Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!

older | 1 | .... | 1260 | 1261 | (Page 1262) | 1263 | 1264 | .... | 1335 | newer

    0 0

    SAN MARINO. Venerdì 22 luglio verso le 18.30 in località Fiorentino, due vetture - una Toyota e una Lancia Delta - sono state protagoniste di un incidente stradale. La Toyota, guidata da un 76enne di Fiorentino, percorreva via del Passetto quando, all'incrocio con Strada della Bandirola, per cause ancora da accertare, ha tamponato la Lancia condotta da un venticinquenne di Borgo Maggiore. L'anziano guidatore ha avuto la peggio, finendo nella scarpata. Per l'uomo, prognosi di 30 giorni. 

    Nella notte, attorno all'1 e 45 invece, sempre a Fiorentino, sulla Strada del Ponte, una Golf targata San Marino è andata a sbattere contro il guard rail. Il conducente, 21enne sammarinese, era in evidente stato di alterazione psicofisica. Patente ritirata.

     


    0 0

    La Voce di Romagna: LA STORIA / LA POLIZIA POSTALE DI MILANO SGOMINA UNA BANDA DI 22 PERSONE / Nuova maxi truffa con le 'case fantasma': 600 gabbati per 350.000 euro, 4-5 i casi in Riviera 

    RIMINI. Avevano iniziato a tessere la loro tela sotto Natale nelle più prestigiose località sciistiche, poi, con l' arrivo della bella stagione, avevano pensato bene di proseguire a gabbare gli aspiranti vacanzieri proponendo soggiorni in riva al mare, ovviamente anche sulla Riviera romagnola e in particolare fra Rimini e Riccione, dove il fenomeno delle cosiddette 'case fantasma' non manca mai anche se nel caso dell' inchiesta condotta dal Compartimento Polizia Postale di Milano che ha visto finire nel registro degli indagati i casi delle due città romagnole dovrebbero essere limitati a cinque. (...)


    0 0

    Andrea Rossini - Corriere Romagna: Hunziker alla sbarra / «Denuncia sociale, altro che diffamazione». In aula l' arringa "show" della Bongiorno / L' avvocato chiede l' assoluzione con formula piena della showgirl per le parole contro l' ex manager / L' impegno nell' associazione Doppia difesa: «Michelle sul banco degli imputati? Un problema per le donne» 

    RIMINI. «Michelle Hunziker subì un ricatto sessuale e va assolta con formula piena» dal reato di «diffamazione» nei confronti del talent scout Rodolfo Mirri che la seguì agli esordi. E' la richiesta dell' avvocato Giulia Bongiorno al giudice onorario Manuela Liverani del Tribunale di Rimini, al termine di un' arringa show, priva di eufemismi. La difesa ha cercato di dimostrare come l' intervista televisiva in cui la soubrette di origine svizzera raccontò la presunta proposta indecente che le fu rivolta a 17 anni non fosse né avventata, né campata in aria. Il legale ha ribadito la veridicità del fatto (...).


    0 0

    Andrea Oliva - Il Resto del Carlino: Incubo in vacanza / Rischia di annegare in piscina / Bambino salvo per miracolo / Paura in un hotel di Misano: il piccolo rianimato dallo staff 

    MISANO. La piscina semi deserta a quell’ora, le 11 del mattino, con i clienti in spiaggia e un bimbo di appena 21 mesi a bordo vasca. Un attimo e il piccolo è finito sott’acqua. E’ stata una questione di secondi, quanti ne ha bruciati il ragazzo 19enne dello staff dell’albergo, il Kursaal di Misano Adriatico, per ripescarlo e salvarlo. L’addome del bimbo era gonfio, aveva bevuto molta acqua. Così piccolo tra le mani, e immobile, il bagnino non ci ha pensato su due volte e con freddezza ha cominciato a rianimarlo con la respirazione bocca a bocca, salvandolo. Sul posto alcuni minuti più tardi, assieme ai carabinieri prontamente giunti in hotel, è arrivato il personale medico del 118 che ha poi stabilizzato il bimbo preparandolo al trasferimento in ospedale. (...)

