Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Showcase


Channel Catalog


Channel Description:

Le ultime novità da Libertas.sm!

older | 1 | .... | 1249 | 1250 | (Page 1251) | 1252 | 1253 | .... | 1335 | newer

    0 0

    Il Direttore della Funzione Pubblica ha indetto una procedura di bando di selezione per titoli e colloquio per il reclutamento della figura professionale di "Esperto Liv. 8" presso la U.O. Protezione Civile. Le domande di ammissione dovranno pervenire, in busta chiusa, tramite lettera raccomandata o consegna a mano, alla Direzione Generale della Funzione Pubblica, in via della Capannaccia, 13 entro e non oltre le ore 14 del 22 luglio. Il bando integrale è pubblicato nel portale www.pa.sm e nel portale dello Stato www.sanmarino.sm

    Titoli di studio: laurea in Ingegneria civile o Ingegneria edile vecchio ordinamento o lauree magistrali o specialistiche equiparate.

    Tra i requisiti, occorre essere cittadini sammarinesi o   residenti in territorio o cittadini di paese nei confronti del quale esistano convenzioni che prevedano la condizione di reciprocità in casi analoghi, avere età non superiore ai 45 anni alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, avere il godimento dei diritti civili e politici, buona conoscenza dei principali programmi informatici, conoscenza della lingua inglese (equiparata al livello A2 secondo il "Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue" stabilito dal Consiglio d'Europa).


    0 0

    Da San Marino al calcio professionistico. Elia Benedettini, classe ’95, ha firmato ieri il contratto che lo lega ufficialmente e per i prossimi tre anni a uno dei top club di serie B: il Novara.

    Secondo i tecnici Elia Benedettini esprime in pieno caratteristiche e potenzialità del nuovo modo di interpretare il ruolo del numero1. Grandi doti fisiche, 1,90 d’altezza e 90 kg di peso, grande reattività e soprattutto grande facilità nelle uscite, anche sul limite dell’area di rigore. Da questa estate avrà modo di misurarle e metterle in mostra anche nel calcio che conta.

    Leggi il comunicato


    0 0

    Questa mattina, durante il consueto servizio antiabusivismo, la pattuglia interforze formata dalla Polizia municipale e dalla Polizia di Stato ha individuato, mentre girava tra gli ombrelloni, un venditore di origine senegalese intento a proporre merce contraffatta.

    Gli agenti della polizia municipale sono quindi intervenuti per identificare il venditore irregolare il quale però, invece di fornire i propri documenti, ha tentato di colpire al volto uno degli agenti, che per schivare il pugno è scivolato a terra. Un bagnante che stava assistendo alla scena ha deciso di intervenire, bloccando prontamente il venditore giusto il tempo necessario per permettere all’agente di rialzarsi e fermare il venditore senegalese. Una volta messo in sicurezza, l’uomo è stato accompagnato in Questura dove, a seguito della sua identificazione, è emerso che lo stesso era destinatario di un decreto di esecuzione in carcere per tutta una serie di reati tra i quali resistenza a pubblico ufficiale, violenza sessuale, commercio di marchi contraffatti ed altro. L’uomo è stato quindi denunciato per gli ultimi reati accertati oggi e accompagnato in carcere circondariale per scontare 11 mesi di pena come disposto nel decreto dall'autorità giudiziaria. [c.s.]

    Comune di Rimini


    0 0

    Ultimi giorni per usufruire del servizio sindacale per la presentazione delle domande per  accedere al credito sociale.

    E’ fissato  infatti al 15 luglio il termine massimo  per consegnare le domande alla Segreteria di Stato per le Finanze.  Anche per quest’anno è stato confermato in 7.000 euro il reddito procapite che dà diritto ad accedere all’intervento. Il servizio di compilazione della domanda viene erogato da CSdL e CDLS  in forma gratuita per tutti i cittadini interessati.

    Leggi il comunicato


    0 0

    Si stanno svolgendo ad Arezzo i Campionati Italiani Master di atletica leggera su pista. Nella prima giornata di gare, Paola Carinato, atleta del Gpa San Marino, conquista il secondo posto nella gara dei 300 Hs riservata alla categoria F50 con il tempo finale di 1’02’’51.

