Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!

older | 1 | .... | 1265 | 1266 | (Page 1267) | 1268 | 1269 | .... | 1335 | newer

    0 0

    Luca Pizzagalli Il Resto del Carlino Cattolica: Stefano Tenti, 35 anni, racconta la strada verso la vocazione / Laureato in ingegneria e imprenditore. Poi decide di diventare sacerdote / L'amore: "sono stato insieme a una ragazza per quattro anni, ma è finita all'improvviso"

    UN GIOVANE sacerdote tra i cittadini della Regina e la sua storia non è come tutte le altre.

    Stefano Tenti, 35enne, figlio di Ivano, noto bancario in pensione ma anche assessore a cavallo degli anni ’90 e 2000 a Cattolica, ha ricevuto l’ordinazione sabato 25 giugno scorso a Roma nella basilica di S.Giovanni in Laterano dopo circa 7 anni in seminario a Roma nella Fraternità san Carlo. Tanti amici e conoscenti della famiglia cattolichina si sono recati a Roma quel sabato ma ora anche in città si parla di lui ed in tanti conservano un buon ricordo nonostante i tanti anni vissuti oramai lontano da casa.
    Come è nata la tua vocazione? «Non avrei mai pensato da giovane di diventare sacerdote ma poi il cammino intrapreso, le tante esperienze e soprattutto la chiamata del Signore – racconta don Stefano – hanno fatto il resto
    . (...)
    La fede, la speranza. Cosa ti senti di dire ai tanti giovani che ti hanno conosciuto?
    «Dio non cessa mai di amarci al di sopra del nostro cinico sguardo verso noi stessi anzi lui, quando tutto intorno ci sembra un fallimento e una rovina, ci conduce alla nostra piena realizzazione facendo rifiorire la nostra vita in un modo più potente e duraturo dei nostri disegni, per raggiungere quella bellezza che sola abita il nostro cuore da sempre».

     (...)

    (foto da Il Resto del Carlino)


    0 0

    L'Associazione Musicale Camerata del Titano invita.

    Carissimi Amici,

    oggi pomeriggio alle ore 18,00 presso il Cinema Teatro Turismo di San Marino Città
    Concerto dei partecipanti al New Music Project
    Sono 14 giovani musicisti provenienti da tutto il mondo
    che portano sul palcoscenico la loro esperienza sammarinese.
    Alla fine del Concerto verranno proclamati i vincitori del
    Concorso a Borse di Studio
    Miglior Interprete e Miglior Compositore
    offerte da Ente Cassa di Faetano
    Un'esperienza con la meglio gioventù "contemporanea" mondiale
    Come sempre buona musica a tutti.
    Associazione Musicale Camerata del Titano

    [c. s.]

     


    0 0

    A Riccione la performance del gruppo non è stata tra le migliori. Il riscatto è arrivato con la partecipazione al PSWC, Paris Slalom World Cup, per il settore roller.

    Anche quest'anno, come sempre, l’organizzazione è stata perfetta e in soli tre giorni è riuscita a far gareggiare oltre 170 atleti senza incontrare  nessun problema e tutte le classifiche erano immediatamente esposte on-line sul sito WSSA al termine della gara. La Federazione Sammarinese Roller Sports può vantare di  aver partecipato quest'anno con due atleti Senior: Giulia Pagliucoli e Michele Giovanelli. Le discipline portate in gara sono state Speed Slalom e Slide: Nello Speed Michele ha ottenuto un ottimo piazzamento portandosi al al 43' posto nella classifica mondiale, mentre in Slide la posizione è stata eccezionale con un ottimo 19' posto. Nella categoria femminile Giulia nella disciplina Slide si è piazzata al 13' posto, confermandosi tra le più forti atlete partecipanti alla competizione stessa.

    Leggi il comunicato Fsrs


    0 0

    Si è svolto sotto la guida di Max Salvi  e della sua squadra ieri, mercoledì 27 luglio 2016 il 1° Meeting giovanile della Città di Santarcangelo, riservato alle categorie esordienti, ragazzi/e e cadetti/e

    Il Gruppo Podistico Atletico di San Marino era presente con 3 atleti che si sono messi in gioco in discipline diverse da quelle che preparano con più assiduità durante l’anno.