    0 0

    SAN MARINO. A tagliare il nastro dela XVIII edizione della Rassegna è El Cimarron, opera di Hans Werner Henze del 1970, presente già nei principali festival internazionali. "Un evento per San Marino - scrivono dalla Camerata del Titano - per l'intensità del testo, per la musica, per il cast stellare degli interpreti, per il significato che quest'opera rappresenta". 

    Il libretto di Hans Werner Henze

    Il libretto di Hans Werner Henze è basato sull’autobiografia dello schiavo cubano ultracentenario Esteban Montejo (1860-1965). Il testo in italiano tradotto dal Prof. Paolo Cattelan aiuterà a rendere al meglio l'intensità di una vita che ha visto trascorrere la Storia, dallo schiavismo caraibico al socialismo Castrista.

    Comunicato Stampa

    Camerata del Titano


    0 0

    RICCIONE. Si chiama ‘Slide in Town’ ed è la novità dell’estate. Il mega scivolo è un’attrazione itinerante che ha spopolato negli USA, trasformando le strade di tantissime città in parco giochi acquatico. 

    Slide in Town: costo del biglietto

    Il costo è di 10€ per la prima giornata, con diritto ad uno sconto del 50% per la seconda giornata; se invece il biglietto viene acquistato in prevendita on-line sul sito www.weekendinromagna.com il secondo giorno potrà entrare gratis. Per i bambini sotto i 3 anni di età, paga solo il genitore. 

    Slide in Town: dove sarà posizionato lo scivolo

    Lo scivolo sarà installato nel tratto di viale Ceccarini compreso tra viale Vittorio Emanuele II° e l’incrocio di viale dei Mille e viale Magnolie. La circolazione sarà interdetta dalle ore 14 di venerdì 28 luglio, una volta chiuso il mercato, e sarà ripristinata nella notte di domenica 30 luglio.

     

    Comunicato Stampa

    Comune di Riccione


    0 0

    RICCIONE / RIMINI. Una coppia, ieri sera attorno alle 22.20, ha informato una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine in servizio presso il Posto di Polizia di Riccione di essere stata rapinata pochi istanti prima mentre stavano passeggiando sulla battigia all’altezza del bagno 85. Gli autori venivano descritti come due giovani, presumibilmente provenienti da un paese dell’est europa; mentre gli agenti raccoglievano elementi utili, venivano contattati dalla sala operativa che segnalava un ulteriore analogo episodio appena avvenuto all’altezza del bagno 126. Le volanti quindi si portavano immediatamente sul posto per le ricerche, che davano esito positivo in quanto una macchina incrociava lungo la strada due individui che corrispondevano perfettamente alle descrizioni fornite dalle vittime; questi alla vista dei poliziotti cercavano di dileguarsi ma invano, in quanto raggiunti e immediatamente bloccati. Gli accertamenti hanno acconsentito di appurare che il duo aveva messo a segno nel giro di poco tempo complessivamente quattro colpi in danno di altrettante coppie lungo la spiaggia tra il bagno 65 ed il 147. Al termine degli accertamenti uno dei due, un ventiseienne di origine romena, è stato tratto in arresto per rapina continuata aggravata in concorso mentre l’altro, minorenne della medesima nazionalità è stato denunciato a piede libero ed affidato ai familiari.

    Sempre ieri sera, ma a Rimini, attorno alle 20.00, sempre sulla spiaggia, la centrale operativa della Questura ha inviato le volanti all’altezza del bagno 133 in quanto alcuni cittadini avevano bloccato un ladro che aveva poco prima sottratto una borsa sotto un ombrellone; giunti sul posto i poliziotti hanno ricostruito la vicenda appurando che l’individuo fermato era quello che effettivamente aveva sottratto il bene e poi era fuggito inseguito da due persone tra cui il bagnino, che l’avevano bloccato non senza che questi opponesse viva resistenza. Al termine delle attività l’uomo, un 40enne di origine romena è stato tratto in arresto per il reato di rapina.