    Paola Carinato. “ Non c’era niente da fare per la medaglia più pregiata. Ho superato bene i primi 4 ostacoli, poi mi sono sbilanciata in curva e sono andata fuori ritmo. Mi sono ritrovata ad attaccare l’ostacolo successivo con la gamba sinistra. A quel punto, ho pensato solo ad arrivare al traguardo ed a conservare la medaglia d’argento”. 


    0 0

    San Marino, Tribunale Commissariale. Claudio Podeschi, attraverso i suoi difensori  Stefano Pagliai e Massimiliano Annetta, respinge  le accuse contenute nell'ordinanza incentrata sulla figura dell'ex ambasciatore Paul Phua, in cui i giudici, fra l'altro, parlano di 'mercimonio' nell'assegnazione di incarichi diplomatici.

    Gli stessi avvocati contestano pure alcuni rilievi mossi sulla documentazione difensiva presentata.


    0 0

    È scattata oggi la 44ª edizione del San Marino Rally, quinta prova del campionato italiano e terza del Trofeo Terra. La classica sammarinese è entrata nel vivo con la partenza dalle ore 9 dal Multieventi di San Marino. Paolo Andreucci (Peugeot 208 T16), Umberto Scandola (Skoda Fabia), Giandomenico Basso (Ford Fiesta R5) e Simone Campedelli (Ford Fiesta Gpl) si dividono i favori del pronostico con il sammarinese Denis Colombini (Skoda Fabia) che può puntare davvero in alto.

    Foto Bettiol

    La prima tappa si articola sulla disputa di otto prove speciali, sei su terra e due su asfalto. I tratti cronometrati in questione sono quelli di Sestino e Selvanera da ripetere tre volte e la prova di San Marino che come al solito richiamerà il pubblico delle grandi occasioni. E proprio sul tratto di strada che conduce alla Porta di Città si giocherà la sfida del Rally Show, vera gara nella gara e che si gioca tutta con tre passaggi da effettuare sulla speciale di San Marino: con quasi cinquanta vetture a sfidarsi a colpi di spettacolari controsterzi.

    Leggi il programma


    0 0

    Corriere Romagna: Con l’auto sul marciapiede travolge 40enne / Sottoposta al test per verificare assunzione di alcol e stupefacenti. L’investita grave all’Infermi / Donna alla guida di una Lancia Y perde il controllo del veicolo alla rotatoria di Fiabilandia

    Sbanda con l’auto, colpisce un cordolo e investe una donna che stava camminando sul marciapiede, ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Infermi di Rimini. L’incidente è accaduto ieri pomeriggio intorno alle 18.30 in via Cardano, vicino a Fiabilandia. Una donna originaria dell’Est Europa, alla guida di una Lancia Y, ha improvvisamente perso il controllo del mezzo uscendo dalla rotatoria all’incrocio con la Statale 16. La macchina ha iniziato a sbandare e ha toccato in velocità un cordolo che l’ha fatta schizzare sul marciapiede dove stava passando una 40enne, centrata in pieno e sbalzata sul cofano. Nell’impatto il corpo ha infranto il parabrezza e poi è volato a terra. L’auto ha continuato la sua corsa andando a sfondare la recinzione del parcheggio di Fiabilandia, dove è finita la corsa. Le condizioni della 40enne sono apparse piuttosto serie ed è stata portata con l’ambulanza all’Infermi in codice di massima gravità. (...)


    0 0

    L'informazione di San Marino: Travolto dall’onda sammarinese rischia di annegare al Bagno 42

    Il caldo era insopportabile e così, un bagnante sammarinese di 79 anni, aveva deciso di passeggiare in riva al mare. Gambe in acqua, l’uomo, nei pressi del bagno 42, aveva iniziato a camminare in su e in giù godendosi quel po’ di fresco garantito dal battere delle onde sul corpo. Era le 15.30 e l’uomo mai immaginava quello che da lì a qualche secondo sarebbe successo. E cioè che un’ondata improvvisa, decisamente più alta delle solite, lo avrebbe scaraventato a terra facendogli rischiare la vita. E così, infatti, è accaduto. L’uomo, investito dalla massa d’acqua, ha perso l’equilibrio ed è caduto. Preso dal panico (soffrirebbe anche di cuore) ha così iniziato a bere e ha rischiato una sindrome da sommersione. Sul posto si è subito precipitato il personale di salvataggio che lo ha soccorso e, immediatamente dopo, i sanitari del 118 che lo hanno trasportato, con codice di massima gravità, all’ospedale Infermi di Rimini. Per i rilievi dell’incidente sono intervenuti anche gli uomini della Capitaneria di Porto.


