermati anche le tre centrali dell’anno scorso: Elisa Vanucci, Giulia Tomassucci e Sara Pasolini. 

    (In apertura Cristina Baciocchi, sopra Elisa Parente)

    Completamente nuovo il reparto palleggiatrici con Cecilia Pesaresi (dal Cervia, B2) e la giovane Valeria Benvenuti, prodotto del vivaio Beach & Park, nel 2016/17 a Rimini in serie C. Novità parziale per il ruolo di libero che sarà in mano a Gaia Padovani, la quale nel passato campionato giocava di banda esibendosi soprattutto in seconda linea con ottimi risultati. Probabile l’inserimento di un’altra giocatrice nel ruolo di secondo libero.

    [c.s. Federazione sammarinese pallavolo]


    0 0

    RIMINI. Diritto allo studio, dal 1 al 30 settembre sarà possibile richiedere la concessione dei contributi per per l'acquisto dei libri di testo per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado per l'anno scolastico 2016/2017. Lo scorso anno scolastico, grazie a questo contributo, hanno trovato un aiuto concreto 839 famiglie (349 per scuole di primo grado, 490 per il secondo), per un totale di risorse complessivamente impegnate di circa 128 mila euro.

    Il contributo, che viene erogato dalla Regione Emilia Romagna, è rivolto a studenti residenti e frequentanti le scuole di I e II grado statale, private e paritarie con sede in Emilia Romagna. Sarà possibile fare domanda anche per quegli studenti che, pur frequentando scuole dell’Emilia Romagna, sono residenti in altre Regioni. Per tutti il criterio fondamentale è quello di una soglia ISEE massima di 10.635 euro. Oltre ai documenti necessari per l’attestazione del valore ISEE alla domanda va allegata anche la documentazione relativa all’acquisto di libri e segnalare la disponibilità di un indirizzo e-mail e di un numero cellulare attivato in Italia.

    Diritto allo studio, dall'1 al 30 settembre le richieste per la concessione dei contributi

    La grande novità di quest’anno è infatti che la domanda di contributo dovrà essere presentata Esclusivamente online dall'1 al 30 settembre 2016, da uno dei genitori oppure da chi rappresenta il minore oppure dallo studente se maggiorenne, collegandosi al link   https://scuola.er-go.it/ .

    Vista l’importante novità introdotta quest’anno dalla Regione Emilia Romagna, e considerando che non tutte le famiglie hanno possibilità di accesso o competenza per navigare in rete, il Comune di Rimini ha messo a disposizione un importante servizio di supporto per la compilazione della domanda presso gli uffici dell’Urp l’U.R.P. (Ufficio Relazioni con il Pubblico) del Comune di Rimini - Piazza Cavour 29 - tel. 0541 704704 - e-mail urp@comune.rimini.it 

    - Per chi invece avesse bisogno di informazioni sul contenuto del bando può contattare i seguenti numeri o rivolgersi agli uffici:

    - Ufficio Diritto allo Studio - Via Ducale 7 - tel. 0541/704752 e 704756 - fax: 0541 704740 – e-mail dirittoallostudio@comune.rimini.it

    - consultare il sito del Comune di Rimini al link  http://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/scuola-e-servizi-educativi

    - Numero verde URP regionale 800 955 157 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e lunedì e giovedì dalle 14,30 alle 16,30) e la mail: formaz@regione.emilia-romagna.it

    [c.s. Comune Rimini]


    0 0

    RIMINI. Sabato 3 settembre si entrerà nel vivo delle manifestazioni del mondo Moto Gp.

    Una serie d’appuntamenti tutti d’altissimo livello che permetteranno agli appassionati di appagare la propria passione dalla possibilità di vedere dal vero le moto ufficiali che si stanno contendendo il campionato di MotoGp, alle immagini di 41 dei migliori fotografi che seguono il mondiale alla presentazione in anteprima mondiale della T12, la moto “ideale” che Massimo Tamburini, dopo aver progettato modelli che hanno fatto la storia delle due ruote, avrebbe voluto presentare.

    Una serie d’appuntamenti d’altissimo profilo a cui si affiancano personali fotografiche come quelle di Fermino Fraternali, presentazioni di libri come quello di Giuseppe Morri, cofondatore della Bi.Mo.Ta., sfilate come quella del Bimota Moto Club della Germania che ha scelto Rimini e l’occasione per festeggiare il 25° anniversario. Tutte iniziative molto più che semplici eventi collaterali alla cornice del Gran Premio Tim di San Marino e della Riviera di Rimini che, promosse dal Comune di Rimini hanno potuto concretizzarsi grazie alla collaborazione con Drudi Performance, Milagro, Nikon Italia, Dorna.

    Moto gp, sale l'attesa per l'evento internazionale dedicato ai motori


    “Un palinsesto di iniziative – ha commentato il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi – a conferma di uno sforzo che anno dopo anno si rafforza sia con la qualità di eventi come questi che, soprattutto, con la conferma dell’impegno finanziario del territorio nel sostenere nel futuro il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, organizzata al Misano World Circuit. 