    Davide Davosi

    Sui 60m piani, Davide Davosi, all’esordio agonistico,  non lascia scampo agli avversari e vince la propria batteria in 8’’4. Lo stesso realizza Lorenzo Michelotti che conclude con il tempo di 8’’6. Salgono entrambi sul podio, rispettivamente al 1° e 2° posto.

    Nel salto in lungo, Matteo Gasperoni supera la soglia dei 4 metri al terzo balzo e realizza 4,02m, aggiudicandosi la medaglia di bronzo.

    Matteo Gasperoni

    Infine, sui 300m, Lorenzo Michelotti e Matteo Gasperoni si misurano con i più bravi in provincia. Partiti nelle corsie esterne, non hanno punto di riferimento e non riescono a gestire la distanza, trovandosi nel rettilineo finale con ancora tanta energia da spendere. Lorenzo conclude in 50’’1, precedendo di poco il compagno di squadra ed agguantando così la medaglia di bronzo.

     

    Arrivo 300m

    Soddisfatta la Coach Paola Carinato : “ Sebbene oggi , gli atleti erano pochi, essi sono riusciti ad esprimersi su buoni livelli. Attendiamo il rientro del resto della squadra dalla colonia per riprendere assieme a loro la preparazione per gli importanti appuntamenti agonistici che ci aspettano dal mese di settembre”.

    [c. s.]


    0 0

    Domani - venerdì 29 luglio - alle 21  Maggie Van Der Toorn presenterà “Partenze” (Edizioni DrawUp) e “Posti a sedere” (L'Erudita-Giulio Perrone Editore) al Mirage di Torre Pedrera, via San Salvador 57 con letture a cura di Alessandra Giardina ed interventi musicali.

    Didascalia

    Maggie Van Der Toorn è olandese ma vive in Italia da oltre trent’anni, ha una passione viscerale per la scrittura e per la lingua italiana che l’ha portata ad essere autrice, prima di musical e poi di romanzi. Le sue ultime opere sono i libri “Partenze” e “Posti a sedere”, che ci presenterà nell’ultimo appuntamento di “Un libro per the”. L’incontro sarà un trionfo di sorprese con letture a cura di Alessandra Giardina e accompagnamento musicale dal vivo.
    “Ho pensato a “Posti a sedere” – spiega l’autrice – come a una raccolta di racconti che si dipanano attorno a un posto a sedere vero e proprio, che sia in uno stadio, in un treno o in un bar. Ho voluto esplorare cosa questo possa significare per otto personaggi che compongono l’umanità del libro. Ognuno di loro dà un significato a quell’attimo, quel luogo, quel sedile, che magicamente è tramite per le loro paure, i loro sogni, la loro pace.
    Anche se a primo impatto potrebbe sembrare un sequel, “Posti a sedere” è in realtà il prequel di “Partenze”. In quest’ultimo romanzo infatti i personaggi descrivono l’aspettativa, tutto ciò che si aspettano dall’azione che stanno per intraprendere.”
    I due libri si intersecano, come se uno contenesse i capitoli mancanti dell’altro, un’integrazione tra momento della decisione e momento dell’azione. La volontà dell’autrice è che il lettore si immedesimi nei personaggi, per comprenderne il senso e le sfumature e per ritrovare le sottili similitudini con il proprio vissuto, magari seduti a trovare refrigerio sorseggiando una bibita. Insomma, che sia proprio un libro per the?
    Si consiglia di contattare il locale per prenotare…posti a sedere!
    0541 723093 – ingresso gratuito

    0 0

    World Open Cup 2016, Quiberon, Francia

    La bandiera della Repubblica di San Marino in uno dei templi della vela mondiale.

     

     

    Soddisfazione per l’associazione sportiva O’pen Bic Class SMR che è riuscita in poche settimane di attività a essere presente alla competizione mondiale.


    0 0

    Un nuovo dialogo tra musica e poesia
    Venerdì 29 luglio arriva a Riccione in versione live il programma cult di Radio Capital
     
    Sarà un appuntamento da non perdere quello in programma in Piazzale Ceccarini venerdì sera.
    L'Istituzione Riccione per la cultura con Parole Fuorionda presenta PAROLENOTE live, la versione dal vivo della trasmissione radiofonica di Radio Capital, uno spettacolo fatto di musica, poesia e testi della grande letteratura, un reading accompagnato da un djset sorprendente e immagini mixate da Maurizio Rossato.

