Attn! Always use a VPN when RSSing!
Your IP adress is . Country:
Your ISP blocks content and issues fines based on your location. Hide your IP address with a VPN!
Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!

older | 1 | .... | 1271 | 1272 | (Page 1273) | 1274 | 1275 | .... | 1335 | newer

    0 0

    Aggiornamento meteo per il Titano di Nicola Montebelli dal centro previsionale Meteoclimatico della Repubblica di San Marino: sabato con temporali e fresco, estate in difficoltà.

    Temperatura in diminuzione nelle prossime ore grazie all'entrata di aria piu' fresca nelle regioni centro-settentrionali d'Italia, dove sono attesi temporali e annuvolamenti. Nuvole e rovesci temporaleschi anche a San Marino tra venerdì notte e sabato per l'arrivo di una vasta depressione nordatlantica che porterà ad un sensibile calo termico con la massima sotto la soglia dei 25°C.

    Oggi mercoledì 3 agosto: soleggiato, caldo gradevole, meno afa.

    Domani giovedì 4 agosto: soleggiato, temperatura in ripresa, massima torna sui 30°C.

    Venerdì 5 agosto: nuvole in aumento dal pomeriggio, primi temporali durante la notte, temperatura in calo dalla notte.

    Sabato 6 agosto: temporali, pioggia e nuvole, temperatura in sensibile calo, massima attorno ai 22°C.

    Domenica 7 agosto: soleggiato ma fresco, con massima che rimane sotto la soglia dei 25°C.

    Lunedì 8 agosto: soleggiato, temperatura massima attorno ai 25°C.

    Guarda:

    il meteo

    San Marino webcam, veduta di San Marino, capitale della Repubblica di San Marino

    Webcam Nido del Falco


    0 0

    L'ufficio Segreteria Istituzionale della Repubblica di San Marino comunica che giovedì 4 agosto  alle ore 16:00 è stata convocata, a Palazzo Pubblico, una riunione della 'Commissione Consiliare Permanente per il fenomeno delle infiltrazioni della criminalità organizzata'.


    0 0

    In gara 4 la T&A supera all'undicesimo inning per 3-2 il Rimini e resta in vita, con i Pirati che ora conducono per 3-1 nella serie. Questa volta i Titani hanno lo spunto giusto al secondo extrainning, quando una rimbalzante di Vasquez a basi piene fa entrare il punto della vittoria. Il 3-2 matura dopo che San Marino è stata due volte in svantaggio e in altrettante occasioni è stata capace di rimontare.

    T&A SAN MARINO – RIMINI 3-2 (11°)

    RIMINI: Desimoni ec (0/5), Retrosi es (1/4), Flores ss (2/5), Mayora 1b (0/4), Ramos dh (1/4), Camargo (Celli 0/1, Bertagnon r 0/1) r (0/1), Zappone 2b (1/5), Caradonna ed (0/2), Di Fabio 3b (0/3).

    T&A: Poma ec (1/4), Santora 2b (0/5), Vasquez es (0/4), Mazzuca 3b (0/4), Colmenares ss (2/4), Ermini dh (1/4), Reginato r (1/4), Imperiali 1b (3/4), Pulzetti ed (0/4).

    RIMINI: 100 000 010 00 = 2 bv 5 e 3

    T&A: 000 001 010 01 = 3 bv 8 e 0

    LANCIATORI: Hernandez (i) rl 5.1, bvc 4, bb 3, so 3, pgl 1; Teran (r) rl 2.1, bvc 2, bb 1, so 3, pgl 0; Cubillan (r) rl 0.2, bvc 1, bb 2, so 0, pgl 0; Padron (L) rl 2.1, bvc 1, bb 1, so 1, pgl 0; Camacho (i) rl 7, bvc 3, bb 5, so 6, pgl 1; Florian (W) rl 4, bvc 2, bb 0, so 5, pgl 1.

    NOTE: doppi di Flores (2).    