    Si potrebbero sciorinare numeri importanti, ma quello che accade attorno alla MotoGp non è solo una straordinaria opportunità per il nostro territorio capace d’attrarre in un periodo come quello di settembre centinaia di migliaia di persone. E’ anche il riconoscimento di una delle caratteristiche proprie della nostra gente, l’amore per il motore che fa di questa terra un concentrato unico di tecnologia e passione, di sentimento e prestazioni capace d’inserirsi in un percorso di valorizzazione turistica che ha nella Motor Valley uno dei suoi principali asset di promozione e che, con queste iniziative contribuiamo a raccontare.”

    Il programma

    La partenza è dunque prevista per le ore 18 di sabato 3 settembre, quando il Teatro Galli aprirà le proprie porte al pubblico con l’inaugurazione di I colori del motomondiale, un appuntamento ormai imperdibile per chi ama i motori e segue con passione la MotoGp. Il foyer del Teatro Galli tornerà così ad ospitare per il terzo anno consecutivo nella Sala delle Colonne le factory bikes delle squadre ufficiali partecipanti al motomondiale: un’esposizione curata da Aldo Drudi, nella quale si potranno ammirare le tute e i caschi indossati dai campioni.

    Quest’anno inoltre sarà possibile ammirare i bozzetti originali realizzati da Drudi per i piloti e soprattutto si potrà vedere da vicino la  Burasca 1200, la special realizzata partendo dalla Honda VFR 1200 ideata dal designer romagnolo e realizzata nell’Air Garage, un container di 70 mq con struttura gonfiabile posizionato sul tetto del Museo della Città di Rimini. In contemporanea, nella Sala Ressi del Teatro Galli apertura di Rimini Racing Shot, il contest per raccontare attraverso le immagini oltre 40 anni di storia del circuito “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico. E’ questo il tema scelto per l’edizione 2016 del contest fotografico internazionale ideato da Gigi Soldano, uno dei decani della fotografia ‘in pista’, organizzato dal Comune di Rimini in collaborazione con Nikon Italia e Dorna.

    Foto e motori

    All’ International Photo Award MotoGp, lanciato in occasione del Gran Premio di Austria di metà agosto, hanno aderito 41 fotografi della MotoGp accreditati Dorna, che hanno inviato ben 131 scatti realizzati sul circuito di Misano Adriatico durante le gare di MotoGP, in qualsiasi anno. 

    A scegliere quale sarà l’immagine ‘più emozionante’ sarà una speciale giuria artistica composta da dieci qualificatissimi membri, ovvero LUCIO CECCHINELLO, Team Manager LCR Honda; GILLES DE PAOLI, Nikon Italia; ALDO DRUDI, Designer; IPPOLITO FASSATI, Direttore Sito MOTO.it; PAOLO IANIERI  Giornalista Pagina Motori Gazzetta dello Sport; MARCO MASETTI, Giornalista Sportivo; STEFANIA MOLTENI  Photo Editor Rivista Riders; ALBERTO PORTA - Giornalista inviato di Sport Mediaset; MASSIMO PULINI  Storico dell’arte, pittore, Assessore alla Cultura del Comune di Rimini; TONI THORIMBERT  Fotografo.

    Le foto finaliste saranno pubblicate sulla pagina facebook.com/riminiracingshot per essere sottoposte al giudizio del pubblico per l’assegnazione di uno speciale premio ‘social’. Anche quest’anno inoltre sarà attribuito un premio speciale alla foto più ‘fortunosa’, quella cioè scattata dal fotografo che si è trovato al posto giusto nel momento giusto. Oltre alle immagini in gara per aggiudicarsi il prestigioso premio, gli spazi della Sala Ressi ospiteranno anche una personale, un omaggio a un veterano dei circuiti come il fotografo pesarese Fermino Fraternali, il ragazzo che sognava di essere protagonista in pista ma che la sorte ha trasformato, iniziando dai tempi eroici della Mototemporada romagnola, in un professionista stimatissimo della fotografia sportiva.

    La mostra

    La mostra sarà aperta al pubblico fino al 11 settembre al Teatro Galli di Rimini, mentre la premiazione dei vincitori di Rimini Racing Shot è in programma giovedì 8 settembre negli spazi della mostra. Ma, insieme agli eventi ormai attesi, un fuori-programma d’eccezione con la presentazione al pubblico in anteprima mondiale della T12, Massimo Tamburini – The Dream, il sogno della moto “ideale”  di Massimo Tamburini trasformato oggi in realtà nonostante la sua prematura scomparsa.

    La Far, Fabbrica Arte Rimini, si apre al mondo dei motori ospitando dal 3 all’11 settembre l’esposizione di 12 capolavori firmati dal riminese Massimo Tamburini, uno dei più apprezzati tecnici e designer di moto al mondo, scomparso nel 2014. Una mostra che sarà resa unica dal disvelamento in anteprima mondiale della sua ultima realizzazione, la T12, una moto supersportiva nata per la pista spinta dal motore BMW 1000 derivato dalla SBK. Alla Far sarà la prima volta che il pubblico e gli appassionati potranno vederla da vicino.