    0 0

    L'informazione di San Marino: In ventiquattro a giudizio per l’inchiesta Machiavelli che coinvolse 6 società del Titano / L’operazione era esplosa nel 2013 con 4 custodie cautelari. Contestata una evasione da 37 milioni / Giovedì il Gup, Sonia Pasini, ha stabilito che si celebrerà il processo. Società sammarinesi revocate dal 2010

    Dei veri e propri ingeneri della truffa. “Machievellici”, come li ha definiti la stessa Procura di Rimini, nel denominare, appunto l’intera inchiesta. Ma che, alla fine, dopo aver prodotto una mega evasione fiscale (secondo gli inquirenti, 37 milioni di euro di Iva non pagata allo Stato italiano, in un periodo di tempo che va dal 2007 al 2010), condurrà alla sbarra 24 persone. Tutti i protagonisti di questa associazione a delinquere finalizzata all’evasione di Iva e utilizzo ed emissione di fatture false (l’accusa formulata dalla Procura riminese) che, giovedì, sono stati rinviati a giudizio dal gup, Sonia Pasini, in merito ad uno stralcio di quell’inchiesta ‘Macchiavelli’, che nel gennaio 2013 portò all’arresto di cinque persone. Il sistema, come scrivono i giornali italiani, avrebbe avuto all’apice della sua piramide Lamberto Ausili, imprenditore anconetano 57enne, residente a Rimini: una società a lui riconducibile, la Black & White, era finita in un’inchiesta della fine degli anni Novanta. Altri sospetti erano caduti sulle aziende Techno System e New Punto e Linea, sulla quale l’agenzia delle dogane nel 2010 aveva scoperto fatture per operazioni inesistenti per circa mezzo milione di euro. (...)

     

    Leggi l'intero articolo pubblicato dopo le 23


    0 0

    SAN MARINO. Grazie alla collaborazione intrapresa dal Servizio di Protezione Civile Sammarinese con il Corpo Forestale dello Stato e l'Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile dell'Emilia-Romagna, sabato 9 luglio dalle ore 8.30 alle 13.30 si svolgerà, presso il campo sportivo del Castello di Acquaviva, un'esercitazione di Aerocooperazione A.I.B. (Antincendio Boschivo) con elicottero AB 412 del Corpo Forestale dello Stato. 

    Esercitazione Antincendio Boschivo con, tra gli altri, Corpo Forestale, Servizio Aera Romagna, Volontari Protezione Civile, Croce Rossa Sammarinese

    All'esercitazione parteciperanno, oltre al personale del Corpo Forestale, i tecnici del Servizio Area Romagna dell'Agenzia Regionale, i volontari di protezione civile e per la parte sammarinese gli agenti della Sezione-Antincendio della Polizia Civile, personale dell'U.G.R.A.A. e del Servizio di Protezione Civile e la Croce Rossa Sammarinese. 

    La località dell'esercitazione non è stata scelta a caso, si ricorda infatti che solo pochi anni fa il Corpo Forestale dello Stato è intervenuto con mezzi aerei per lo spegnimento del vasto incendio boschivo di Monte Cerreto.

    Castello di Acquaviva: esercitazione antincendio boschivo

    Nel corso dell'addestramento l'elicottero sorvolerà più volte l'area del Castello di Acquaviva, si informa quindi la popolazione del carattere prettamente dimostrativo e non emergenziale dell'evento. Evidenziamo inoltre che a breve verrà ultimato e sottoscritto l'Accordo di Collaborazione fra il Corpo Forestale dello Stato e il Servizio Protezione Civile e la Sezione-Antincendio della Polizia Civile.

    Comunicato Stampa


    0 0

    L'ufficio Segreteria Istituzionale della Repubblica di San Marino comunica che martedì 12 luglio alle ore 17:00 è stata convocata, a Palazzo Pubblico, una riunione della 'Commissione Consiliare Permanente per il fenomeno delle infiltrazioni della criminalità organizzata'.


    0 0

    Da martedì 12 luglio e fino al 31 agosto, sarà in vigore l'orario estivo delle sedi espositive permanenti dei Musei Comunali di Rimini. Per i mesi di luglio e agosto Museo della Città e Domus del Chirurgo saranno aperti anche i mercoledì sera.