    Leggi il comunicato

     


    0 0

    La Voce di Romagna: Strage di sangue / Possibile autopsia sul corpo dell'87enne / Schianto in A14, indagato il conducente del suv

    La Fiat Punto Bianca, guidata da Amilcare Gregori, non solo era ferma, di traverso in A14, tra la prima e la seconda corsia, ma aveva addirittura i fari spenti. Un ulteriore dettaglio, quello emerso dai riscontri effettuati dalla polizia autostradale, che alleggerisce ulteriormente la posizione del conducente della Hyundai Santa Fè che l’altra sera, tra i caselli di Riccione e Rimini sud, in direzione Bologna, ha centrato la Punto Bianca uccidendo l’87enne originario di Fano.

    Il 45enne di Lugo alla guida del suv, a bordo del quale c’erano anche la moglie e i due figli (tutti feriti in modo lieve), come atto dovuto, è stato iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo. Certo è che difficilmente avrebbe potuto fare di più per evitare l’impatto con quell’ostacolo comparso all’improvviso tra due corsie. Ancora resta da capire se Gregori sia morto sul colpo oppure sia stato un malore improvviso a stroncarlo, ancor prima dello schianto. Per questo il magistrato Luigi Sgambati sta valutando la possibilità di disporre l’autopsia sul corpo dell’87enne.


    0 0

    Il Resto del Carlino: Lettere dell'Iss ai 36 giovani che erano al raduno col Papa

    Erano 36 i giovani sammarinesi che si sono recati alla Gioranta mondiale della gioventù a Cracovia, alla presenza anche del Santo Padre. Una giovane di Roma purtroppo è morta in seguito alla meningite e anche le autorità sanitarie del Titano hanno rintracciato i ragazzi che hanno partecipato all’incontro, ai quali verrà spedita una mail nella quale si chiede se abbiamo avuto contatti con la giovane, si danno tutte le indicazioni sui sintomi della malattia e di presentarsi subito in ospedale se si presentano.


    0 0

    Torna anche questo anno Smiaf - San Marino International Arts Festival–Festival dei Giovani Saperi con una fine settimana ricco di eventi tra concerti, DJ set, performances, workshop, scambi culturali, bazar di artigianato e street food. Si svolgerà il 5/6/7 agosto nella storica sede dell’ex Pattinaggio, Campo Bruno Reffi, oltre alle ulteriori location per spettacoli, arte ed intrattenimento all’interno delle mura del Castello di San Marino Città.

    Entrando nel vivo dello SMIAF è da segnalare la partecipazione degli artisti vincitori regionali del concorso indetto dalla ‘Fondazione Arezzo Wave Italia’; collaborazione importante che già lo scorso anno diede i suoi frutti e portò a San Marino i vincitori, tra migliaia di partecipanti, dei contest delle regioni che si affacciano sul Mare Adriatico. Musica live seguita da prestigiosi DJ set di fama internazionale intratterranno il pubblico fino a tarda sera. Tornano dopo una breve assenza i workshop, tutti volti a nuove visioni dell’arte in ogni sua sfaccettatura… e ancora, mani sapienti porteranno i loro prodotti nel bazar di artigianato, nella zona dedicata alla birra artigianale e allo street food per guardare all’innovazione tenendo sempre ben presenti le tradizioni.

     


    0 0

    (Photo credit: San Marino Rtv)

    Scontro tra auto e moto nella serata di ieri a Cailungo. Una Kawasaki guidata da un 48 italiano con a bordo una sammarinese (sua coetanea) stava percorrendo via Nona Gualdaria diretta verso Serravalle, quando è entrata in collisione con una Renault Clio condotta da una ragazza sammarinese di 21 anni che stava scendendo da strada Lorioli. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 per prestare soccorso al centauro e alla sua passeggera. Ad avere la peggio la donna che è stata ricoverata all'ospedale di stato con una prognosi di 40 giorni. Per il conducente della moto lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.


    0 0

    La San Marino Concert band, diretta dal Maestro Dino Gnassi, si unisce al Coro Perla Verde di Riccione per deliziare il pubblico con un concerto che avrà come filo conduttore i sentimenti dell'amore,  ripercorrendo i brani più conosciuti del periodo musicale dagli anni ‘50 agli anni ‘70 e alla disco music dei giorni nostri. L'appuntamento è per domani sera, alle ore 21, in piazza della Libertà (ingresso libero).