    Sarà Giancarlo Cattaneo a leggere i testi e le poesie più belle di Parolenote, tratte anche dal libro “Parole dritte al cuore”.

     

    giancarlo cattaneo

    Parolenote unisce musica, poesia, frammenti di prosa, con l’obiettivo di valorizzare i testi della grande letteratura: i vari raccordi tra una sequenza e l’altra sono affidati nel live show a brevi interventi, alla musica e alle parole si aggiunge una cornice fatta di frammenti di film e fotografie, per creare un flusso continuo di emozioni. Un esperimento in cui il linguaggio della musica, della poesia e del cinema, si fondono in un racconto unico.
    Einstein, Alda Merini, Borges, Jodorowskij, Erri De Luca, Bukowskji, Cortazar, Neruda, Salinas e Woody Allen, sono solo alcuni degli autori che passeranno a trovarci nel live con i loro scritti.
    In Parolenote la musica non ha il semplice compito di accompagnare le letture ma ne è parte integrante, permettendo così ad ogni singola traccia di diventare una vera e propria “canzone”.
    La serata sarà presentata da Mario de Santis. Oltre a Maurizio Rossato e Giancarlo Cattaneo saranno sul palco anche i poeti Umberto Piersanti e Davide Rondoni.

    Appuntamento alle ore 21.00 in Piazzale Ceccarini. Ingresso libero.

    [c. s.]


    0 0

    Rimini Summer Pride, la 'convinta' adesione della CGIL                                        
    Sabato 30 luglio avrà luogo il primo RIMINI SUMMER PRIDE. Vedremo sfilare tante persone che coloreranno la nostra città.
    Come CGIL convintamente aderiamo al SUMMER PRIDE perché crediamo in una società libera, aperta in cui tutte le famiglie e tutte le persone abbiano parità di diritti, in cui ci siano leggi che contrastino l'omofobia, in cui tutti siano liberi di esprimersi e di essere se stessi.
    Siamo convinti che è solo con la collaborazione di tutti che si possono cambiare le cose e dare una svolta culturale al nostro paese in una direzione più accogliente e rispettosa.
    Siamo orgogliosi di avere il primo SUMMER PRIDE proprio nella nostra città che ha fatto dell'accoglienza un valore centrale dove non possono e non devono essere consentiti comportamenti che escludono e discriminano.
    Per questo invitiamo tutti, riminesi, turisti, famiglie a partecipare a questo momento di festa ma anche di riflessione, di divertimento ma anche di approfondimento.
    In questa battaglia per i diritti la CGIL ha scelto da tempo da che parte stare e lo sportello NUOVI DIRITTI  ne è la conferma.
    Durante il RIMINI SUMMER PRIDE verranno distribuite tante colorate cartoline che promuovono lo Sportello Nuovi Diritti CGIL quale luogo in cui rivolgersi per contrastare e combattere la discriminazione delle persone LGBT nei luoghi di lavoro.
                      
    Chi discrimina deve sapere che viola la legge e chi la discriminazione la vive sulla propria pelle deve sapere che può contare su un grande sindacato come la CGIL e che ha un luogo  dove rivolgersi, lo sportello Nuovi Diritti CGIL.
                                       
    CGIL RIMINI

    0 0

    Per tre giorni a San Marino,  29, 30 e 31 luglio un tuffo nel Medioevo.

    Leggi

    Manifestazioni per le tre giornate

    Spettacoli di venerdì 29 luglio

    Spettacoli di sabato 30 luglio

    Spettacoli di domenica 31 luglio

     


    0 0

    L’iniziativa è giunta quest'anno alla quinta edizione.


    Un riconoscimento per dire grazie alle comunità che ospitano il Pesceazzurro, la catena di ristoranti self-service presenti in Romagna e nelle Marche. E’ uno spirito di gratitudine e di condivisione quello che anima il premio Pesceazzurro, assegnato al sindaco di Rimini, e che è stato consegnato oggi dall’amministratore unico del Pesceazzurro, Marco Pezzolesi, al vice sindaco Gloria Lisi. L’iniziativa, giunta alla quinta edizione, è divenuta con gli anni un modo simbolico di premiare personalità che si sono contraddistinte nelle loro attività professionali, civili e culturali. Pesceazzurro ha deciso così di premiare il sindaco di Rimini, insieme agli altri primi cittadini delle quattro amministrazioni di riferimento, Cervia (Ra), Cattolica (Rn), Fano (Pu), Senigallia (An), in qualità di primo cittadino di una realtà in cui il ristorante dei cuochi della cooperativa dei pescatori opera con soddisfazione, grazie alla collaborazione della stessa amministrazione, che sostiene il radicamento e il successo imprenditoriale, con la possibilità di garantire posti di lavoro, 15 le persone occupate ad oggi nel ristorante di Rimini. Un premio, quindi, per ringraziare per quanto Rimini ha fatto in questi anni, non perdendo mai di vista l'importanza di far crescere e promuovere l'economia del mare, la pesca e la promozione delle prelibate specie ittiche del nostro mare Adriatico.