     
    Museo della Città “L.Tonini” e Domus del Chirurgo

    da martedì a sabato: 10 - 19

    domenica e festivi: 10 – 13/16-19

    mercoledì sera: 21 - 24

    lunedì non festivi: chiuso

     
    Per favorire l’incontro con il Museo e la Domus, nella giornata di mercoledì l’ingresso è gratuito.

    Museo degli Sguardi

    martedì: 14 - 19

    sabato: 10 - 15

    lunedì non festivi: chiuso


    0 0

    RIMINI. Questa mattina alle 10 inaugura BOABAY #ILOVERIMINI, il Parco Acquatico Galleggiante nel Mare di Rimini. 

    Boabay rimini, inaugurazione bagno 56 rimini

    Apertura Boabay Rimini: il programma della giornata

    Alle ore 10.00 sulla battigia del bagno 56 la giornalista televisiva Stefania Andriola attiverà la stazione meteorologica del Centro Epson Meteo, partner tecnico di BOABAY; seguirà il taglio del nastro del parco da parte della Andriola in compagnia del sindaco di Rimini Andrea Gnassi. Dalle ore 11.00 il parco sarà aperto al pubblico fino alle ore 19.00. 

    Tutto sul Boabay #ILOVERIMINI

    boabay rimini inaugurazione


    0 0

    Il Corso di Laurea Triennale in Design dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino apre le selezioni per due docenti e cinque collaboratori alla didattica per l’anno scolastico 2016/2017, mentre il Corso di Laurea Triennale Costruzioni e Gestione del Territorio, rivolto ai geometri, è in cerca di un operatore per realizzare i video delle attività previste nel programma che inizierà in autunno. I bandi sono consultabili sul sito www.unirsm.sm.

    I docenti saranno chiamati a occuparsi delle lezioni di storia delle comunicazioni visive e del laboratorio di design della comunicazione, mentre per i collaboratori alla didattica gli ambiti riguardano geometria per il design, il laboratorio web design e multimedia, storia delle comunicazioni visive, critica del contemporaneo e valutazione economica dei progetti e dei prodotti. La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione, da inviare al Dipartimento di Economia, Scienze e Diritto, è alle ore 12 del 3 agosto prossimo.

    Il bando di concorso dedicato alle attività di ripresa e montaggio video delle lezioni frontali del Corso di Laurea Costruzioni e Gestione del Territorio è aperto ai laureati sammarinesi o residenti in territorio non stabilmente occupati, con conoscenza dei principali programmi di montaggio audio - video e delle tecniche di ripresa. In questo caso le domande devono essere presentate entro le ore 12 di lunedì 25 luglio.

    Università degli Studi della Repubblica di San Marino


    0 0

    Due famosi scrittori nel calendario del Salotto di Villa Manzoni. L'11 luglio Nicolai Lilin, l'autore di 'Educazione siberiana' presenterà in anteprima il suo nuovo libro 'Spy story love story'. 

    È la storia di un killer professionista che non ha paura di niente, tranne che della propria umanità. Un romanzo sulla libertà di scegliere, sulla grazia e sulla dannazione, sulle tenebre e la luce che abitano negli uomini. Il 21 luglio arriva luglio Safiria Leccese, famosa giornalista tivù, che con 'La strada dei miracoli' ha fatto il botto di Auditel su Rete4. Le storie raccontate nel suo programma sono raccolte nell'omonimo libro che la giornalista presenterà al Salotto.

    Entrambi gli appuntamenti si terranno alle ore 21. Ingresso libero.


    0 0

    Il Resto del Carlino San Marino:L'idea lanciata dal Segretario Belluzzi: bocciata / "Possibili sul Titano le assicurazioni sanitarie"

    Un sistema sanitario che potrebbe non reggere l’impatto in un futuro non lontano e con le assicurazioni che potrebbero giocare un ruolo importante. Questa la possibile apertura del segretario Iro Belluzzi a un’eventuale sanità integrativa che, però, ha subito trovato l’opposizione della Democrazia cristiana, primo partito di governo.
    «San Marino è una piccola comunità, la cosa fondamentale è che dobbiamo essere un sistema solidale e garantire una sanità efficiente e soprattutto uguale per tutti, questo puntando sempre su qualità ed eccellenza –afferma Marco Gatti. L’esempio americano dimostra che il sistema assicurativo se lo può permettere solo chi sta bene economicamente».
    L’idea avanzata dal segretario Belluzzi, in linea di massima, non trova consensi: piuttosto viene chiesto di fare presto chiarezza sulla situazione dell’Istituto per la sicurezza sociale
    .