    Oltre all'orchestra, i solisti Tania Cervellieri e Roberto Moretti faranno espressione del loro talento interpretando i più grandi successi del repertorio americano, ma anche italiano contemporaneo. Sarà proposto anche un assaggio del genere lirico, grazie alla collaborazione del Coro Perla Verde di Riccione, con le voci soliste di Giulia Samsonova  soprano e Mauro Montanari tenore. La serata dunque si preannuncia di vero godimento musicale grazie al piacevole connubio fra brani famosi di musica leggera e le più belle arie della lirica dedicate agli appassionati del bel canto. [c.s.]


    0 0

    San Marino. Ieri, martedì 2 agosto,  si è aperta la crisi di governo a San Marino con l'accettazione della dimissioni del Segretario di Stato  al Territorio Antonella Mularoni da parte dei colleghi  come emerso da relativa conferenza stampa

    Le dimissioni erano state anticipate dalla stessa Mularoni e dai vertici di Alleanza Popolare nella conferenza stampa di lunedì 1 agosto.
    Proprio il giorno in cui veniva pubblicata la  discussa legge sul Polo della Moda del Lusso.
    Vale a dire la legge che trasforma San Marino in Paese del Campanelli o Monomarca: Legge 1 agosto 2016 n. 98, un capolavoro di chiarezza legislativa.

    Di chiaro c'è solo quel: "per un periodo di venti anni", che letto alla luce del relativo Comunicato stampa di  RETE-MDSMI fa inorridire. 
    Mai così basso il livello in cui la  classe politica è precipitata, indipendentemente dalla corruzione portata allo scoperto dai giudici del Conto Mazzini.

     


    0 0

    La Federazione Sammarinese Lotta, Pesi, Judo e Discipline Associate, la Nazionale Sammarinese di Judo insieme al tecnico federale Luca Cainero, in merito alla riscontrata positività all’esame antidoping dell'atleta Karim Gharbi, desiderano prendere le distanze da questo grave episodio. Alla luce della conferma positiva nelle contro-analisi, la Federazione sospende a titolo cautelare Karim Gharbi dall’attività sportiva, in attesa di un esame approfondito nel prossimo Consiglio Direttivo Federale.

    Leggi il comunicato


    0 0

    Si è tenuta ieri sera una riunione di #repubblicafutura: al centro del dibattito una serie di riflessioni sulla congiuntura politica e l'analisi sullo stato di avanzamento del progetto politico.

    #repubblicafutura è consapevole dello stato di forte criticità in cui versa la Repubblica di San Marino, situazione che richiede decisioni, assunzione di responsabilità ed un reale approfondimento sulle questioni cruciali dell’agenda politica.

    #repubblicafutura sta proseguendo con una serie di attività per la costruzione del progetto politico, attività che saranno intensificate nei prossimi giorni.

    #repubblicafutura sta inoltre predisponendo un documento che partendo dai seguenti punti: ISTITUZIONI, MODELLO ECONOMICO, INFRASTRUTTURE, LEGALITA’, SICUREZZA E ORDINE PUBBLICO, AMBIENTE e STATO SOCIALE, già presentati lo scorso 28 giugno, costituisca la piattaforma politica con la quale il progetto si presenterà ai cittadini. Sono anche previsti una serie di incontri in cui mettere a fuoco dettagli organizzativi e continuare l’elaborazione politica; il primo appuntamento si terrà il prossimo giovedì 4 agosto. [c.s.]


    0 0

    Alleanza Popolare ha aperto ufficialmente  oggi la crisi di governo, ritirando la propria delegazione. Cioè in sostanza il Segretario di Stato al Territorio ha presentato alla Reggenza le dimissioni dal Congresso di Stato.

     

    Comunicato stampa Alleanza Popolare

    Le reazioni

    mercoledì 3 agosto

    Anis

     

    Domenica 31 luglio

    Movimento Democratico. San Marino Insieme

     

    Giovedì 28 luglio

    R.E.T.E.