     

    [c. s.]


    0 0

    Esperienze che lasciano il segno                     

    Siamo immersi in un’atmosfera particolare, ma non siamo fuori dal mondo. La notizia dell’uccisione del prete francese di Rouen ci turba. Nella Messa pomeridiana il Card. Bagnasco dirà: «La risposta migliore a questo crimine siete voi, davanti all’Europa che in questi giorni vi guarda». Condivido. Ancora un po’ di cronaca: ritrovo il gruppo dei “miei settantacinque”. L’incontro è davvero fortunoso. Verso la mezzanotte di ieri sera mi telefona un amico, don Giordano, responsabile regionale della Pastorale Giovanile. Mi dice che ha la possibilità di ricongiungermi col gruppo. L’appuntamento è per le 7. Ritrovo così i nostri ragazzi. Per me una festa. Da solo non sarei mai riuscito. Sono passate meno di ventiquattro ore e mi sembra un secolo… Noto che i miei giovani amici sono stanchissimi. Mi raccontano che il rientro dalla Messa di inizio GMG è stato rocambolesco. Qualcuno è andato a dormire intorno alle due di notte. Effettivamente uno dei problemi di questa edizione sono i trasferimenti. Cracovia non riesce ad offrire ospitalità per il mezzo milione di pellegrini già arrivati. Qualche gruppo è collocato perfino a centocinquanta chilometri di distanza. I nostri quaranta/cinquanta chilometri al confronto non sono male. Ma se il treno locale va in tilt anche i quaranta/cinquanta chilometri diventano un problema. E così è stato ieri notte.

     

    Leggi il comunicato


    0 0

    Verso le ore 05:00 di questa mattina una pattuglia della Gendarmeria ‎è intervenuta  in una abitazione in Strada Domopora, a Borgo Maggiore, su segnalazione dei proprietari.

    I ladri sono entrati durante la notte, da una finestra che avrebbero aperto, forando l'infisso.

    Magro il bottino: è stata infatti riscontrata la mancanza solo di un portfoglio contenente alcune decine di euro.

     

     

     


    0 0

    Corriere Romagna San Marino: Crisi di governo.  «Una classe dirigente che non ha mai fatto una sintesi tra le esigenze del paese» / Il Psd si fa avanti Categorie e sindacati: smettete di litigare / «Il Psd dichiara la propria disponibilità nel collaborare ad una soluzione della crisi»

    (...) «Queste sono state coalizioni litigiose ed inconcludenti e non hanno fatto niente per rilanciare il Paese - sono le parole di Riccardo Vannucci presidente Usot - E' meglio che vadano a casa. 

    Noi abbiamo una lunga serie di progetti non approvati e proposte mai ascoltate ». «Una classe dirigente che non ha mai fatto una sintesi tra le esigenze del paese - continua Mirko Dolcini, presidente Osla - .Sia che si vada alle elezioni anticipate, sia che si faccia il governo delle larghe intese al centro si deve mettere la piccola e media impresa». 
    «In campagna elettorale siamo per tutti il “volano della economia” - dichiara Andreina Bartolini presidente USC - ma poi noi aspettiamo ancora programmi di sviluppo per il turismo e il commercio». Per i sindacati non saltano le relazioni sociali, ma l'occupazione non è ritornata. 
    «Chi ci ha governati in questa ultima legislatura non ha raggiunto gli obiettivi di rilancio di economia ed occupazione» è la convinzione di Francesco Biordi segretario Usl.