    0 0

    Lunedì 11 luglio alle ore 21.00, presso la Sala Montelupo di Domagnano, #repubblicafutura promuove una conferenza pubblica dal titolo 'Istituto Sicurezza Sociale: tra presente e futuro, idee a confronto'. L’obiettivo sarà quello di sviluppare un dibattito organico, necessario per chiudere una fase di polemiche, approcciandosi al tema ISS con la massima costruttività, come chiesto da dipendenti e da cittadini che ogni giorno si avvalgono dei suoi servizi.

    Moderatore: Davide Giardi (giornalista di 'Tribuna').

    Interverrano rappresentanti di alcune forze politiche.


    0 0

    La Voce di Romagna San Marino: Buriani rischia / 'Ordinanza diffamatoria'. Ora la denuncia? / Depositato al Giudice della Appellazioni il "reclamo" sulla negazione della revoca delle misure cautelari a Podeschi e Baruca  

    (...) A far "arrabbiare" i difensori, più che il merito in sé del documento, sono le accuse più o meno direttamente indirizzate verso di loro dagli inquirenti, relativamente alla produzione di atti falsi. "I magistrati, il riferimento è implicito ad Alberto Buriani e Antonella Volpinari che hanno sottoscritto l'ordinanza -spiega Pagliai- "confondono l'inquinamento probatorio con il difendersi davvero, se ritengono quei documenti falsi lo provino e ne risponderemo, ma non possono indicarli come falsi solo perché non collimano col loro teorema accusatorio".

    Fin da subito, su questo aspetto, sia lo stesso Pagliai che il collega Annetta, avevano dimostrato apertamente il loro sdegno e, al pari, essendo avvocati del foro di Firenze, avevano interessato della cosa sia il Consiglio Nazionale Forense che il Ministro della Giustizia italiani. Ora, la loro protesta è nero su bianco anche in un documento depositato agli atti del Tribunale sammarinese dove, relativamente alla velenosa accusa rivolta ai professionisti, si legge che questa affermazione, "oltre che la riscontrata esigenza cautelare", appare palesemente "illegittima, immotivata e financo diffamatoria". Già, testualmente, "diffamatoria" ... E ciò, nonostante la non conferma dei diretti interessati, lascia intendere la possibilità che i legali possano presto adire le vie legali contro chi indicano come l'autore, o meglio gli autori, della citata "diffamazione". Si vedrà ... (...)

    0 0

    Corriere Romagna Rimini: Corre rischi anche con l'ordine / Commercialista “bugiardo”ancora nei guai / Due noti imprenditori non abboccano e fanno scattare le indagini della finanza Millantava favori dell’Agenzia delle entrate e per questo chiedeva soldi ai clienti 
    «Con duemila euro “compriamo” il favore e addolciamo le richieste dell’Agenzia delle entrate. Diversamente, la cifra da pagare sarebbe più alta». Non c’è voluto molto a due clienti di un noto commercialista riminese per capire che si trattava di una richiesta assurda.Oltre a rifiutare il pagamento, hanno sporto denuncia alla Guardia di finanza che ha avviato l’indagine. Il professionista, difeso dall’avvocato Paolo Righi, si è difeso affermando che quei soldi li aveva chiesti per sostenere le spese di una consulenza esterna ma nel 2014 ha patteggiato un anno (l’accusa era millantato credito) in sede di indagini preliminari. E in quell’occasione l’O rdine dei commercialisti lo aveva sospeso per 15 giorni. Sarebbe finita lì se non fosse che circa un mese fa, a distanza quindi di due anni, è tornato tutto a galla: in Commissione tributaria (un organo giuridico che si occupa esclusivamente di questioni tributarie), uno dei due imprenditori ai quali il commercialista aveva provato a richiedere il “compenso extra” ha raccontato dell’i n s o l ita pretesa. Non sapeva che nel frattempo il caso si era praticamente chiuso con il patteggiamento
    . (...)

older | 1 | .... | 1249 | 1250 | (Page 1251) | 1252 | 1253 | .... | 1335 | newer