    Mercoledì 27 luglio

    Psd


     


    0 0

    SACCO del Territorio e prassi clientelare per preservare il potere: non esistono metodi nuovi solo gli stessi ma “fatti meglio”. Il nuovo metodo degli oligarchi.


    Il sacco del territorio sammarinese ha avuto forme e modalità simili al sacco di Palermo operato da Don Vito Ciancimino nella sua Palermo.
    Partito con il Piano Particolareggiato del 1992 votato BiPartisan e la cui esplosione è avvenuta proprio dopo quella data, in concomitanza dell’afflusso di capitali in fuga dalla tangentopoli italiana e sviluppatosi senza sosta fino al 2009 circa quando si sono fermati i lavori dell’Area ex Symbol. Il Sacco del territorio ha prodotto lo scempio visibile da tutti.
    Non scriviamo chi sono stati gli artefici di tale scempio, i nomi li conosciamo tutti.
    Orbene queste caratteristiche non sono mutate per il gruppo oligarchico di potere che si appresta, o almeno tenta di conquistare nuovamente il governo della Repubblica dopo che per anni lo ha trasversalmente ottenuto.
    Infatti lo slogan di questo gruppo di potere sembra essere “we do it Better” "usiamo lo stesso metodo e lo facciamo meglio” e nella miseria aggiungiamo noi.
    Non a caso nell’ultimo consiglio, dove doveva esserci a parere dei promotori della crisi di governo, una “eccessiva litigiosità', bizzarramente si sono approvati due importanti provvedimenti a maggioranza qualificata, proprio come il piano regolatore del 1992.
    Il primo è stato l’assegnazione di 81 Frustoli di terreno gentilmente concessi dal potere, certo a prezzi di “mercato” e di dimensione limitata.
    Il secondo è la legge ad Borlettum, ovvero una legge specifica per tutelare gli investimenti dei Borletti in Repubblica. Un investimento invasivo in territorio di enormi dimensioni ma BELLO.
    Così come sono stati BELLi gli 81 “frustoli” concessi, valutati e censurati da una apposita commissione politica che ha detto questo SI, questo NO, con comprovata competenza ed imparzialità.

     

    Leggi il comunicato MdSmi


    0 0

    Si è svolta ieri la Direzione del  Partito dei Socialisti e dei Democratici

    La dialettica interna al partito è stata espressa in modo approfondito e costruttivo, l’assemblea è stata partecipata e motivata, gli interventi si sono succeduti fino a tarda ora e continueranno nella prossima seduta.

    La Direzione ha sottolineato come il valore primario da salvaguardare sia l’unità del partito e l'importante obiettivo raggiunto con la lista unica SSD fra il PSD, Sinistra Unita, LabDem e il consigliere indipendente Bronzetti.

    Senza preclusioni alcune, occorre lavorare per una coalizione ampia, capace di rappresentare fin da subito la maggioranza degli elettori.

    Leggi comunicato


    0 0

    Rallylegend 2016 sempre più vicino.

    Repubblica di San Marino. E’ il primo “big” annunciato a Rallylegend 2016. A guidare la Volkswagen Polo R Wrc pluriridata, in veste di apripista di lusso, al prossimo Rallylegend (6/9 ottobre) sarà il due volte campione del mondo Marcus Gronholm. Come ormai accade da alcuni anni a questa parte, Volkswagen, main sponsor dell’evento con base nella Repubblica di San Marino, mette al volante della Polo R Wrc, spettacolare antipasto del rally, un grande fuoriclasse come Gronholm, ancora ben impresso nella memoria sportiva di tutti gli appassionati. Al quale, presto, si aggiungeranno, a Rallylegend, altri grandi campioni. Di ieri e anche dei giorni nostri.