    0 0

    SAN MARINO. La Cooperativa Culturale Il Sentiero organizza nel pomeriggio di martedì 26 luglio 2016 alle ore 18.30, presso la Terrazza Ritrovo Lavoratori (Locale Bibità) del Castello di Serravalle, la presentazione della XXXVII edizione del Meeting dal titolo “TU sei un bene per me”. 

    Interverranno l’Ing. Maurizio Ianiero dell’Associazione Meeting per l’Amicizia tra i Popoli e il Segretario di Stato agli Affari Esteri Pasquale Valentini. Si confronteranno sul tema attualissimo anche per la nostra Repubblica: “Come è possibile guardare l’altro in modo nuovo, non semplicemente tollerando il diverso, ma intravvedendo e scommettendo sul fatto che “tu” sei e rappresenti una positività ultima di cui “io” necessito per vivere? Cosa rende possibile una posizione umana come questa appena descritta?” 

    L’incontro è rivolto alla cittadinanza tutta.


    0 0

    SAN MARINO. Terzo messaggio del Vescovo Andrea Turazzi e dei giovani della Diocesi di San Marino-Montefeltro alla GMG. 

    (...) Abbiamo trascorso la mattinata nelle sede della “casa della cultura” una sorta di Pro Loco a Kamienica (la cittadina che ci ospita). Il benvenuto è rigorosamente in musica… italiana: un segno di cortesia. Poi, con la dimostrazione delle danze tradizionali, inizia una vera e propria lezione di ballo. Alla fine anche il Vescovo – questa volta in abito filettato – è amabilmente costretto a qualche passo di danza (ahimè, un’ora dopo una telecamera indiscreta manda l’immagine ai social).  (...)

    [Leggi Comunicato]


    0 0

    SAN MARINO. La Fiamma dell’Amicizia, partita in aprile dal Senato della Repubblica Francese di Parigi e arrivata in Italia venerdì percorre il mondo, coinvolgendo 112 nazioni ed oltre 2000 città. Essa vuole veicolare valori di rispetto reciproco e di amicizia tra popoli e culture. Nel tour internazionale Europa-Africa la Fiamma dell’Amicizia farà scalo in diverse città d’Italia fino al 5 agosto.

     

    Il Barone Kleiner de Grasse a San Marino

    Il Barone Kleiner de Grasse, Presidente dell'Organizzazione Internazionale World Day of Knights, con la consorte che lo accompagna, ha voluto far tappa con la Fiamma dell’Amicizia a San Marino in segno di riconoscimento per il forte impegno della Repubblica di San Marino a favore del dialogo, della cooperazione e difesa dei valori, degli ideali e dei diritti umani per promuovere collaborazione e pace tra popoli e Stati e ha dichiarato: “La Fiamma dell’Amicizia è una risposta pacifica alla barbarie, al terrore e la divisione, è il simbolo della solidarietà, dell’unificazione dei valori umani. È la memoria di tutte quelle vite rubate e sacrificate, è la speranza di una vita migliore insieme”…. “più che mai il mondo ha bisogno di progetti, azioni e campagne unificatrici a scala locale, regionale, nazionale ed internazionale, per sensibilizzare sui valori umani e vivere meglio insieme.”

     

    Consegnata a San Marino la Targa d'Onore ufficiale del Tour della Fiamma

    Il Capitano di Castello, a nome della Repubblica di San Marino si è detto onorato di accogliere la fiamma e fiera di partecipare a questa grande catena che unisce popoli  e culture in un messaggio di pace e di speranza e da sempre San Marino pone al primo posto i  valori della persona umana e la sua storia attraverso i secoli è testimonianza di questi valori. Nell’occasione il Barone Kleiner De Grasse ha consegnato a San Marino, la Targa d’Onore ufficiale del Tour della Fiamma dell’Amicizia e l’invito ufficiale ad essere presenti nella città di Grasse - Francia il prossimo 20 settembre, che ospiterà i festeggiamenti del Memorial Day World Day of Knights, quando la fiamma giungerà alla sua  destinazione finale a conclusione del primo tour. La torcia metallica creata in Svizzera, simboleggia il globo terrestre. (...)