    0 0

    Corriere Romagna Rimini: Macchine da soldi. Il Comune investe buona parte dei milioni incassati dalle multe in sicurezza stradale / La strage dell’autovelox / Quasi 60mila contravvenzioni dall’inizio dell’anno 

    Che ci sono quei tre autovelox in via Tolemaide, via Euterpe e via Settembrini, ormai dovrebbero saperlo tutti. Eppure dall’inizio dell’anno la valanga di contravvenzioni non accenna a diminuire.
    (...) Sono tutti dati resi pubblici ieri mattina, dopo che la giunta ha approvato un paio di delibere legate appunto alle contravvenzioni e alla sicurezza stradale. Lo diciamo subito: nel 2015 le multe hanno fatto realmente entrare nelle casse comunali 6,8 milioni e 5,9 (circa l’87 per cento, quando la legge impone almeno il 50) sono appunto stati investiti in corsi di educazione stradale, nuova segnaletica, mobilità lenta, tutela degli utenti deboli, manutenzione del manto stradale e altro ancora. (...)

    0 0

    La Voce di Romagna San Marino:  La crisi. No anche da Civico 10, e secondo indiscrezioni, di parte di Su e del Psd che rischia un altro scontro / Ma quale governo di unità nazionale ... /  La matematica affossa l'ipotesi di Ap. No secco di Pdcs, Rete e degli indipendenti Lazzari e Pedini Amati

    (...)   La crisi, o meglio l'ipotesi di soluzione della crisi palesata da Ap, ha - o meglio avrebbe - aperto un serrato confronto sia all'interno di Sinistra Unita che dentro il Psd. 

    Se in Su sarebbero diversi a non essere convinti del "matrimonio" con Ap - perseguito invece dalla dirigenza -, nel  Partito dei Socialisti e dei Democratici un non esiguo gruppetto capeggiato da Iro e Andrea Belluzzi sarebbero in aperto contrasto con la - chiamiamola - sinistra più radicale del partito che, invece, vedrebbe di buon occhio una coalizione marcatamente di sinistra e allargata ad Ap.

    Il rischio di una ulteriore spaccatura è davvero tangibile...


    0 0

    Corriere Romagna Rimini: Giuliano Lanzetti «Si tratta di stabilire le modalità, sarebbe stupido andare contro alle esigenze del turista» / Il chiosco cucina, il bagnino porta il cibo / Confcommercio e Confesercenti favorevoli all’innovazione: una soluzione va trovata Giovannino Pulazza: le strutture ci sono già, non ne servono altre, Mussoni sbaglia 

    Mangiare sotto l’ombrellone è un’esigenza del turista: che sia una piadina, una pizza, oppure una cena vera e propria. E’ inutile litigare fra bagnini e chioschisti. 

    Il Comune ha aperto un tavolo di confronto e un accordo va trovato. 
    E’ la posizione di Confesercenti e Confcommercio. In tutto ciò, però, si registra la posizione di Giorgio Mussoni, leader dell’Oasi Confartigianato: ognuno faccia il proprio mestiere, il titolare del servizio deve essere il bagnino. 
    Giovannino Pulazza è presidente dei Ristobar della Confesercenti. La sua premessa: sono polemiche estive, siamo tutti impegnati nel lavoro, poi quest ’inverno ci mettiamo allo stesso tavolo, ci si confronta e una soluzione si trova. Al centro di tutto c’è una parola chiave: collaborazione. Sull’esempio di “Rimini Spiaggia Network - ricorda - un soggetto all’interno del quale a Rimini, dall’uno al centocinquanta, bagnini e chioschisti lavorano nella organizzazione di eventi e servizi. (...)

      

    I gestori si dividono e temono le norme «Buona idea». «Non è realizzabile»

    0 0

    L'informazione di San Marino: La Smac e’ sempre terreno di scontro bocciate le richieste dell’opposizione  / Il Consiglio respinge un’Istanza d’Arengo su “certificazioni fiscali e detraibilità totale dei costi” e un Odg della minoranza

    Terreno di scontro politico la Smac card. Tra maggioranza, che ne difende introduzione e funzionamento, e opposizione che, invece, la ritiene responsabile del calo dei consumi e dei problemi incontrati dai commercianti dopo la sua creazione. E all’ultimo Consiglio il tesserino obbligatorio della spesa è stato al centro del vivace e polemico dibattito tra le forze di governo e di minoranza. Da approvare, o respingere, come poi è stato, c’era l’istanza d’Arengo “per richiedere migliorie tecniche in tema di certificazioni fiscali Smac e la detraibilità totale dei costi sostenuti per la certificazione”. Richiesta respinta con 32 voti contrari e 13 favorevoli. Bocciato con voto palese anche l’Odg di Rete e dei consiglieri Federico Pedini Amati e Luca Lazzari. (...)