    Accanto a quella che avrebbe dovuto essere la moto “senza compromessi” di Massimo Tamburini la sua storia per moto ed immagini con l’esposizione dei più bei modelli nati dal suo ingegno che hanno segnato la storia della motocicletta nel mondo. Nei 35 anni di attività nel settore motociclistico, le moto progettate da Tamburini hanno vinto 18 Titoli Mondiali, 20 Titoli Italiani e diversi altri titoli Internazionali. 37 Piloti hanno gareggiato con le sue moto. Nel 2012 Massimo Tamburini ha ricevuto dal Comune di Rimini il Sigismondo d’Oro, il massimo riconoscimento cittadino  “per aver saputo raccontare, attraverso creature a due ruote da antologia, uno degli amori più grandi che accomuna le nostre genti e per aver saputo trasmettere quella passione che la nostra terra coltiva per il mondo del motore tanto da renderla universalmente celebre come la “terra de mutor”.

    (scatti della scorsa edizione)

    L’appuntamento col disvelamento al pubblico è per giovedì 8 settembre alle ore 20.30 negli spazi espositivi della F.A.R. di piazza Cavour. Sempre giovedì 8, alle ore 11,30 in piazza Cavour, è invece in programma Vieni oltre nella Rider’s Land, la Moto GP raccontata con la street art, uno degli eventi  MotoGP in collaborazione con Dorna Sport in cui la passione di questo territorio per i motori raccontata da 6 street artist. Al loro fianco 6 piloti che metteranno la loro firma alle opere che poi verranno messe all’asta attraverso la piattaforma Charity Stars nell’ambito del progetto Kiss Misano. Il ricavato andrà a favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Evento in collaborazione con Dorna Sport e Sky Sport.

    Sabato 10 settempre due importanti appuntamenti concluderanno, in attesa degli esiti sportivi del Gran Premio di Misano che si correrà domenica 11, la settimana riminese dedicata al mondo dei motori: la presentazione in anteprima del libro “L'era d'oro di Bimota” in programma alle ore 18 negli spazi del Teatro Galli di Piazza Cavour, in cui Giuseppe Morri, uno dei fondatori dell'azienda riminese, porta la propria testimonianza diretta raccontata da Saverio Livolsi, e alle ore 19 sempre in piazza Cavour la Celebrazione del 25° Anniversario Bimota Club Germania (BCD).

    [c.s. Comune Rimini]


    0 0

    SAN MARINO. Giovedì 8 settembre al Podere Lesignano l'associazione sammarinese Sclerosi Multipla Assm organizza la serata “Movimento in Salute” dedicata ai benefici dell’attività fisica nel trattamento della sclerosi multipla.

    A San Marino l’ASSM organizza molte attività specifiche per le persone che soffrono di questa malattia di origine autoimmune. L’iniziativa ha lo scopo di condividere un momento conviviale e distensivo a contatto con la natura e di illustrare le ultime ricerche scientifiche sui miglioramenti indotti dall’attività fisica. Verranno inoltre presentate le nuove attività dell’associazione per l’autunno-inverno finalizzate a migliorare sia la qualità di vita che l’autonomia motoria e adatte per ogni grado di difficoltà nel movimento. 

    Sclerosi multipla, giovedì 8 settembre al podere lesignano l'associazione assm organizza un evento sportivo

    Il programma

    Si inizierà alle 18.30 con il Nordic Walking insieme al Personal Trainer Danilo Ridolfi per proseguire con il rilassamento ed esercizi di ascolto corporeo nel parco dell’azienda agricola, queste attività sono adatte a tutti, anche per chi ha difficoltà nel camminare. Alle 19.45 le relazioni della Dott.ssa Susanna Guttmann, Presidente dell’ASSM, di Danilo Ridolfi e dei fisioterapisti Cristina Poggiali e Elia Bertoglio. 

    Per concludere verrà offerto ai partecipanti una degustazione di prodotti locali. L’azienda agricola Podere Lesignano si trova nell’omonima frazione del Castello di Serravalle, in via dei Dativi, 73. La partecipazione all’evento è gratuita, consigliato un abbigliamento comodo, tuta e scarpe da ginnastica. La prenotazione è richiesta al numero 333 8561614 Monica Tontini. 

     [c.s. Associazione sammarinese Sclerosi Multipla]

     


    0 0

    RIMINI. In occasione della Festa de' Borg, dal 2 al 4 settembre, verrà temporaneamente modificata la circolazione stradale in tutta l’area del Borgo san Giuliano, durante lo svolgimento della manifestazione, nonché durante le giornate di svolgimento delle operazioni di montaggio - smontaggio delle strutture utilizzate per la realizzazione della manifestazione.