    Comunicato Stampa

    Giunta di Castello di Città di San Marino

     

     

     


    0 0

    L'informazione di San Marino: Il Comitato promotore del referendum per la preferenza unica: “Rapida approvazione della legge” / “Non vogliono rassegnarsi al volere degli elettori”

    SAN MARINO. “Quando, in seguito al dibattito Consiliare svolto successivamente all’esito referendario del 15 maggio scorso, denunciammo l’atteggiamento di talune forze politiche, propugnatrici in campagna referendaria del NO, teso ad ingabbiare e manipolare la volontà espressa dai cittadini, non sbagliavamo.” A dirlo il Comitato promotore referendum per la preferenza unica il quale, in una nota, ricorda che nel corso della scorsa sessione consigliare, è stato presentato in prima lettura il progetto di legge relativo alla preferenza unica. “Il progetto è perfettamente in linea con quanto voluto dalla maggioranza degli elettori attraverso il Referendum celebrato il 15 maggio 2016, ma nel corso del dibattito svoltosi, all’atto della discussione del comma, in molti sono stati costretti a gettare la maschera. (...)


    0 0

    L'informazione di San Marino: INAUGURATO A MONTEGIARDINO IL MUSEO DELLA MEDICINA TRADIZIONALE CINESE  

    SAN MARINO. Inaugurato venerdì 22 luglio 2016, nella Sede dell’Istituto Confucio di San Marino a Montegiardino in Strada della Bandirola, il Museo della Medicina Tradizionale Cinese. L’apertura del Museo, il primo ed unico in Europa ,è il raggiungimento di un importante obiettivo che l’Istituto Confucio di San Marino è riuscito a raggiungere (...).


    0 0

    L'informazione di San Marino: BASEBALL. LA T&A SI IMPONE SUL PARMA DOPO UNA COMPLICATA PARTITA

    SAN MARINO. Dopo una partita complicata, nella quale è anche andata sotto 1-5, la T&A vince e raggiunge Rimini in classifica a quota 22 vinte e 13 perse, con Nettuno un gradino dietro (21-14). Il vincente è un ottimo Junior Oberto, perdente Petralia. Da segnalare la consueta eccellente prestazione di Poma, che è andato in base cinque volte su cinque con un singole, un triplo e tre basi ball. (...)

    In Gara1 la vittoria per 1-0 di Parma

    In Gara3 la vittoria per 3-1 di Parma

    Sebastiano Poma


    0 0

    SAN MARINO. Saranno Bologna-Nettuno e Rimini-T&A San Marino le semifinali di Italian Baseball League. I Titani perdono 1-3 a Parma e si classificano terzi in regular season. La partita coi ducali vive del suo momento più importante già al secondo inning, quando Parma va in vantaggio e poi gestisce bene coi lanciatori. Finisce 3-1, con pitcher vincente Uviedo e perdente Quevedo. 

    Primo inning: festival delle occasioni sprecate

    Al primo inning è festival delle occasioni sprecate, con la T&A che non sfrutta due uomini in base (Colmenares F9) e Parma addirittura tre (Deotto K). Al secondo i Titani non riescono a produrre nulla con due in base, mentre Parma passa. Merito soprattutto del triplo di Maestri in apertura di ripresa, con Piazza a portarlo a casa grazie a una volata di sacrificio a destra che vale l’1-0. 

    Quarto inning: per la T&A l'occasione più importante della gara

    L’occasione più grossa per il pari la T&A ce l’ha al 4°, quando Imperiali apre con un singolo e Reginato lo segue con un doppio. Zero eliminati, ma Cit (rimbalzante che non supera gli interni), Pulzetti (eliminato al piatto) ed Ermini (anche lui strike out) non riescono a far avanzare i corridori.La nota positiva della partita, oltre a un Reginato regolarmente in campo per il terzo giorno consecutivo, riguarda il rientro di Chiarini, presente come rincalzo all’esterno sinistro e nel box di battuta. 