    0 0

    Il Resto del Carlino San Marino:   Governo a pezzi. La maggioranza corteggia socialisti e riformisti / Caccia a nuovi alleati per approvare il bilancio prima del voto

    Dopo  la tempesta non sempre torna subito il sereno. Servono giorni, più di qualcuno, per raccogliere tutto quello che la bufera ha scombussolato in un attimo. Alleanza Popolare ritira la delegazione di governo e scatena la crisi.

    L’ipotesi di un governo di unità nazionale sembra già accantonata anche dall’opposizione.

    Restano in pista elezioni anticipate e nuove alleanze lampo che permettano alla maggioranza attuale di arrivare alla legge di bilancio senza traballare troppo.

    Intanto si studia la situazione, si guardano in faccia gli attuali alleati e si aspetta il momento giusto per ammorbidire una dura crisi di governo.

    Niente vacanze d’agosto per la politica della Repubblica. Anzi, si lavora anche nel fine settimana per rimettere insieme i pezzi di quella maggioranza che, da tempo con diverse crepe, alla fine si è rotta in una notte. (...)

     


    0 0

    Rita Celli di Il Resto del Carlino Rimini: Giallo Guerrina / "Non la troveremo più viva ma cerchiamo la verità" / I cani molecolari hanno setacciato due zone

    Si torna a cercare  Guerrina Piscaglia in alta Valmarecchia. Tra boschi, casolari abbandonati, laghetti sperduti. Ma della casalinga di Ca’ Raffaello, sparita nel nulla il 1° maggio di due anni fa, non si trova alcuna traccia.

    Ieri dalle 9 fino al tardo pomeriggio, gli uomini della polizia, carabinieri e forestale hanno battuto tutta la zona di Ca’ Raffaello, in particolare la canonica e al rudere di Cicognaia.

    In azione anche due cani molecolari, esperti nel ritrovamento di cadaveri e scheletri, del Nucleo cinofili di Malpensa. I cani si sono addentrati a Cicognaia perlustrando ogni centimetro più di un’ora, ma senza risultato.

    Le ricerche, coordinate dalla Questura di Arezzo, sono state sollecitate dall’associazione Penelope dei familiari e degli amici di persone scomparse.  (...)  Le ricerche continueranno oggi a Piandimeleto, seguendo le indicazioni date dalle celle telefoniche del cellulare di Alabi, che lo vedevano in zona il 3 maggio 2014.


    0 0

    Il Resto del Carlino Rimini: L'uomo e l'amico erano ubriachi e avevano molestato una ragazza / Noto imprenditore cacciato dal locale minaccia i carabinieri: «Vi faccio trasferire»

    «Lei non sa  chi sono io, vi faccio trasferire». E giù insulti e minacce ai carabinieri che più cercavano di calmarlo e peggio era. Protagonista del pandemonio, un noto imprenditore riminese organizzatore di eventi, che i militari sono ora decisi a denunciare.

    Teatro dei fatti, la discoteca Villa delle Rose. Sono quasi le quattro e mezza di martedì mattina e la gente sta ancora ballando quando una ragazza si mette a gridare. Qualcuno ha allungato le mani e le ha alzato la maglietta, lasciandola come mamma l’ha fatta. Non solo, ma secondo il racconto dei testimoni, alle rimostranze della giovane, l’uomo le strappa letteralmente la maglia di dosso. A quel punto parte il parapiglia e un attimo dopo arrivano gli addetti alla sicurezza che chiedono spiegazioni. Il ‘burlone’ in questione è un imprenditore piuttosto famoso, e insieme all’amico attacca una discussione fin troppo animata.  (...)

    Quando i militari gli chiedono di qualificarsi, lui dà la stura a una sfilza di insulti e minacce che li lascia interdetti. I carabinieri cercano di riportarlo a più miti consigli, con il risultato di sentirsene dire di tutti i colori. Dal «carabinieri di m...» al «vi faccio trasferire...» per finire «voi non sapete con chi avete a che fare». Una frase che è la ciliegina su una torta che ha già abbondantemente passato il segno. (...)


older | 1 | .... | 1265 | 1266 | (Page 1267) | 1268 | 1269 | .... | 1335 | newer