    Fino alle ore 20 di martedì 6 settembre è disposta la chiusura totale temporanea al traffico veicolare della porzione dell'area parcheggio “Tiberio”, in prossimità del parco XXV aprile e del ponte di Tiberio;

    dalle ore 6 di giovedì 1 settembre alle ore 20 di lunedì 5 settembre è disposta la chiusura totale temporanea al traffico veicolare: del controviale della Via Tiberio, posto lato monte della Via Tiberio; dell'intera area parcheggio “Tiberio”, posta sul lato monte della Via Tiberio, in prossimità del Parco XXV Aprile e del Ponte di Tiberio; della piazzetta Gabena; della Piazzetta antistante la Via Bernardini; della Piazzetta Santa Caterina; della piazzetta Pozzetto  della piazzetta della Via Chiavica posta lato mare della Via Cattolica.

    Dalle ore 15 di sabato 3 settembre alle ore 3 di domenica 4 settembre e dalle ore 110 del 4 alle ore 3 del 5 settembre è disposta la chiusura totale temporanea al traffico veicolare all'interno del Borgo San Giuliano, nell’area compresa fra la Via Tiberio (inclusa), la Via Bissolati (tratto dalla Via Matteoti alla Via Tiberio inclusa), la Via Matteotti (esclusa) e la Via Marecchia (inclusa);

    dalle ore 7 di venerdì 2 settembre alle ore 15 del 3 settembre; dalle ore 03.00 alle ore 11 del 4; – dalle ore 3 alle ore 20 del 5 settembre è disposta la chiusura totale temporanea al traffico veicolare della via Trai.

    Nella giornata del 3 settembre 2016, dalle ore 21 alle ore 21.45 circa, limitatamente al passaggio del corteo scenografico e comunque fino a cessate esigenze, è disposta la sospensione momentanea della circolazione veicolare lungo tutto il percorso interessato dal passaggio del corteo composto da: un carro iniziale, figuranti borghigiani, auto e moto d'epoca ed una carrozza con cavalli, con partenza dalla Piazza Cavour, proseguimento lungo il C.so d'Augusto con direzione, attraversamento della Via Circonvallazione Occidentale, Ponte di Tiberio.

    [c.s. Comune Rimini]


    0 0

    RIMINI. Turisti fedeli da 30, 40, 50 anni, un amore unico, Rimini.

    Ogni anno fra giugno e settembre a Rimini sono circa un centinaio le persone che vengono premiate per la loro fedeltà alle vacanza a Rimini. Ci sono poi casi particolari, come quest’anno all’hotel dell’Angelo dove sono state premiate fino a 70 persone provenienti dalla Germania ogni anno da 25 anni, o come nel 2013 quando è stato premiato addirittura un Comune, Pieve Vergonte (VB), per la collaborazione ininterrotta e l’invio a Rimini di consistenti gruppi di turismo sociale da oltre 40 anni.

    E non è un caso se nel nostro territorio, più che altrove, sia accentuato il fenomeno dei turisti fedeli. I dati parlano di una media del 30% nazionale per la quota di clienti fedeli alla destinazione, che tornano quindi nello stesso luogo di villeggiatura. Percentuale che raddoppia, sfiorando il 60%, se si prende come riferimento la vacanza nella costa dell’Emilia Romagna (per registrare i suoi picchi più alti nel territorio riminese).

    Nel 2016 sono stati circa 90 gli ospiti riminesi premiati dal Comune di Rimini per la loro fedeltà da record, ai quali vanno aggiunti i tanti turisti premiati direttamente dagli albergatori e dai bagnini.

    Le ultime – in ordine di tempo - ‘nozze d’oro’ con Rimini sono state celebrate dall’Assessore  alle Attività Economiche Jamil Sadegholvaad all’hotel dell’Angelo di Bellariva per gli oltre 50 anni di fedeltà dei signori Vinicio e Milvia Davide di Roma. Milvia e Vinicio dopo alcuni anni di vacanze trascorse nella nostra città, sono capitati per caso all’Hotel dell’Angelo nel 1966, quando il figlio Fabio aveva appena 2 anni. Da 50 anni continuano a trascorrere le vacanze nello stesso albergo. Durante gli anni trascorsi a Rimini, Vinicio e Milvia hanno fatto amicizia con turisti e con tanti riminesi, conoscono perfettamente la città e l’entroterra, grazie anche alla grande passione ciclistica di Vinicio che lo ha portato a partecipare anche alla Nove Colli. Anche il figlio Davide con la moglie Elena e le nipoti Federica e Francesca sono fedeli clienti della nostra Rimini e trascorrono qui le loro vacanze.

    Milvia e Vinicio ormai vengono considerati dalla famiglia Vici, i gestori dell’hotel dell’Angelo, cari amici, che hanno sempre condiviso i momenti importanti, sia felici che tristi, della loro vita. Proprio per questo legame speciale sono felici di questo riconoscimento, che annovera i loro ospiti tra gli ‘Amici Speciali di Rimini’ .