    Ultimi inning: San Marino non ne ha più

    Nella parte bassa del 7° Parma raddoppia (singoli di Mirabal e Gomez, rimbalzante con punto battuto a casa di Zileri per il 2-0), nella parte alta dell’8° San Marino accorcia (palla mancata a basi piene per l’1-2, poi Cit va strike out ed è il terzo eliminato) e al cambio di campo è ancora la squadra di casa ad allungare (punto battuto a casa da Gerali con un singolo per il 3-1). Al 9° la T&A non è pericolosa, Parma vince 3-1.

    Gara1: Parma-San Marino 1-0

    Gara2: San Marino-Parma 7-6

    Gara3: Parma-San Marino 3-1

     


    0 0

    La Voce di Romagna: LA SENTENZA L’OPERAZIONE DELLA MUNICIPALE NEL DICEMBRE 2013 SGOMINÒ UN VASTO GIRO DI DROGA A BORGO MARINA. IN MANETTE FINIRONO 53 PERSONE, TUTTE STRANIERE / Processo Kebab: 35 condanne e due assoluzioni 

    RIMINI. Cinquantatre persone arrestate (tutte di nazionalità straniera, per la maggior parte tunisini), 650 episodi di spaccio documentati, 43.200 ore di riprese video e 9.500 di intercettazioni ambientali, 470 capi d’imputazione complessivi. Sono solo alcuni numeri dell’operazione Kebab Connection, condotta nel dicembre 2013 dalla Polizia Municipale e coordinata dal sostituto procuratore Marino Cerioni, che sgominò un vasto traffico di stupefacenti nel quartiere di Borgo Marina, in pieno centro storico. A distanza di due anni e mezzo dal quel clamoroso blitz, mercoledì scorso si chiuso il processo che vedeva 37 imputati, tutti accusati di spaccio, alla sbarra. Sono state ben 35 le condanne inflitte dai giudici del tribunale di Rimini (...).

    0 0

    RIMINI. “Anthea – commenta l’Amministratore Unico Andrea Succi – è un’azienda pubblica che vuole supportare al meglio i comuni soci nei servizi di valorizzazione, gestione e manutenzione del patrimonio pubblico. I buoni risultati ottenuti in questi anni sono possibili solo grazie a un management di prim’ordine e a un personale esperto ed affidabile. Ora la sfida sarà conciliare al meglio l’oculata gestione quotidiana con uno sviluppo in chiave sostenibile, zigzagando fra leggi e normative in continua evoluzione”. La conduzione di Anthea è storicamente virtuosa. Negli ultimi anni i bilanci hanno chiuso sempre in positivo: +378.310 nel 2012, +340.197 nel 2013, +332.843 nel 2014, +744.275 nel 2015.

    Nella foto Andrea Succi è il secondo da destra.

    Comunicato Stampa Anthea


    0 0

    Corriere Romagna: COME RIPARTIRE E DA DOVE / I tifosi alzano la voce: «Rimini siamo noi» / La Curva Est: «Se si vuole ripartire da un progetto "sano" non possiamo essere esclusi»

    RIMINI. Il futuro della Rimini Calcio non può prescindere dai suoi tifosi. È questo il messaggio forte e chiaro dei ragazzi della Curva Est, che dopo il funerale di mercoledì sera lanciano un appello affinchè i veri appassionati vengano resi partecipi del progetto futuro della rinascita biancorossa. Questa la nota dei Red White Supporters: «Lo sapevamo già come vanno le cose in questa città. Ma questo non ci consola affatto. E non ci voleva molto a capirlo, già mesi fa. Lo sapevamo perché avevamo già una bara con il nome del Rimini Calcio alla Color Run, con un punto interrogativo: mancava solo la data. Era in mezzo ad altre casse da morto coi nomi degli altri sport, tutti inesorabilmente falliti, morti. (...)"