    Marcus Gronholm, finlandese di Kaunianen, oggi tester per Volkswagen, è stato Campione del Mondo rally Piloti nel 2000 e nel 2002, con la Peugeot 206 Wrc. Il suo debutto nel Mondiale Rally avvenne nel 1989 al rally di Finlandia, allora il mitico 1000 Laghi, e nel 2000, in Svezia, ha colto la sua prima vittoria iridata.
    Nel 2006 e nel 2008, ha sfiorato il titolo iridato piloti, ma ha comunque contribuito, con Hirvonen, al titolo Costruttori per Ford.  Nel 2007 ha lasciato il Mondiale Rally e successivamente si è dedicato, con successo, al Rallycross, con varie vittorie e un secondo posto nel campionato 2011.
    Oggi Gronholm è commentatore televisivo, oltre a contribuire, con la sua grande esperienza, alla messa a punto dell’“arma totale” VW Polo R Wrc.
    IL SITO WEB WWW.RALLYLEGEND.COM PUNTO DI RIFERIMENTO INFORMATIVO
    Il sito Web www.rallylegend.com è il punto di riferimento informativo ufficiale su tutto ciò che riguarda l’evento sammarinese. Il sito è costantemente aggiornato con tutte le comunicazioni, gli indirizzi, le notizie e le novità riguardanti Rallylegend.

    0 0

    Augusto Michelotti, consigliere Sinistra Unita attacca il Segretario di Stato alla Sanita', Francesco Mussoni


    Va in Congresso di Stato e fa in modo che il Comitato Esecutivo dell’ISS (Caruso, Francini, Manzaroli) venga mantenuto in sella fino alla fine di Dicembre 2016 (quasi sei mesi) con pieni poteri infischiandosene delle indicazioni ricevute che dicevano l’esatto contrario. In realtà cosa si dovrebbe fare in questi casi? Di solito il Comitato Esecutivo uscente rimane in carica in regime di ORDINARIA AMMINISTRAZIONE fino all’espletamento delle pratiche necessarie per la nomina del nuovo Comitato Esecutivo. La distinzione è importante perché durante la gestione in ordinaria amministrazione i dirigenti dimissionari non possono prendere iniziative a danno e discapito di chicchessia e non possono prendere decisioni impegnative e/o straordinarie per l’Istituto dell’ISS senza averne richiesta la preventiva autorizzazione; debbono comunque gestire come farebbe un normale amministratore e non come un dirigente nel pieno delle sue funzioni. Con la decisione presa dal Congresso di Stato su imbeccata del sig. Mussoni, si è compiuto un piccolo colpo di stato in cui si ignora la decisione presa in Commissione Consiliare (che è una emanazione del Consiglio GG) e si gestisce il tutto come se nulla fosse avvenuto. Tutto è partito da una lettera della Consulta Sociale e Sanitaria dell’ISS fortemente critica sull’operato del Comitato Esecutivo per i numerosi disservizi e politiche gestionali completamente sbagliate nella gestione dell’ISS e alla fine ne consigliava l’immediata sostituzione.

    Francesco Mussoni

    Nell’ultima Commissione Consiliare ho chiesto più volte di vedere le lettere di dimissioni firmate dai tre dirigenti; non ho avuto alcuna risposta in questo senso. Mi sorge il dubbio che qualcuno non abbia firmato niente. Se ciò fosse vero, stante le dichiarazioni date in Commissione e in Consiglio GG dal sig. Mussoni, solo questo basterebbe per mandarlo direttamente e immediatamente a casa senza passare dal via.



    0 0

    Proseguono senza sosta i controlli nelle aree di servizio Montefeltro lungo l'autostrada, finalizzati anche a contrastare le sempre più diffuse  truffe ai turisti con il metodo della “mattonella": la sorpresa di trovare impacchettata una mattonella al posto del tablet, che gli era stato fatto vedere.

    Didascalia

    Sono state identificate 210 persone, sanzionati tassisti abusivi oltre all'autista di un autobus, con a bordo ragazzi diretti in discoteca, non in regola.

    Dopo la mezzanotte i controlli si sono concentrati intorno ad una nota discoteca di Riccione e nelle varie strade che portano alle discoteche. Nel mirino gli spacciatori. Grazie all'ausilio del cane, sono state rinvenute nel parcheggio della discoteca sotto le siepi dosi di marijuana e hashish, gettate probabilmente alla vista dei poliziotti. 52 i ragazzi identificati, 2  sono stati trovati in possesso di marijuana.
    I controlli su strada, presso le discoteche e nelle zone maggiormente frequentate dai ragazzi, proseguiranno per tutte le serate di agosto con l’ausilio di unità cinofile della Polizia di Stato.