    [c.s. Comune Rimini]


    0 0

    SAN MARINO. Sarà aperto lunedì 5 settembre, in collaborazione con l’Associazione Micologica Sammarinese, il Presidio Micologico presso il Dipartimento Prevenzione dell’Istituto per la Sicurezza Sociale (entrata Casa di Riposo, 4° piano scala F). 

    Il Presidio sarà aperto al pubblico tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16.00 alle ore 18. Il servizio consiste nel controllo da parte degli Ispettori Micologi (appena rientrati dall’annuale corso di aggiornamento) dei funghi portati al Presidio dalla cittadinanza, attraverso la cernita e la certificazione dei funghi commestibili. (...)

    Leggi comunicato


    0 0

    SAN MARINO. Il 3 settembre l’Associazione Guide Esploratori Cattolici Sammarinesi, in occasione delle Celebrazioni del Santo Patrono, informa che la distribuzione dei blocchetti e la vendita delle cartelle della tradizionale tombola, la cui estrazione è prevista per le ore 18:30, avverrà dalle ore 10 di sabato 3 settembre, al Teatro Titano in Piazza Sant’Agata - Centro Storico della Città di San Marino. 

    Gli interessati dovranno presentarsi con un documento d’identità valido. Nel caso presentassero la loro adesione minori con età inferiore ai 14 anni, questi ultimi verranno autorizzati alla vendita solo ed esclusivamente se accompagnati da un responsabile maggiorenne, anch’egli munito di valido documento. In caso di maltempo, l’estrazione sarà rinviata a domenica 4 settembre 2016, stesso luogo e medesimo orario. 

    Le cartelle, invece, saranno distribuite dalle ore 14:00 presso il Teatro Titano. 

    [c.s. AGECS Associazione Guide Esploratori Cattolici Sammarinesi]


    0 0

    SAN MARINO. Venerdì 2 settembre 2016 sarà la giornata dedicata alla Veglia dei Giovani della Diocesi di San Marino-Montefeltro. Un modo per ritrovarsi dopo la GMG di Cracovia che ha visto anche 75 giovani della diocesi partecipare assieme al Vescovo Andrea Turazzi.

    Cambia lo stile della veglia: dopo la S. Messa presieduta dal Vescovo, alle 21 ci sarà un concerto – testimonianza di una band rock italiana, i The Sun. 

    (...) I The Sun sono una novità assoluta nel panorama dei gruppi rock italiani per i temi che affrontano nella loro produzione artistica. Infatti, oltre a una sensibilità sociale ed ecologica, le loro canzoni hanno una dimensione fortemente spirituale legata all’esperienza di conversione e di fede che il gruppo ha vissuto e sta vivendo. La band si forma nel 1997 con il nome Sun Eats Hours (Il sole mangia le ore) e tutto procede tranquillo. (...) 

    [Leggi Comunicato]


    0 0

    SAN MARINO. Il Punto Europa, sportello informativo istituito dall’Università degli Studi della Repubblica di San Marino per fornire servizi di informazione e divulgazione qualificata sull’UE nel territorio del Titano, verrà presentato mercoledì 7 settembre, alle ore 19 e 30, nella sede di via Piana 27. Si tratterà di una struttura riconosciuta che, una volta a regime, permetterà agli tutti gli interessati l’accesso ai più tempestivi aggiornamenti sui temi dell’Unione Europea, distinguendosi come canale privilegiato per conoscere le istituzioni, le politiche e le opportunità offerte ai cittadini del continente.  

    Punto Europa: aperto a studenti, imprenditori, dipendenti, professionisti

    Aperto a categorie come studenti, imprenditori, dipendenti, professionisti e non solo, il Punto Europa sarà parte del network Europe Direct, la rete di informazione ufficiale dell’UE per il grande pubblico, strutturata in punti di informazione a livello locale. Prima istituzione europea ospitata in repubblica, realizzata grazie all'impulso del Centro di Ricerca per le Relazioni Internazionali dell'Ateneo sammarinese, si occuperà inoltre di eventi specifici legati all’Unione Europea e fornirà gli strumenti per dialogare con le sue istituzioni, supportando così il processo d’integrazione che sta attualmente interessando il Titano. 

    Il Punto Europa di San Marino ambisce a fornire dunque un servizio di informazione agli utenti, inclusa l’assistenza nella ricerca on-line e nella consultazione del materiale informativo e librario a disposizione dell’utenza. Fra le attività in programma sono presenti un bollettino periodico, la produzione di materiale didattico per le scuole, servizi di consulenza in risposta a richieste specifiche da parte di utenti pubblici e privati, documenti e link su politiche e programmi comunitari, attività di formazione e divulgazione su tematiche inerenti l’Unione Europea, e infine orientamento e consulenze per l’avvio di esperienze di studio, tirocinio, lavoro e volontariato all’estero.