    0 0

    Grazia Buscaglia - Il Resto del Carlino: Incubo finito / Il bandito parrucchiere "Ho problemi al lavoro" / La squadramobile ferma un 46enne incensurato

    RIMINI. L'ultima piadina, quella consumata al «Capriccio di gola» di Misano Adriatico, gli è costata la libertà. Il rapinatore solitario che negli ultimi quattro giorni aveva messo a segno due colpi (al bar Energy a Corpolò e alla piadineria misanese) e fallito un altro (al bar Pit Stop sulla via Marecchiese) per mancanza di soldi in cassa, è stato catturato. Lo hanno fermato venerdì gli uomini della squadra mobile di Rimini che attendevano solo un suo passo falso. Si tratta di un 46enne incensurato, di origine campana, che a Rimini lavora come parrucchiere. E proprio la sua attività sarebbe stata la causa che lo ha portato a compiere rapine: «Il lavoro va male, ho dei problemi», si sarebbe giustificato con gli agenti (...).

     


    0 0

    Sinistra Unita al vetriolo su Rete e i 'transfughi

    Sinistra Unita è una forza che dà fastidio a molti: per il suo ruolo di opposizione concreta e ragionata, per il suo impegno costruttivo quale unica alternativa a una maggioranza evidentemente fallimentare, perché dimostra che esiste la possibilità di cambiare e perché non produce solo chiacchiere.
    Questo dà ancora più fastidio a chi fa del populismo la sua concretezza politica, a chi è contro per presa di posizione senza proporre alternative e soluzioni - valide o meno - a chi evidentemente soffre di una mancanza di protagonismo che lo porta ad alzare la voce solo per essere sulla ribalta, anche se questo comporta schierarsi con chi dovrebbe essere l’oggetto del suo gridare.


    Un esempio lampante è Rete e la sua “stampella”, il neonato movimento formato dai vari transfughi dei Partiti, spaventati dall’idea che Sinistra Unita possa essere in grado di creare un vero polo progressista in grado di dare una reale alternativa alla stagnazione politica, una forza che a differenza loro è lontana dal rifugiarsi nel becero di chi sa dire solo di no senza progettare niente di concreto, una paura che per loro sta diventando un’ossessione.
    Lo dimostra il fatto che ogni qualvolta in cui Sinistra Unita guarda all’interesse della collettività anziché agli interessi di bottega e vota in modo libero, senza farsi condizionare dalla logica di schieramento, i “duri e puri” partono all’assalto accusandoci di “tradimento” del mandato elettorale. Come se il mandato dell’opposizione fosse quello di andare avanti col paraocchi, anziché controllare e fare controproposte oltre alle denunce.
    Leggi il comunicato Sinistra Unita

    0 0

    “Legge sul Diritto allo Studio”: Cittadinanza Attiva contesta la presa di posizione del Movimento Giovanile Democratico Cristiano.

    Gridare allo scandalo per l’introduzione di uno strumento di equità che nel 2016 dovrebbe essere ormai accettato da tutti, è vergognoso. Lo Stato darà un contributo maggiore per studiare ai ragazzi le cui famiglie si trovano più in difficoltà, minore a quelli che provengono da famiglie benestanti, perché la famiglia ha gli strumenti per poter assicurare al figlio il percorso formativo. Un principio peraltro già proposto due anni fa dal Movimento Civico10 nella sua proposta di legge proprio in materia di diritto allo studio e sostenuto con forza da Sinistra Unita.
    Tutti sanno, o almeno dovrebbero aver capito, che il semplice reddito non è un parametro efficace per dimostrare la reale situazione economica di una persona. Basta pensare ad un potenziale disoccupato che può però disporre di un capitale immobiliare e mobiliare famigliare di svariati milioni di Euro.

     

    Leggi il comunicato Cittadinanza Attiva


older | 1 | .... | 1260 | 1261 | (Page 1262) | 1263 | 1264 | .... | 1335 | newer