     

     

     

     


    0 0

    L'informazione di San Marino: Studenti del Corso di Laurea Triennale in Design selezionati per uno stage alla Lear Corporation di Detroit / L’ingegno di due sammarinesi al servizio dell’industria Usa

    L’Università degli Studi della Repubblica di San Marino offre a due studenti del Corso di Laurea Triennale in Design un tirocinio di due mesi in una delle multinazionali statunitensi leader nel settore della produzione e del design in ambito automobilistico. L’iniziativa è possibile grazie a un accordo recentemente stretto con la Lear Corporation, un’azienda da 136.000 dipendenti attiva in 36 Paesi con circa 240 sedi, una delle quali a Detroit, dove si svolgerà l’attività degli studenti. (...)

    L’intesa che lega l’istituzione accademica del Titano alla ditta statunitense fonda le sue basi nei rapporti con la comunità sammarinese locale, dalla quale è arrivato il contributo di Carlo Dall’Olmo, in passato console a disposizione di San Marino negli Stati Uniti, e dell’amministratore delegato di Lear Corporation, Matt Simoncini, di origini sammarinesi. (...)


    0 0

    L'informazione di San Marino: Morte da Meningite, Manzaroli (Iss): “Contattati i ragazzi andati a Cracovia”

    Dopo la morte, provocata dalla meningite, della ragazza di Roma che aveva partecipato alla Giornata mondiale della Gioventù, anche a San Marino, come nella vicina Emilia Romagna, è stato attivato un sistema di sorveglianza e si sta effettuando la necessaria profilassi per i ragazzi ritornati da Cracovia. Rassicura Dario Manzaroli, direttore sanitario dell’Iss: “Abbiamo acquisito tutti i nomi dei giovani sammarinesi partecipanti alla Giornata mondiale della Gioventù (36, ndr) e li abbiamo già contattati. La curia, in questo, ha collaborato molto con noi. Abbiamo poi inviato ai ragazzi tutte le comunicazioni necessarie fornendo loro le indicazioni specifiche sul comportamento da adottare per una corretta profilassi. Abbiamo comunicato loro che se avvertono sintomi di febbre elevata, nausea e rigidità al collo, devono subito recarsi in ospedale o contattare i sanitari perché quelli sono i sintomi classici della meningite. (...)


    0 0

    L'informazione di San Marino: Riuscita l’impresa di Fabrizio Grassi, Antonio e Roberto Pazzaglia. “Adesso ci aspetta il Monte Elbrus” / Per primi sulla vetta del Combin de Grafeneire /

    L’impresa è riuscita. Tre esperti alpinisti sammarinesi sono riusciti per primi a scalare il Grand Combin de Grafeneire, una massiccio montuoso al confine italo-svizzero che si trova nelle Alpi Pennine occidentali tra la val di Bagnes e la valle d’Entremont, nei terriotori dei comuni di Bagnes, Liddes e Bourg-Saint-Pierre, la cui vetta maggiore raggiunge i 4.314 m s.l.m. A compiere l’impresa Antonio Pazzaglia, Roberto Pazzaglia e Fabrizio Grassi che da alcuni anni si avventurano in imprese alpinistiche oltre i 4000 metri. Antonio Pazzaglia, dopo la titanica impresa di scalata dell’Everest, aveva messo in soffitta il desiderio di raggiungere vette estreme (...)

    Una vetta tira l’altra e il “prossimo obbiettivo ancora è da valutare ma stiamo parlando per la primavera prossima della vetta più alta d’Europa. Non è il Monte Bianco, bensì una vetta in territorio Caucaso, ai confini fra Asia e Europa. Il Monte Elbrus la cima orientale alta 5.621 m.”

    [Foto da L'informazione di San Marino]


older | 1 | .... | 1271 | 1272 | (Page 1273) | 1274 | 1275 | .... | 1335 | newer