     

    Punto Europa: i partecipanti alla presentazione

    Durante la presentazione interverranno Michele Chiaruzzi, direttore scientifico di Punto Europa, Elena D’Amelio, coordinatrice della struttura, Giuseppe Morganti, segretario di Stato all’Istruzione, e Giuliana Laschi, cattedra Jean Monnet ad personam di Storia dell’Integrazione Europea, nonché componente del consiglio scientifico del Centro di Ricerca per le Relazioni Internazionali dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

    Comunicato Stampa

    Università degli Studi della Repubblica di San Marino


    0 0

    SAN MARINO. String Concert Academy è un progetto didattico voluto e organizzato da San Marino Artist e Camerata del Titano, che si terrà in Repubblica dal 4 al 14 settembre. Un vero e proprio laboratorio musicale per perfezionare la musica con maestri di caratura internazionale. E ci voleva un’occasione privilegiata come quella offerta da String Concert Academy per riunire in un colpo solo maestri che mandano in delirio i teatri di Berlino, Londra, Parigi, New York. Personaggi come Oleksandr Semchuk, Rudolf Koelman, Mark Messenger, Krzysztof Wegrzyn, Antonello Farulli, Andriy Viytovych, Leonid Gorokhov, Orfeo Mandozzi. Così il teatro Titano a San Marino, il 5 settembre prossimo, ore 21; la bellissima corte di Castel Sismondo a Rimini, il 6 settembre, stesso orario, saranno gli scenari per dare vita ad un concerto 'All Star'.

    Un evento eccezionale: 'Concerto Straordinario' tra San Marino e Rimini

    Per la prima volta maestri di questo calibro si metteranno insieme per un concerto, che tra l’altro offrirà un repertorio raffinatissimo, di fascino assoluto. In programma sono infatti: il Terzo Concerto Brandeburghese di Bach, il Gran Sestetto Concertante di Mozart e per finire l’Ottetto per Archi di Mendelssohn. Insomma, musica grandissima, meravigliosa, non solo destinata ad un pubblico di intenditori, ma capace di catturare anche semplici appassionati.  L’originalità di questa proposta sta nel fatto che un repertorio siffatto si può ascoltare generalmente da gruppi da camera, mentre, questa volta, sarà eseguita da alcuni dei più grandi solisti di fama internazionale. Tutto ciò, grazie allla Cassa di Risparmio di San Marino - Fondazione San Marino Cassa di Risparmio SUMS e  alla Fondazione Cassa CARIM che per questo evento ha messo a disposizione Castel Sismondo. Ingresso, 15 euro.

    Informazioni: cameratatitano@omniway.sm - info@sanmarinoartist.com

    0549 906870 // 0549 909290 (Payman) // 337 1008856

    Comunicato Stampa

     


    0 0

    SAN MARINO. Al lavoro sui contenuti, in vista delle prossime elezioni. Repubblicafutura, comunica in una nota odierna, sta lavorando da tempo per approntare una piattaforma programmatica da sottoporre al giudizio dei cittadini. "Repubblicafutura non ha l’ambizione di avere ricette miracolose né la capacità di portare avanti un’opera riformatrice in perfetta solitudine."

    (...) Noi pensiamo invece che i contenuti debbano essere al centro della proposta, insieme alla concretezza sul modo di realizzarli, in un percorso politico che privilegi il rapporto con i cittadini e condizioni di maggiore la trasparenza, magari attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie per mantenere il dialogo con la popolazione." (...9

    [Leggi Comunicato]


    0 0

    SAN MARINO. Si è svolta mercoledì 31 agosto 2016 una partecipata Assemblea delle Associazioni e Cooperative culturali, con a tema la nuova legge che riguarda associazioni non profit ed il volontariato con la presenza del Dott. Antonio Kaulard, in rappresentanza della Segreteria di Stato Istruzione e Cultura.

    La nuova legge su volontariato e no profit: l'intervento del dott. Kaulard

    Il suo intervento ha teso ad illustrare l’iter con cui si è arrivato a questa legge, frutto di più contributi e punti di vista, che ha accorpato più progetti di legge, atti a rispondere alla necessità di una norma specifica per il terzo settore, richiesta anche dagli organismi internazionali in particolare per un controllo di questo mondo, con l’intento di supportare, valorizzare, far crescere e dare maggiore autonomia al no profit.

    La nuova legge: tante le richieste di chiarimento

    Dall’assemblea molti interventi di richiesta di chiarimento e osservazioni della contraddizione delle norme approvate rispetto a quello enunciato, in quanto i nuovi articoli di legge non rispondono alle aspettative delle associazioni di una maggiore autonomia e semplificazione della vita delle associazioni stesse. Limitazione della libertà di associazione (es. le associazioni di associazioni, la presenza di non sammarinesi, poter scegliere se iscriversi o meno al nuovo registro), controlli ancora più stringenti rispetto a quelli riservati ad altri mondi (es. quello sportivo e quello delle società). Alcune norme invece di essere propositive sono coercitive (es. devoluzione del 3 x 100 al fondo della Consulta, ipotizzabile in alternativa una quota per eventuali servizi che può offrire l’Ufficio Consulta). Questo senza non tralasciare anche alcuni aspetti positivi una volta applicabili.

     Diversi articolati non chiari per cui con interpretazione non univoca e che non tengono conto della peculiarità della realtà sammarinese, e della sua necessità di essere accompagnati in un cammino di sviluppo e non imposto (es. questo possibile con incentivi che spingano in questa direzione). Poter avere risorse da gestire autonomamente per organizzare la struttura dell’Ufficio della Consulta in maniera snella e che risponda al meglio alle esigenze delle associazioni.

      Su questo aspetto certamente la mancanza di prevedere un periodo di “prova” della legge, con una transizione che porti alle realtà associative di un graduale accoglimento delle norme ed modalità di poter apportare, in maniera veloce, eventuale modifiche che si rendessero necessarie.

    Le associazioni chiedono di poter gestire la fase transitoria di applicazione della legge

     La proposta emersa nella serata è stata quella di poter avere questa fase transitoria di applicazione della legge (tenendo conto che è una norma che è entrata in vigore a metà anno per cui molte richieste gestite con la vecchia normativa) da gestire unitamente alle associazioni stesse, applicando gradualmente le norme (con i tempi necessari per far partire tutto l’impianto legislativo di diritti e doveri), correggendo le parti non chiare o che porterebbero allo scioglimento di diverse realtà.

    Coscienti che stiamo vivendo un particolare momento con Governo e Consiglio dei Sessanta ormai sciolti, in cui stiamo andando verso nuove elezioni, però certi che con l’interessamento di tutte le forze politiche è possibile sempre più valorizzare e sostenere questa ricchezza del paese che è il terzo settore. 

    La presa di posizione delle associazioni socio sanitarie

    Nella serata ci è arrivata comunicazione di una presa di posizione delle associazioni socio sanitarie, non presenti all’assemblea, in cui non essendo inserite nella nuova legge continuare ad operare con la vecchia normativa e chiedendo non essere inclusi nella legge.

    Comunicato Stampa


    0 0

    RIMINI. I Presidenti dell’ENEA, Federico Testa, e di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni, hanno firmato un accordo triennale di collaborazione nell’ambito di Key Energy, piattaforma di riferimento nazionale per le aziende e gli operatori  dell’efficienza energetica, energie rinnovabili, mobilità e città sostenibili. Key Energy si svolgerà dall’8 all’11 novembre, in contemporanea con Ecomondo, e prevede, fra l’altro, la realizzazione di ‘8 round per l’efficienza’, ovvero di otto workshop gratuiti e che daranno diritto a crediti formativi, nei quali verranno affrontati temi quali la formazione, le strategie competitive, l’innovazione e la finanziabilità. ENEA, inoltre, fornirà contenuti scientifici per incontri, dibattiti e momenti di confronto fra istituzioni, aziende e operatori.

     

     

    Federico Testa ENEA: Rimini Fiera interlocutore per noi importante

    “La competitività delle imprese e del sistema Italia si baserà sempre più sulla conoscenza e sull'innovazione – ha dichiarato Federico Testa – Per questo motivo riteniamo  importanti tutte le occasioni che permettono ad ENEA di raggiungere in maniera efficace e produttiva i soggetti interessati. Ecomondo, Key Energy e la Fiera di Rimini, in ragione del successo consolidato negli anni, sono certamente interlocutori per noi importanti al fine di diffondere e valorizzare il lavoro di ricerca e trasferimento tecnologico in campo energetico, della sostenibilità e dell'efficienza.”

      Enea e rimini fiera: patto per il risparmio energetico tra testa e cagnoni

    A sinistra: Testa. A desta: Cagnoni

    Lorenzo Cagnoni RIMINI FIERA: Orgogliosi di questo accordo

    “Siamo orgogliosi di questo accordo – ha commentato il presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni – che consente di trasferire alla green economy contenuti di alto valore, garantiti dalla prestigiosa agenzia ENEA su un tema strategico per ogni ipotesi di sviluppo. L’accordo sul clima siglato a Parigi da 195 Paesi a fine 2015 pone obiettivi ambiziosi e l’efficienza energetica è uno dei pilastri decisivi per raggiungerli. Key Energy ed Ecomondo garantiscono che tali contenuti siano veicolati agli stakeholders, per agevolare un percorso impegnativo ma ineludibile.”

     

    Comunicato Stampa


    0 0

    SAN MARINO-RIMINI. Il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini - 9, 10 e 11 settembre 2016 - compie dieci anni. Quella che nel 1997 sembrava una scommessa molto ambiziosa, con un territorio che sperimentava una originale alleanza pubblico-privato per costituire il team dei promotori e un circuito che rivoluzionava il suo assetto a partire dalla denominazione e invertendo il tradizionale senso di marcia, oggi in realtà ha generato un evento di straordinario spessore sportivo, economico e mediatico.

    Gran Premio Tim San Marino Riviera di Rimini: tutti i numeri

    Fra dieci giorni il Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini taglierà un traguardo significativo e intorno al decennale campeggiano risultati straordinari152.000 spettatori nell’ultima edizione con il sold out nella domenica di gare e una progressione che ha visto quasi raddoppiare il numero negli ultimi cinque anni; un calendario di eventi che per una settimana amplifica l’evento sul territorio con una formula unica al mondo; la generosa moltiplicazione di campioni che ha dato vita alla Riders’ Land rappresentata nella prossima edizione da ben 11 piloti nelle tre classi; l’effetto mediatico prodotto da una diffusione live dell’evento in oltre 200 paesi al mondo; il consolidamento di un progetto in rete e protagonista nella promozione del brand Motor Valley; l’attenzione sempre crescente di grandi marchi internazionali che scelgono il territorio e la MotoGP per la loro comunicazione ad un target di grande interesse.

    Comunicato Stampa

     


    0 0

    SAN MARINO. Nella serata di mercoledì 31 agosto, si è svolta, presso la Sala di Palazzo Graziani nel centro storico di San Marino Città, una serata di dibattito e confronto con denominatore comune la risorsa idrica del territorio sammarinese. Gli argomenti affrontati, nel corso della serata, sono stati approfonditi grazie all’intervento di esperti e dell’Associazione Sammarinese per l’Agricoltura Biodinamica. 

    Durante la serata, è stato ripreso e sviluppato quanto affrontato nella prima serata a tema svoltasi a Faetano con l’aggiunta di ulteriori approfondimenti e focus specifici anche in base ai suggerimenti concessici dal pubblico partecipante in quell’occasione. 

    I promotori desiderano ringraziare il Capitano di Castello Maria Teresa Beccari, che ci ha accolto calorosamente e dimostrato una forte sensibilità alla tematica trattata, comprendendo come la vicinanza delle istituzioni sia più che mai importante quando si affrontano tematiche di questa rilevanza strategica e sociale. Desideriamo inoltre ringraziare i cittadini intervenuti e che hanno partecipato condividendo insieme a noi il loro pensiero, perché gli interventi della cittadinanza nelle varie serate ci permettono di arricchire sempre più le serate successive. Desideriamo infine ricordare che, come di consueto, gli incontri sul tema acqua proseguiranno con ulteriori approfondimenti anche negli altri Castelli della Repubblica di San Marino, per cui vi aspettiamo al prossimo incontro, sperando di incontrare chi ha già partecipato alle precedenti serate e di incontrare nuove persone sensibili al tema per aumentare sempre di più la sensibilità della cittadinanza su un tema fondamentale per il Paese.

     

    Avv. Fabio Righi;

    Dott. Lorenzo Forcellini Reffi;

    Dott. Elia Moroni;

    Sig. Mattia Bascucci;

    Dott. Simone Casadei;

    Dott. Samuele Pelliccioni;

    Dott. Simone Zirilli;

    Alessia Campagna;

    Daniela Marchetti;

    Dott. Cristina Righi;

    Dott. Marco Santolini

    Arch. Massimo Bilancioni. 

    Comunicato Stampa

     


    0 0

    Lotta al tumore al seno e contributo ai volontari per viaggi e pellegrinaggi religiosi degli ammalati (e assistenza e aiuto in eventi di calamità o disagio): obiettivo di solidarietà della Banda Militare della Repubblica di San Marino unitamente all'Associazione ASDOS Associazione Sammarinese Donne Operate al Seno e all’U.S.T.A.L.

    Martedì 30 agosto alle ore 20,15 presso il quartiere della Banda Militare in  Contrada Omerelli ha avuto luogo luogo la consegna ufficiale da parte della Banda Militare diretta dal Tenente Maestro Stefano Gatta, con particolare impegno da parte del gruppo PASQUELLA della Banda,  all'Associazione ASDOS Associazione Sammarinese Donne Operate al Seno e all’U.S.T.A.L. di una parte del ricavato del Concerto di Capodanno 2016 Teatro Titano e della intera somma (suddivisa) raccolta alla Pasquella 2016.

     

    La somma raccolta è stata finalizzata alla promozione di   progetti a sostegno  della   prevenzione e cura del tumore al seno e per progetti di sostegno alle terre colpite dall’ultimo evento sismico.

     

     

    Leggi il comunicato


    0 0

    L'informazione di San Marino: EDIZIONE DA RECORD PER IL SAN MARINO COMICS 2016 / Gli organizzatori danno appuntamento al 2017 e pensano già a come rendere unica la 4a edizion

    SAN MARINO. Quasi il doppio di visitatori rispetto alla seconda edizione (erano stati 8 mila, ndr): San Marino Comics raggiunge l’obiettivo. (...) Il festival del fumetto della più antica Repubblica del Mondo non delude le aspettative ed è riuscito anche quest’anno a superarsi. Le attività del festival erano distribuite in maniera omogenea per tutto il centro storico con una attenzione particolare alle due zone più dislocate: la zona “ex stazione” e il “Piazzale Cava Antica”, che conteneva l’area palco e la mostra mercato di fumetti, gadgets e accessori. (...)

older | 1 | .... | 1300 | 1301 | (Page 1302) | 1303 | 1304 | .... | 1335 | newer